eventi

Filippo Gatti presenta il nuovo album "La Testa e il Cuore"

sabato 3 marzo 2018
Filippo Gatti presenta il nuovo album "La Testa e il Cuore"

Quarto appuntamento, sabato 10 marzo alle 21.30 presso lo Studio "Trappola Acustica", per "Sei Gradi di Separazione" e giro di boa di nuovo verso la musica d'autore. Protagonista della serata, Filippo Gatti, un outsider della musica italiana, che presenta il suo nuovo disco "La testa e il cuore".



"Nella musica di Filippo Gatti, e in questo disco in particolare, c'è la summa e il gusto di quella che comunemente passa per la "scuola romana": una scrittura essenziale, la ricerca della canzone-canzone, un gusto per la parola che arriva dalla tradizione cantautorale italiana, assieme alla contaminazione con altri suoni." Gianni Sibilla - Rockol



Filippo Gatti, cantautore e produttore romano, vive e lavora da molti anni in Maremma. È il leader e fondatore degli Elettrojoyce, una delle band più interessanti degli anni ‘90, e dal 2003 è all’attivo come solista.
Con gli Elettrojoyce pubblica nel 1996 il primo album d’esordio, autoprodotto e omonimo. Il successo del disco è tale da spingere la Sony Music a mettere la band sotto contratto per la produzione dei due successivi album.


Il suo primo disco solista, Tutto sta per cambiare, è del 2003 e nasce alla luce dei fatti di Genova 2001.
Parole e pensieri che hanno il coraggio di aprire riflessioni sul mondo, di affermare la propria opinione, a costo di allontanare ascoltatori, con parole dure e precise, verità sottili.
Come anche il monito a non dimenticare il passato con La memoria libera cantata da Filippo Gatti e sostenuta dalla voce dolcemente eterna di Bruno Lauzi. A partire dal 2002 Filippo Gatti inizia le collaborazioni in qualità di autore, arrangiatore, musicista e produttore artistico con artisti tra i migliori della scena musicale alternativa italiana: Bobo Rondelli, Riccardo Sinigallia, i 24 Grana, Andrea Rivera, il Banco del Mutuo Soccorso, il Collettivo Angelo Mai, Marina Rei, Vittorio Nocenzi e la poetessa Elisa Biagini.


Dopo 9 anni di collaborazioni artistiche, nel 2012, esce il secondo disco solista, intitolato Il pilota e la cameriera, registrato tra l’Ortostudio di Scansano, in Maremma, e gli Storm Studios di Dublino, del fratello Francesco Gatti, che mixerà anche il disco.
Nel 2014 Gatti partecipa al Festival di Sanremo come coautore e produttore delle due canzoni presentate da Riccardo Sinigallia e contenute nel disco Per tutti, di cui firma anche la canzone Le ragioni personali.
Sempre nel 2014 realizza come produttore il disco collettivo/concerto Maremma Orchestra, tributo alla terra che lo ha accolto e ispirato, con 80 musicisti maremmani.
Il 15 dicembre 2017 è uscito il suo ultimo lavoro, “La testa e il cuore”, che presenterà a Sei Gradi di Separazione in solo acustico.



Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

trappolaacustica@gmail.com - 347.4698861 – 328.2734454


 

 

Commenta su Facebook