interviste

Continua con grandi apprezzamenti la mostra di Marino Moretti alla Galleria Zerotre. Intervista all'artista

mercoledì 3 gennaio 2007
di laura
E' ancora in allestimento a Orvieto, fino al 12 gennaio alla Galleria Zerotre in Via Magalotti, la mostra Cromateria dedicata a Marino Moretti. In esposizione stupende ceramiche e alcuni disegni del ceramista umbro. Marino Moretti è nato a Orvieto nel 1965; inizia il suo iter artistico sul finire degli anni ’70, quando apre il suo primo laboratorio. Qui comincia a sperimentare varie tecniche quali maiolica, ingobbi, bucchero, smalti, vetrine trasparenti su terracotta e argille refrattarie. Ha esposto a Bologna, Torino, Montelupo Fiorentino, Roma, New York, San Francisco, Melbourne e Toronto. Ha collaborato con ceramisti di fama internazionale come Walter Ostrom, Derek Smith, Les Blakeborough, Matthias Ostermann e Victor Greenaway. Questa sua prima personale alla Galleria Zerotre di Orvieto sta riscuotendo notevole successo e apprezzamento da parte dei visitatori. L'artista ha rilasciato a Orvietonews.it l'intervista che segue. Non conosco il tuo precedente lavoro, ma questa tua mostra è splendida. La definirei un giardino tropicale e lussureggiante, che cattura e comunica energia solare. Hai sempre avuto questo amore per il colore o è una scoperta più recente? La prima esplosione di colore coincide con la mia prima mostra personale (Orvieto,1987 Galleria Al Duomo). In quell’occasione preparai piatti, vasi e brocche tutti con figure di donna. Era una donna ideale e fantastica. Gli sfondi e i vestiti erano coloratissimi, con influenze che andavano dalla ceramiche medievale orvietana a Picasso. Da Klimt a Emilio Pucci. La linea che definiva le figure femminili era molto importante, molto curata. Il disegno deciso ma nello stesso tempo delicato. Terra, acqua, aria fuoco: la ceramica può essere forse considerata la forma d'arte più completa e più vicina agli elementi cosmici. Puoi spiegare come interagiscono nel tuo lavoro questi primordiali elementi? Interagiscono quotidianamente con automatismi che si ripetono da molto anni. Ma spesso sperimento nuove formule, nuovi colori, nuovi impasti e quindi aprire un forno è sempre una sorpresa. Come ottieni i tuoi meravigliosi effetti cromatici? Sono il frutto di una combinazione di smalti, ossidi, fritte, fondenti ed altri materiali, spesso sovrapposti l’uno con l’altro. Inoltre determinanti sono i tempi e gli intervalli di cottura. Molte delle tue forme hanno un aspetto antropomorfico, sia i tuoi pesci sia i tuoi fiori, e persino le forme apparentemente astratte dei tuoi pastelli finiscono per diventare volti o tratti corporei. Quanto c'è di studiato e quanto di casuale. E' un'intenzione di partenza o ti lasci prendere la mano da come si presenta la materia? Pesci e fiori sono molto istintivi; non c’è progettualità, ma semplicemente spontaneità, un continuo lasciarsi prendere la mano come dici tu. I tuoi fiori: come è nata l'idea? Manipolando ritagli di creta fresca. Hai bisogno di ispirazione, di ambiente per lavorare? Quale atmosfera ti è congeniale? Sono dell’opinione che quando ci sono le idee o l’ispirazione come la definisci tu, si può lavorare ovunque. Posso dirti però che tutto il mio lavoro nasce accompagnato dalla musica. Non posso lavorare senza. Hai avuto dei Maestri? Quali incontri sono stati fondamentali per la tua formazione e il tuo lavoro? Più che altro degli incontri fondamentali, direi, che sono quello a Londra con Alan Caiger Smith, Victor Greenaway a Melbourne e, a Toronto, Matthias Ostermann. Caiger Smith per la tecnica dei lustri metallici e lo straordinario uso della pennellata; Greenaway, con cui collaboro ancora, è stato un grande esempio per l’uso del tornio con cui riesce a creare forme di grande raffinatezza ed eleganza; e Ostermann, che ha pubblicato tre libri sulla maiolica in cui cita il mio lavoro, per l’aspetto narrativo della maiolica. Marino Moretti è certamente più noto all'estero che in Italia. A cosa lo attribuisci? In Italia, esclusa la città di Faenza che ha un premio internazionale e alcune gallerie, esistono pochissime gallerie d’arte specializzate nella valorizzazione della ceramica contemporanea e tutte di recente formazione, la diretta conseguenza di ciò è che non si è formato un collezionismo. E’ difficile, quindi , per un artista il cui primo mezzo d’espressione è la ceramica trovare spazi di visibilità. Possiamo contare solo su alcuni temerari che credono in quello che fanno e non si lasciano spaventare dalle difficoltà, come Liliana Grasso e la galleria Zerotre. Al contrario in Australia, Stati Uniti e Canada il mio lavoro è stato esposto in gallerie specializzate e quindi apprezzato dal pubblico e dalla critica d’arte. Per concludere una domanda più intima e vasta. In cosa credi, quali sono le parole chiave della tua vita? Credo nel lavoro che faccio e ho avuto la fortuna di avere il supporto e il “sopporto” delle persone che mi stanno più vicino. Posso dirti quello che in questo momento ricerco: contrasti di emozioni con colori, citazioni improvvisazioni astratte o narrative.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 luglio

Mongolfiere in volo sull'Umbria con "Sagrantino Italian International Balloon Challenge Cup"

Sanità, report degli investimenti. Usl Umbria 2: "Nessuna marginalizzazione dell'Orvietano"

I nuovi scavi archeologici nella Grotta delle Nottole in località Fondarca

Al Parco delle Paperelle, torna "Duck's Summer Village"

"Sulla questione Cassa di Risparmio serve dialogo e lungimiranza"

Due giorni di gastronomia di territorio fra mito e realtà. A Vitalonga il "Groppone di Ficulle" e il pesce del Trasimeno

Disservizio telefonico a Canale Nuovo, (forse) entro venerdì il problema sarà risolto

In Consiglio Comunale, il ricordo di Paolo Borsellino

Nuovo CdA alla SII: Stefano Puliti confermato presidente, Carfì amministratore delegato

I presidenti Lattanzi e Mismetti: "Riassegnare ruolo e funzioni alle Province"

Lago di sole

Al Muvis prende il via il Tuscia in Jazz Summer Festival

La fotografa viterbese Mariangela Tripiedi sul podio al Moscow International Foto Awards

Alla finale del Premio Letterario "Città di Lugnano", le "Meditazioni" di Arturo Annecchino

Docenti dottorati non abilitati ammessi ai corsi di formazione per il sostegno

Il Comune di San Venanzo partecipa al progetto Erasmus + "Sport for Life"

Borghi più belli d'Italia, fondi europei per arginare lo spopolamento e il turismo mordi e fuggi

Sole contro Luna

Il Comune istituisce l'Albo del Volontariato Civico

Per il "Narnia Festival", concerto sinfonico corale in Duomo

Piano urbanistico comunale, inaugurato il nuovo "Ponte della Barca"

La Zambelli Orvieto ha ingaggiato la centrale Giulia Mio Bertolo

Francesco Barberini, nuovo video per la LIPU nell'Oasi di Massaciuccoli

Presentazione capitolina per il primo "Tuscia Blues Festival"

Tre giovani in difficoltà nelle acque del lago, interviene la polizia provinciale

Balli e sapori a Vasanello, arriva "Grigliando con le Stelle"

Settant’anni in musica per la Banda di Castel Giorgio

Nuovo allenatore all'Orvieto FC. Andrea Bernardini subentra ad Egisto Seghetta

Piloti orvietani a Rieti

Codici di accesso e ticket sanitari, TdM e Cittadinanzattiva chiedono spiegazioni

E' ufficiale: Angelo Bondi alla guida dell'Orvieto Basket

Castel Giorgio a tutto rock, in Piazza Anne Frank via alla seconda edizione

Musica ai piedi del castello, torna "Torre Alfina Blues Festival". Special guest Sarah Jane Olog

Sorvegliato speciale

Orvieto

Umbria Folk Festival compie dieci anni. Festa fra tradizione e innovazione

Emergenza calore, temperature fino a 38 gradi. I consigli utili per la salute

Nuovi studi dai resti di bambini trovati nel sito archeologico di Poggio Gramignano

Guardia di Finanza, il comandante regionale lascia l'Umbria per un nuovo incarico

Giuseppe Iannuzzi svolgerà il ruolo di vice allenatore alla Zambelli Orvieto

Tennis. Torneo Tc Open Maschile, aperte le iscrizioni

Dopo la Notte Romantica, Enit si convenziona con "I Borghi più Belli d'Italia"

Via con portafoglio e cellulare, denunciati per furto aggravato due topi d'auto

Trenitalia: "Manutenzione real time al servizio dei pendolari"

In Piazza Biondini il Wayne Tucker trio apre il Tuscia in Jazz Festival

"Botteghe di mestiere e dell'innovazione", occasioni per imparare un lavoro

Mamme e bimbi in biblioteca per "Giocare con i libri" con "I colori dell'arte"

Asilo Nido "L'Aquilone", c'è il bando per la gestione quadriennale

La collaborazione fa bene

"I Semi della Riforma Costituzionale". Incontro al Caffè Montanucci

"Concerto di mezza estate" in Piazza della Repubblica per la Banda di Sipicciano

Dagli scavi di Campo della Fiera affiora un mosaico con raffigurazioni marine

Adozioni, c'è l'accordo di collaborazione tra i Comuni e l'Usl Umbria 2

Il Gal Trasimeno Orvietano approva il Piano Azione Locale a valere sul PSR 2014/2020

Cantagiro attraversa l'Umbria, ufficializzate le date fino alla finalissima

Concerto in Duomo dell'Orchestra Nova Amadeus per "Narnia Festival"

È Valeria Pesce la nuova regista della Zambelli Orvieto

Camminavo una strada

Molto di me

Premiazione del Concorso fotografico "Immagine Donna # 2"

Pizza di lavoro con coach Massimo Romano per Azzurra Ceprini

Al via la 14esima edizione dei corsi estivi di perfezionamento e di interpretazione musicale

"Talvolta i limiti esistono in chi ci guarda: una simulata di cittadinanza attiva"

In Duomo concerto sinfonico corale a sostegno dell'Unicef per il Nepal

Con Peter Erskine, Rita Marcotulli e Palle Danielsson va in scena la storia del jazz

Sulla necessità di una rinnovata moralità pubblica

Dal 2016 il Comune affiderà la gestione della Funicolare tramite autonoma procedura

A tutta la famiglia Unitre Orvieto

Anche Castel Viscardo è Comune dall'impronta 100% green

In arrivo corsi per ragazzi al laghetto di pesca sportiva di Lascarelle

Après La Classe, Enrico Capuano e Collateral Damage in concerto al "Big Music Festival"

Fabio Morcellini bissa il successo. E fa suo anche il secondo Trofeo delle Manfrengole

Riordino delle Province, raggiunta la pre-intesa con il sistema delle autonomie locali e sindacati

I 15 di Cambiamento progressivo annunciano le dimissioni dal Pd e attaccano Scopetti

Modifiche alla viabilità. Il mercato trasloca in piazza Cahen

Emergenza calore. I consigli utili, le strutture nell'Orvietano

Si presenta "Oltre il lago. Intreccio di vite nel dramma della Seconda Guerra Mondiale"

Le rassicurazioni del sindaco ai pendolari. Sabato apre il punto ristoro in Piazza della Pace

Dalla Festa un nuovo percorso per il Pd di Orvieto, Scopetti rilancia sull'unità del partito

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni