eventi

"A cena con il fantasma" a Villa Cesari Tiberi, tra musiche e racconti a tema

mercoledì 31 ottobre 2018
di Davide Pompei
"A cena con il fantasma" a Villa Cesari Tiberi, tra musiche e racconti a tema

Ampi saloni interni e il grande parco che la circonda, la rendono elegante meta non solo per soggiorni romantici di charme, matrimonio e ricevimenti d'élite ma anche eventi culturali e artistici come le mostre permanenti "Sculture nel Parco" e "Monte Vibiano Scultura".  Dopo il successo ottenuto dagli appuntamenti estivi – dall'apericena e concerto con l'eclissi all'evento "Fashion Umbria Live. Moda, Bellezza, Spettacolo" e ancora prima il "Pranzo di Primavera", "La Notte dei Desideri" e la "Notte Rosa" – Villa Cesari Tiberi, si apre per la notte di Halloween.

"A cena con il fantasma" è il titolo dell'iniziativa in programma nell'elegante dimora situata tra Marsciano e Perugia per mercoledì 31 ottobre a partire dalle 20 che propone apericena "da urlo" – al costo di 25 euro, 15 per i bambini – a base di delizie da gustare a lume di candela con intrattenimento musicale e karaoke a cura de "I Compagni di Viaggio", oltre alla lettura e all'interpretazione di racconti a tema. Il tutto in una cornice d'eccezione, costruita sul finire del 1800 a Monte Vibiano Vecchio, a 50 metri dalla chiesa medievale del piccolo borgo edificato sui resti del castello risalente all’anno 1000 e distante da Perugia, circa 12 miglia, "tra Ponente e Mezzogiorno, sul confine del Perugino e dell'Orvietano".

L'evento è organizzato in collaborazione con l'Associazione Dimore Storiche Italiane, il Lions Club Marsciano e l'Associazione Culturale "Pegaso". Ad amplificare la suggestione, oltre al pittoresco parco-giardino all'italiana dalle cui terrazze di gode un panorama a 270 gradi sull'infinito naturale, trasformato in museo all'aperto è anche la possibilità di visitare almeno alcune delle stanze interne dipinte nel 1924 dall'illustre esponente del Futurismo Gerardo Dottori. La villa a tre piani del XVIII secolo è abbellita da un belvedere. Al primo e all’ultimo, due saloni ideali per piccoli ricevimenti. Tutt'intorno, si scorgono il Monte Terminillo, il Monte Vettore e il Monte Peglia.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

320.7268568 – villacesaritiberi@libero.it

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"