eventi

"Note in Natura" alla Roccaccia, dalla mattina al tramonto

domenica 7 aprile 2019
"Note in Natura" alla Roccaccia, dalla mattina al tramonto

Una giornata immersi nella natura, persi nei colori e nei profumi della Maremma. Trekking, passeggiate naturalistiche, musica jazz, canti, percorsi a tema, attività sportiva all'aria aperta, laboratori per bambini, giochi per tutti all’aria aperta, cultura e rispetto dell'ambiente e tanto buon cibo alla Roccaccia, al Centro Aziendale dell’Università Agraria, giovedì 25 aprile, dalle 9 fino al tramonto, con "Note in Natura", la manifestazione organizzata dall’Associazione "Una Primavera per Tarquinia" in collaborazione con l’Associazione Etra, l'Università Agraria, la Pro Loco, il Comitato Soci Coop Sezione Etruria e il patrocinio del Comune.

"Questo appuntamento - spiegano gli organizzatori - rappresenta il connubio tra cultura e territorio. Natura incontaminata, tradizione, artigianato, enogastronomia e la sensibilizzazione all’ecosostenibilità sono gli aspetti caratteristici dell’evento. L’iniziativa è inserita nell’ambito del Piccolo Festival della Partecipazione, il contenitore culturale di laboratori, conferenze, escursioni, proiezioni, workshop per contribuire alla trasformazione di Tarquinia grazie al contributo diretto dei cittadini, che si attivano per la tutela dei propri diritti, per riappropriarsi degli spazi civici della città e per ridurre la distanza dalle istituzioni locali e nazionali". 

L'evento nasce dalla collaborazione con "I Pic Nic Musicali di Tolfa", organizzati dall'Associazione Etra che torneranno domenica 12 maggio a Tolfa e da venerdì 19 a domenica 21 luglio, per "Tolfa Jazz". Parte dei contributi volontari raccolti saranno donati all'Associazione "Devoti alla Madonna di Valverde" e all’attività dell’Avis.  "Avevamo voglia di fare qualcosa - affermano dall'associazione - per la nostra città e abbiamo deciso di sostenere le iniziative di due realtà importanti per la vita sociale e culturale di Tarquinia. Ci piacerebbe ogni anno individuare progetti da supportare e promuovere, al fine di realizzare una vera e propria rete di associazioni e realtà dedite al volontariato, alla cittadinanza attiva e alla diffusione di una maggiore consapevolezza e partecipazione civica”.

Alle 9.30, una guida Aigae condurrà gli appassionati di trekking in una passeggiata di 8 chilometri per chi avesse “Sete di Maremma”. Per i bambini è invece dedicata, alle 10, la camminata didattica “Sulle vie del miele”, con la società agricola Ape Velka. Per gli amanti della mountain bike, dalle 9.45, inizieranno le attività dell’Asd Etruska Bike che proporrà escursioni in bici per adulti e bambini e promuoverà Etruskabike Academy, l’iniziativa di riqualificazione delle aree verdi urbane tarquiniesi, con la creazione di spazi organizzati dove fare sport sotto la guida di istruttori esperti e qualificati.

Poi tanta musica: alle 12 con la sesta edizione del Coop blues & Young festival, in collaborazione con il comitato soci Coop Sezione Etruria, la cooperativa sociale Alicenova e il centro di aggregazione giovanile, che presenterà il pianista Michele Mainardi, e alle 15 con la parata dell’Extra dixie jazz band in puro spirito New Orleans.

Il gruppo musicale è specializzato in esecuzioni di jazz classico ed effettua performance musicali in puro stile New Orleans. Con una strumentazione tipica di quell'epoca (cornetta, sousafono, sax, banjo e batteria), la band riesce a rievocare quelle che erano le atmosfere dell'America degli anni Venti, quando, alle origini del jazz, le orchestre si esibivano sia nei luoghi "classici" della musica, come teatri, sale da concerto, locali notturni, sia per le strade in occasione di feste in piazza e cortei.

Alle 16, l’associazione Con-Tatto natura aprirà il percorso “Lucignolo”, animato da performer e artisti di strada, con lo speciale contributo del duo IncantArpa, arpa celtica e soprano. Non mancherà il buon cibo, dalle 12,45, nello stand gastronomico dove sarà possibile degustare i prodotti locali, soddisfacendo tutti i palati. Per partecipare al pranzo “plastic free” (piatti, bicchieri e posate che saranno distribuiti per il pranzo saranno infatti in materiale compostabile) e alle escursioni è prevista la prenotazione, chiamando i numeri 329.4155839, 340.829817 e 328.8143888.

All’iniziativa hanno aderito tante realtà associative della città etrusca. Dall’Associazione Devoti della Madonna di Valverde che sarà presente con un punto informativo per illustrare il progetto di restauro dell’icona bizantina della Vergine odigitria con Bambino benedicente, conservata nel Santuario di Maria Santissima di Valverde all’Avis che allestirà uno stand per far conoscere l’attività nella raccolta delle donazioni di sangue e l’importanza per la Sezione di Tarquinia di aprire la nuova sede nell’ospedale cittadino.

Commenta su Facebook