eventi

Sul palco di "Trappola Acustica", live painting di Max Frezzato

martedì 3 aprile 2018
Sul palco di "Trappola Acustica", live painting di Max Frezzato

Dopo il successo de "La Scortecata" di Emma Dante al Cinema Teatro Amiata di Abbadia San Salvatore, "Sei Gradi di Separazione" sabato 7 aprile alle 21.30 torna allo studio "Trappola Acustica" di Piancastagnaio per l’ultimo attesissimo appuntamento di questa stagione 2018. Si tratta de "La Memoria del Corvo", un live painting di Max Frezzato musicato dal vivo da Roberta Chechi e Raffaele Giannetti.

Questa sarà anche l’ultima occasione per visitare la mostra "Il viaggio di Sherazade" (il reportage fatto di disegni che raccontano la fuga dalla guerra di una bimba siriana ospite al campo profughi di Idomeni, in Grecia), inaugurata lo scorso 4 novembre. La memoria del corvo è un racconto disegnato accompagnato da musica antica.
 Su una tela di grandi dimensioni, le linee e i colori di Frezzato si uniranno ai suoni di Roberta Chechi e Raffaele Giannetti per creare una magica alchimia.


Massimiliano Frezzato è un fumettista torinese, da anni trapiantato in Toscana, a Montepulciano.
Inizia a pubblicare i propri lavori a partire dal 1985; dal 1990 al 1992 si dedica a Margot, per l’editore francese USA magazine. Nel 1996 pubblica il primo volume della saga I custodi del Maser, a cui lavora fino al 2005. Per il terzo volume, L’occhio del mare, collabora con lo sceneggiatore francese Nikita Mandrika. La saga, edita da Vittorio Pavesio Productions per l’Italia, USA magazine per la Francia, Heavy Metal per gli USA, Norma Editorial per la Spagna, riscuote successo anche in altri Paesi europei, come ad esempio Portogallo, Germania, Belgio e Danimarca. Nel 2006 l’artista pubblica Tour de France: un disegnatore italiano nel paese dei fumetti, nel 2008 Bagatelle – Storie brevi.

Collabora con la casa di moda Cerruti, realizzando un portfolio e gli allestimenti per lo stand del Salone della Moda di Parigi; sempre per Cerruti realizza un progetto dedicato ad Alice nel Paese delle Meraviglie. Per i tipi delle edizioni Di pubblica Le Avventure di Pinocchio. Con Little Nemo realizza l’edizione di lusso di Pinocchio, corredandola di nuovi disegni inediti. 
L’ultimo lavoro presentato a Lucca Comics 2017 è La città delle cose dimenticate.
Roberta Chechi e Raffaele Giannetti studiano flauto dolce all'Istituto di musica poliziano “H.W. Henze”. Suonando entrambi in “A Strange Consort”, danno vita a “Two of Clubs”. Hanno collaborato con l'Orchestra Poliziana nell'esecuzione di brani di Henze, fra cui l'opera “Pollicino”. Amano la dolce musica antica e affiancano all’attività musicale quella didattica.



Massimiliano Frezzato: live painting
 - Roberta Chechi e Raffaele Giannetti: flauti

Per ulteriori informazioni e prenotazioni (consigliate):



347.4698861 – 328.2734454 
trappolaacustica@gmail.com 

 

 

Commenta su Facebook