interviste

Vittoria dell'Orvieto Basket sul Pontedera

lunedì 26 marzo 2007
Orvieto - Juve Pontedera 86 - 78 ORVIETO: Maglione 15, Berrocal 23, Salucci 11, D'Alonzo 17, Leonardi ne, Lo Sinno 5, Olvieri 7, Venditti 4, Abet 4, Pimpolari, all. Cipriani . PONTEDERA: Meucci 3, Rossi 5, Fraschetti 11, Vanni 9, Moradei 7, Piarulli 5, Vicenzini 24, Migli 2, Canigiani 10, Cerri 2. all. Marchini. Quintetto ideale Berrocal, Vicenzini, Lo Sinno, Maglione, Canigiani Commento Parziali: 24-19; 47-38; 58-52; Orvieto non sbaglia la seconda partita consecutiva in casa; tutt'altro. Grande concentrazione per la squadra della rupe, che riesce a tener testa ad una formazione, quella ospite, sicuramente pi fisica. Orvieto in vantaggio sin dalla prime battute pi nove al cambio di campo (47-38), ma con uno scarto che resta in seguito sempre attorno ai cinque-sei punti. Se D'Alonzo da un buon contributo in attacco, in difesa deve guardarsi dai falli commessi cos da costringere a fare gli straordinari a Maglione, Salucci ed Olivieri sotto le plance. Per la formazione di casa problemi pure per un infortunio ad Abet nel terzo quarto(caviglia) e l'espulsione di Venditti nel quarto, ma ha anche la piacevole sorpresa del giovane Lo Sinno autore di buone giocate e di 5 punti in un momento importante. Pontedera dal canto suo si innervosisce parecchio nel non riuscire a riprendere il risultato e subisce due tecnici alla panchina che comportano nell'ultima frazione, l'espulsione di coach Marchini per somma di tecnici. L'ultima frazione sicuramente la pi combattuta. Orvieto raggiunge il +14 a tre minit dal termine e poi dopo l'espulsione di Venditti, arrivano anche due triple consecutive di Vicenzini che riportano a -5 gli ospiti. Il finale va naturalmente in onda il fallo sistematico, ma i padroni di casa riescono a rimanere freddi e tenere il vantaggio. Prossimo appuntamento per i giovani orvietani sabto 31 marzo alle ore 21.15 in casa del S.Giovanni Valdarno squadra che deve resistere allattacco del Pescia per mantenere lottava posizione utile per affrontare i play off. ************************ Il commento da Pontedera ************************ Inatteso passo falso della Zetagas Pontedera che cede a sorpresa sul parquet dellOrvieto (86-78), complice una prestazione al di sotto delle aspettative e un arbitraggio molto contestato dalla compagine biancoceleste. La Juve inizia il match con un atteggiamento sbagliato, al cospetto di una squadra umbra che dopo il clamoroso ko incassato la domenica precedente, sempre in casa, col Rieti, mette in campo una grande determinazione, dimostrando sete di riscatto. La Zetagas paga invece le difficolt che talvolta emergono nei match esterni e torna a casa a mani vuote. LOrvieto dal canto suo chiude subito in vantaggio il primo parziale e va a riposo sul +9. Gli ospiti non si arrendono e riescono a restare aggrappati al match anche al rientro dagli spogliatoi. Negli ultimi dieci minuti, Pontedera tenta il tutto per tutto, riuscendo a portarsi a cinque punti dallaggancio quando mancava 140 alla sirena. Ma a quel punto lOrvieto assesta il colpo del ko, piazzando una bomba che chiude definitivamente il match in favore dei ragazzi di Cipriani. Il ko rimediato non pregiudica il cammino della Juve Pontedera, che nelle tre giornate che mancano alla fine della regular season, potr comunque trovare i punti necessari per chiudere con un lusinghiero terzo posto. Il riscatto potrebbe arrivare gi sabato prossimo, al PalaZoli, vero e proprio fortino pontederese, quando Vicenzini & soci ospiteranno il Follonica. Ufficio Stampa pontedera PONTEDERA 4 MEUCCI 1985 5 ROSSI 1985 6 FRASCHETTI 1975 7 VANNI 1981 8 MORADEI 1982 9 PIARULLI 1980 12 VINCENZINI 1977 13 MIGLI 1987 14 CANIGIANI 1979 15 CERRI 1987

Commenta su Facebook