eventi

Nel borgo di Morruzze rivive il fascino del Presepe Vivente

sabato 5 gennaio 2019
Nel borgo di Morruzze rivive il fascino del Presepe Vivente

Domenica 6 gennaio alle 16, in occasione della Festa dell'Epifania, a Morruzze, piccola frazione del Comune di Baschi, torna il Presepe Vivente. "È il primo anno - sottolineano gli organizzatori - che in questa piccola realtà, si fa qualcosa di veramente significativo e importante per festeggiare degnamente il Natale".

La realizzazione di questo progetto ha i suoi ideatori nell'Associazione "Le 6 Campane+". Preziosa è stata la collaborazione con la Compagnia Teatrale "Le Mani in Tasca", che ha la sua sede a Collelungo, oltre alla Pro Loco e al Comune di Baschi.

La scelta di Morruzze come location è stata fatta dal fondatore de "Le 6 Campane+", ovvero don Giuliano Pagliaricci, che ha dimostrato fin dall'inizio una grande determinazione nel voler mettere in piedi questa rappresentazione.

Due mesi di lavoro, circa 100 figuranti provenienti da tutte le frazioni del comprensorio, un affiatamento  che nessuno si sarebbe aspettato. "Ogni giorno - aggiungono gli organizzatori - si faceva avanti qualcuno interessato a far parte di questa iniziativa.

Chi domenica scorsa ha girato per il piccolo borgo non ha potuto far altro che notare che la scelta di Morruzze è stata assolutamente azzeccata, sembra di essere proprio in quei tempi". Tanti, i complimenti ricevuti da tutto lo staff dai visitatori.

Non resta che approfittare dell'ultima data prevista per questa edizione per giudicare in autonomia.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 marzo

Orvieto basket in trasferta a Foligno, sfida tra le big del campionato

Proiezione del documentario "Un monte d'acqua" e dibattito sull'impatto della geotermia

"Propaganda and Ideology in Rome". A Orvieto gli studenti del master in Storia antica della University College London

Orvieto Basket. Delusione reatina per l'Under 17

Avviate le attività di riproduzione per le specie ittiche. Divieti di pesca, ecco dove

Sale il livello dei fiumi, Paglia e Chiani "osservati speciali"

Azzurra, Cagliari – Orvieto 82-70 ma la salvezza è molto più vicina. Ultimo appuntamento della regular season

Dal Vinitaly una prospettiva per dare maggiore evidenza al vino di Orvieto e al Territorio

"La fotografia si tinge di rosa". Dopo il contest, arriva la mostra

Caccia ai ladri nell’Orvietano, scappano a piedi dopo un lungo inseguimento

City Camps a Ficulle con l'Associazione Culturale Linguistica Educational

Edilizia: sindacati, settore "massacrato". Il rinnovo del contratto integrativo è un'occasione per il rilancio

Terza edizione de "La Città del Corpus Domini" nel segno della bellezza

Con l'Umbria che si sveglia presto. Sette punti per un contratto elettorale dell'Orvietano con la presidente Marini

Intercity 581, l'Autorità di Regolazione dei Trasporti si attiva verso Rfi e Trenitalia

Il Libro Parlante apre col botto: il 12 aprile incontro con David Grossman

Operazione "Silver and Gold", primi riconoscimenti della refurtiva

Piena fiducia del Sindaco all'Assessore alla Cultura

Tevere in piena a Marsciano, cade in un fosso e annega