eventi

"Non fate come me". A Caffeina Incontri, l'esordio letterario di Massimiliano Bruno

venerdì 17 novembre 2017
di Davide Pompei
"Non fate come me". A Caffeina Incontri, l'esordio letterario di Massimiliano Bruno

Sceneggiatore, regista, attore ed ora anche scrittore. Nato a Roma da genitori calabresi, non aveva mai visto un tramonto sul Lago di Bolsena, fino al 2015. Ci voleva la rassegna estiva di cinema all'aperto "CineCastello" per portarlo in questo lembo di Alta Tuscia a presentare la pellicola "Confusi e felici" (2014). "Una storia ironica ma un po' più intima – la definisce – rispetto agli altri che suggerisce come affrontare la malattia. Ci tenevo tantissimo a fare questo film". Il terzo da lui diretto, dopo "Nessuno mi può giudicare" (2011) e "Viva l'Italia" (2012), che precede "Gli ultimi saranno ultimi" (2015) e l'ultimo "Beata ignoranza" (2017).

Classe 1970, Massimiliano Bruno ha trascorso gli anni spaziando tra teatro, cinema e televisione. È sceneggiatore – su tutto "Notte prima degli esami" (2006), "Ex" (2009), "Maschi contro femmine" (2010) e relativi sequel ma anche "Buongiorno papà" che nel 2013 portò all'ombra del Duomo Raoul Bova – e poi commediografo, attore e regista. Tutt'altro che nuovo alla scrittura, semmai avvezzo alla capacità d'osservazione da tradurre in sensibile trasposizione scenica, debutta ora con un romanzo a tutti gli effetti incentrato sulla storia di "un uomo cinico, rabbioso, meschino. E, all'improvviso, un elettroshock di vita".

Fresca di stampa, la sua prima opera letteraria edita da Rizzoli si intitola "Non fate come me". Sarà lui stesso a presentarla sabato 18 novembre alle 18 in quel gioiello che profuma ancora di nuovo come il Teatro Libreria Bistrot Caffeina che ha ri-aperto i battenti a Viterbo, al civico 9 di Via Cavour, accompagnato dalla letture di Francesca Olivi. La trama?

"Sprofondato in una buca nell'asfalto – recita la quarta di copertina – Ruben subisce inerte l'invettiva di Francesca, la sua compagna degli ultimi mesi, una ragazza fine ed elegante, tratti asiatici e forme perfette. Che però ora, sfigurata dall'ira, sembra un mostro. Dall'alto del marciapiede lei lo sovrasta sommergendolo di accuse: è un uomo che ha sprecato i propri talenti, mortificato il suo corpo con un'alimentazione smodata, a quasi quarant'anni è ancora incapace di una relazione seria. La sua casa è sciatta quanto lui, non meglio del suo lavoro: collaboratore di un giornale sportivo che disprezza qualsiasi guizzo letterario.

Alla fine del violento soliloquio, Francesca se ne va. Perché aveva tanto da ridire? Forse perché lui si era rifiutato di andare al compleanno di sua sorella all'agriturismo biologico? Be', il sabato pomeriggio ideale per Ruben prevede di mangiare un Crispy McBacon con patate fritte, sporcarsi di ketch-up e ruttare da solo con il ventilatore sparato in faccia. Mentre rimugina queste cose, Ruben esce dalla buca, si sistema la giacca sputacchiata e si avvia verso le strisce pedonali. E lì, a un passo da lui, una ragazza bionda viene investita da un suv e muore. Per Ruben è uno shock, diventa un pensiero ricorrente che gli fa capire una cosa: è ora che si prenda del tempo - tre mesi di ferie - per andare a chiudere tutti i conti aperti della sua vita".

La presentazione sarà preceduta alle 17.30 da "Un Orso in Hotel", il primo appuntamento di "Libriblablabla", letture per bambini a cura di Maria Pia Guidi, e seguita alle 19.30 da un apericena "fuori dai soliti schemi", in galleria sulle note del pianoforte "Il Bianco e il Nero" di Massimiliano Pioppi. Domenica 19 novembre alle 17.30 sarà la volta de "Il Cappello Favoloso" e poi sabato 25 novembre alla stessa ora Crapapelata da "Fiabe e Favole in Basilicata quando di là sono passate" e domenica 26 novembre "Re Micio". L'ingresso è gratuito.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune