eventi

"Beck&Jack" al Santa Cristina. Il duo comico porta in scena "Bididibodidibillo"

martedì 29 gennaio 2019
"Beck&Jack" al Santa Cristina. Il duo comico porta in scena "Bididibodidibillo"

Porano,  1° febbraio, Teatro Santa Cristina. E’ da qui che riparte il duo comico “Beck&Jack” per continuare ad impressionare i propri fan con risate e colpi di scena. Dopo il grande successo ottenuto con l’ultimo spettacolo, “Ce semo o ce rifamo?”, con il quale i due hanno calcato una decina di palcoscenici del territorio, si riparte col botto. “Bididibodidibillo”, questo il titolo di ciò che sono pronti a portare sul palco. Lo spettacolo, promosso d’intesa con Comune e Pro Loco di Porano, si inserisce all’interno della ricca stagione 2018-2019 del teatro comunale.

Andrea Olimpieri e Giacomo Giulianelli si conoscono all’interno della compagnia teatrale “La Batreccola” di Porano, loro paese di origine. Dopo aver condiviso per anni la scena, decidono di dar vita a questo nuovo progetto nell’ottobre 2016. All’origine di tutto c’è la volontà di inviare un aiuto concreto alle popolazioni che in quei mesi sono state colpite dai terremoti che hanno fatto tremare il centro Italia. “Un sorriso in beneficenza” è stato un successo, in primis morale. Da lì non si sono più fermati. “Alla fine, manco tanto” e, per l’appunto, “Ce semo o ce rifamo?”, gli altri due prodotti della casa. E ora siamo al pronti-via del quarto spettacolo.

“Tornando al titolo – raccontano i due – cerchiamo di spiegarvi il più brevemente possibile. Il billo (tacchino, ndr) è un po’ il nostro animale-totem. Durante le scorse rappresentazioni, fuoriuscendo da quello che è il nostro copione o, ancora meglio, un canovaccio, il billo ha iniziato a farsi largo in diverse scene. E’ poi diventato una costante e, col nuovo anno, ci siamo imposti di dargli lo spazio che merita.
Ci ha provato Shakespeare, che in un’opera scrisse: «I tacchini nella mia bisaccia hanno abbastanza fame», quando i tacchini non avevano ancora fatto la loro comparsa in Inghilterra. Non ci è chiaro come sia possibile ma, visto che noi abbiamo avuto l’onore di conoscere questo magnifico animale, abbiamo voluto dedicargli uno spettacolo. Bididibodidibillo: una sola parola magica a scandire le numerose metamorfosi alle quali andremo incontro durante tutta la rappresentazione".

Per assistere all’incantesimo e farsi trasportare dalla loro ironia, non resta che accorrere numerosi venerdì 1° febbraio alle ore 21 al Teatro Santa Cristina di Porano. Lo spettacolo avrà la piacevole presenza di Elisa Simonetti in veste di presentatrice. Ingresso unico: 5 euro.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
328.8141668 - teatrosantacristina@live.it

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 febbraio

Le Velette e Il Botto, nuova escursione ed assemblea dei soci per il CAI di Orvieto

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Nella Cripta del Santo Sepolcro. Dall'articolo su "MedioEvo" alle riflessioni in biblioteca

"Scoperte di Gusto", il calendario della seconda edizione

"Incredibili Ars e Arpat, sulla geotermia tirano dritti come nulla fosse"

Rubinetti a secco a Ciconia, sospensione dell'erogazione idrica dalle 22 alle 7

Corso di distillazione delle piante aromatiche ed officinali. Teoria e pratica a Villa Paolina

Collina e sole

L'opposta Elisa Mezzasoma felice per il primo posto della Zambelli Orvieto

Al Teatro Boni Seven Cults porta in scena "Maria Stuarda. Le donne e il potere"

"La Gazza Ladra" di Rossini apre il ciclo di ascolti "Nonsololirica in Sala Eufonica"

Il reparto manutenzioni del Comune si rafforza, in arrivo più mezzi e personale

Karate, 576 atleti in gara a Orvieto. Qualificazioni provinciali del Comitato FIK Viterbo

Nasce il "Circolo Arci Bene Comune Porano". Festa del tesseramento in Via Petrarca

Presentazione bandi regionali per le aziende. Incontro pubblico per micro, piccole e medie imprese

Il Cannara alza la voce, l'Orvietana fuori dalla Coppa

58° Charter Night del Lions Club di Orvieto, nuovi soci e rinnovati impegni

Corteo, la proposta di Ettore della Casa: "Rifare lo Statuto e abolire il collegio dei Decani"

Doppio gioco

A scuola con il tablet. Beneficiano dei vantaggi gli alunni della Primaria e Secondaria di primo grado

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Sull'Alfina ritorna il sorriso per il Castel Giorgio Volley

Presente e futuro dell'ospedale di Acquapendente a 15 mesi dalla riapertura