eventi

SpazioFabbricaLab presenta "Lisistrata" di Aristofane

venerdì 23 marzo 2018
SpazioFabbricaLab presenta "Lisistrata" di Aristofane

Sabato 24 marzo, ultimo appuntamento con la Stagione del Teatro Spazio Fabbrica: gli allievi di SpazioFabbricaLab, il laboratorio teatrale permanente di Spazio Fabbrica, diretti da Cristina Caldani, portano in scena a Lugnano in Teverina dalle ore 21 un classico della commedia, “Lisistrata”. Adattamento della celeberrima commedia di Aristofane, Lisistrata tratta in forma comica un tema quanto mai attuale: la cessazione dei conflitti nel mondo.

Aristofane, in maniera satirica e graffiante nei confronti del potere politico, immagina che tutte le donne dell’Ellade si alleino fra di loro per mettere fine alla guerra del Peloponneso che ormai da vent’anni impegna gli uomini tenendoli lontano dalle loro famiglie. Per ottenere il suo scopo Lisistrata convince tutte le donne ad attuare uno “sciopero” del sesso, fino a che gli uomini non cesseranno tutte le ostilità, e ad impadronirsi dell’Acropoli e del tesoro del tempio, per impedire agli uomini di comprare nuove armi. In questo mondo ormai “rovesciato” la situazione precipita talmente da costringere gli uomini a trattare la pace in tutta fretta. Una delle commedie più divertenti e più rappresentate di tutti i tempi, una commedia che, dal V° secolo a.c., celebra il ruolo pacificatore delle donne e la loro astuzia e perseveranza nel perseguire uno scopo universale.

SpazioFabbricaLab è il laboratorio permanente di Spazio Fabbrica che ormai da due anni, in accordo con il Comune di Lugnano in Teverina, porta avanti un’attività di didattica teatrale aperta a tutte le età e gratuita, e ha riunito in questi due anni utenti di Lugnano in Teverina, Giove ed Amelia, che vedranno, domani sera, il loro debutto in scena. Gli allievi (in ordine alfabetico): Veronica Bocci, Manuela Felici, Giuseppe Gamberini, Enrico Paris, Claudia Piergiovanni, Roberta Pimpolari, Jacopo Ruco, Orietta Ruco, Maria Saltalamacchia, Laura Sisti, Daniele Sisti.

Commenta su Facebook