eventi

"La Stirpe delle Ombre". Nuovo romanzo horror per Simon Broglio

domenica 27 gennaio 2019
"La Stirpe delle Ombre". Nuovo romanzo horror per Simon Broglio

Sabato 2 febbraio alle 17 presso la Biblioteca Comunale di Tuscania (Piazza Basile, 6), si terrà la presentazione del romanzo "La Stirpe delle Ombre" di Simon Broglio. Si tratta del secondo episodio della saga horror dedicata all’Unità Crimini Trascendenti, inusuale agenzia privata americana legata da anni di collaborazione a Servizi Segreti e FBI, con competenze specifiche che la rendono adatta ad occuparsi di casi legati al soprannaturale.

Questo nuovo romanzo, ambientato in una New Orleans gotica ed oscura e nella Louisiana misteriosa delle paludi del Bajou, vedrà i membri dell’UTC agire tra antichi segreti e moderne minacce che li porteranno ad affrontare avversari spietati e perversi. Tra le vie della città più magica d’America si nascondono cose che solo essi possono tentare di fronteggiare ed equilibri secolari che rischiano di essere destabilizzati dalle loro stesse azioni.

"La Stirpe delle Ombre" porta il lettore a confrontarsi con temi reali, come la scomparsa di centinaia di persone che ogni anno, in tutto il mondo, svaniscono senza lasciare traccia (in America i numeri sono impressionanti). Nello stesso tempo il romanzo trasporta nella cultura Cajun della Louisiana che mescola la lingua francese alle tradizioni di magia nera legate al Voodoo, importate dall’Africa durante i secoli coloniali. In un susseguirsi incalzante di eventi, che hanno inizio con il rapimento casuale di un giovane nelle vie della città, comincia una storia che, in una sola settimana, scoperchierà il vaso di Pandora di un osceno traffico di esseri umani.

Dopo il precedente romanzo ("Il Signore dei Sussurri", presentato l’anno scorso nella stessa sede) questa nuova avventura dell’UTC e dei loro (non sempre umani) alleati, prende per mano il lettore e, ancora una volta, lo mette di fronte all’horror avventuroso che contraddistingue la serie.

L’autore, proveniente dall’ambiente dei giochi di ruolo (è stato uno dei fondatori della prima cronaca a livello nazionale basata sulle ambientazioni di “Vampire: the Masquerade – L.A.R.P.”  conosciuta come Tears of Darkness e ne è stato narratore nazionale per circa tre anni) nel 2018 ha partecipato al “Premio Nazionale Streghe Vampiri & co.” Organizzato da Giovane Holden edizioni, arrivando in finale con il racconto “I notturni di Forestano” (pubblicato nell’antologia “Storie di Immaginaria realtà vol.5” edita da Giovane Holden edizioni). Da sempre appassionato di viaggi, musica hard rock ed heavy metal, storia e motociclette, ha vissuto all’estero per anni prima di trasferirsi a Tuscania, dove vive e lavora.

 

 

 

Commenta su Facebook