ARTE E FEDE
eventi

Thomas Turolo e don Alessio Gerretti presentano il film "Dieç. Il Miracolo di Illegio"

martedì 18 giugno 2019
Thomas Turolo e don Alessio Gerretti presentano il film "Dieç. Il Miracolo di Illegio"

Nuovo appuntamento per il 14esimo "Festival Internazionale d'Arte e Fede". Mercoledì 19 giugno alle 21 al Cinema Multisala Corso di Orvieto sarà proiettato "Dieç. Il Miracolo di Illegio", film di Thomas Turolo, con la partecipazione del regista Thomas Turolo e don Alessio Geretti. L'ingresso è a pagamento.

Illegio (Dieç, in friulano) è una frazione di Tolmezzo, provincia di Udine. “Trecentoquaranta abitanti, quarantasette galline”, recita una didascalia che precisa l’isolamento di questo borgo sulle montagne della Carnia. Un territorio spopolato, nel quale non si capita, se non per intenzione. Grazie alla passione per l’arte di don Alessio e don Angelo, la comunità di Illegio si ravviva e riattiva cooperando per la realizzazione di una mostra a cadenza annuale.

Alcune opere vengono temporaneamente prestate al piccolo paesino, che così attira a sé un’inusuale ondata di turisti e curiosi: dal 2004 a oggi, per quattordici edizioni, la Mostra Internazionale d’Arte di Illegio ha esposto circa mille opere, provenienti da quattrocentocinquanta musei diversi.

Ognuno degli abitanti partecipa, secondo le proprie possibilità, alla buona finalizzazione del progetto. La mostra in sé è più uno spunto, quello che preme alla regia è raccontare l’idea che ravviva una comunità solidale, il suo senso religioso, che si rinsalda attorno a un momento condiviso di bellezza, cultura e soprattutto di inedita socialità, apertura allo sconosciuto.

Il film di Thomas Turolo è stato presentato in anteprima assoluta lunedì 20 marzo in Filmoteca Vaticana, per l’interesse che ha suscitato il “caso pastorale” di Illegio ed il film stesso. Martedì 21 marzo 2019 è stato presentato in seconda anteprima presso il Senato della Repubblica, a Palazzo Madama, attestando che l'opera filmica documenta il valore esemplare di promozione dell'arte e della cultura, del territorio e della realtà sociale che Illegio rappresenta.

Commenta su Facebook