eventi

Al Teatro Boni, lo spettacolo "Alcool. Quando tutto offusca la mente"

sabato 13 gennaio 2018
Al Teatro Boni, lo spettacolo "Alcool. Quando tutto offusca la mente"

Una nuova produzione del Teatro Boni di Acquapendente per divertire e far riflettere. Si tratta di "Alcool. Quando tutto offusca la mente" di Emilio Celata e Sandro Nardi, interpretato da Emilio Celata, in scena al teatro aquesiano domenica 14 gennaio 2018 alle ore 17.30.

A volte è meglio stare da soli che permettere che la propria vita si trasformi in un’esistenza piena di tristezza, amarezza, solitudine, con la stanchezza di dover affrontare ogni giorno una società ormai contaminata da mode e modi di fare che non ci appartengono e non condividiamo. Interminabili giornate passate al bar abitato da strani esseri, quasi degli extraterrestri, il rapporto finito con la propria ex, la considerazione che forse sarebbe stato bello avere un figlio, la palese contraddizione di giocare da solo ai giochi di società mentre la mente viaggia, viaggia…

"Alcool” è quando tutto offusca la mente del protagonista e lo fa entrare in un delirio che diventa paradossalmente l'unica forma possibile di lucidità con cui poter capire e fare il punto della situazione. Uno sconsiderato visionario dalla mente annebbiata cerca di riflettere sulla normalità del mondo. "Alcool" è uno spettacolo dal gusto leggermente dolce e bruciante, dall’odore pungente, dalla gradazione estremamente infiammabile, dove la solitudine diventa un mezzo per ritrovare la forza, il coraggio e la sicurezza in se stessi. Forse soltanto un “supereroe" può cancellare tutto quello che in questo mondo non va.

"Alcool" è un progetto prodotto dal Teatro Boni, con la regia di Sandro Nardi. Il Boni da alcuni anni sostiene il giovane teatro come risorsa del territorio, dando la possibilità a giovani autori e attori la possibilità di vivere un'esperienza professionale importante, per proporre un teatro ironico e surreale come mezzo di divulgazione della cultura teatrale, come pensiero positivo che oltre a far divertire faccia anche pensare.

In "Alcool" Emilio Celata, che ne è autore e protagonista, si confronta con un nuovo linguaggio teatrale. Celata si è avvicinato al teatro per la prima volta nel 2002 attraverso la partecipazione ad un laboratorio teatrale ma ben presto ha capito che il linguaggio teatrale poteva essere un mezzo che gli avrebbe consentito di poter dire e divulgare dei concetti. Da allora Celata ha partecipato a diverse produzioni teatrali stimolanti e coinvolgenti.

Ingresso unico 10 euro. Per informazioni e prenotazioni: 0763.733174 - 334.1615504 - www.teatroboni.it

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"