eventi

"Donna e Territorio", interventi a tutto tondo sulla violenza di genere

mercoledì 27 novembre 2019
"Donna e Territorio", interventi a tutto tondo sulla violenza di genere

Sabato 30 novembre a Piansano, presso la sala congressi, La Mela Rosa Guesthouse di Valentano, per la campagna di sensibilizzazione ed eliminazione della violenza di genere, organizza la seconda edizione dell'evento "Donna e territorio", ideato e realizzato da Beatrice Valiserra P. Il titolo dell'incontro di quest'anno è "Donne, oltre gli amori malati c'è di più".

I lavori inizieranno alle ore 16 con i saluti istituzionali del sindaco di Piansano, Roseo Melaragni e dell'assessore alle politiche sociali, welfare ed enti locali della Regione Lazio, Alessandra Troncarelli. Quindi interverrà Roberto Zappetta, istruttore di arti marziali e self-defense, sugli argomenti "Come prevenire un'aggressione, quando e come reagire, gestire la paura".

A seguire, una serie di interventi sui vari aspetti e implicazioni della violenza di genere: la dottoressa Adriana Vagloglio Gambato parlerà di "Violenza di genere e statistiche", rappresentanti dell'Arma dei Carabinieri illustreranno le normative adottate in materia, mentre la dottoressa Antonella Marsiglioni della ASL di Viterbo tratterà de "Il Codice Rosa". "Donne e diritto, l'esperienza" è il tema dell'intervento di Sara Squassina, avvocato. La professoressa Felicita Menghini Di Biagio concentrerà l'attenzione sulla storia del Ducato di Castro e sugli influenti personaggi femminili dell'epoca, mentre Patrizia Torri concluderà con "Donna e poesia".

L'evento sarà, inoltre, arricchito dalle testimonianze di tre imprenditrici: Antonella Pacchiarotti e il mondo dell'Aleatico, Giuseppina Reda e i sapori dei frutti di bosco ed Edda Valentini, attiva nel campo dei prodotti biologici. Hanno concesso il patrocinio a questa iniziativa Comune di Piansano, ASL Viterbo, Inner Wheel Italia, Associazione Nimpha, BPW Fidapa Viterbo, AlboScuole targa d'argento del Presidente della Repubblica, Confartigianato Imprese Viterbo.

Commenta su Facebook