eventi

Incontro - testimonianza di Lia Sabatini sul venerabile Vittorio Trancanelli

sabato 28 ottobre 2017
Incontro - testimonianza di Lia Sabatini sul venerabile Vittorio Trancanelli

Domenica 29 ottobre alle 16 nella Parrocchia S. Croce di Onano si terrà l'incontro - testimonianza, aperto a tutti, di Lia Sabatini (nativa di Badia S. Salvatore), moglie del "venerabile" Vittorio Trancanelli (1944-1998) di cui Papa Francesco a febbraio ha dichiarato l'eroicità delle virtù. "Era un medico chirurgo nell'ospedale di Perugia - spiega il parroco, don Gianluca Scrimieri - amante degli Etruschi e dell'ebraismo. Hanno avuto un figlio naturale e poi adottarono sette bambini tra cui alcuni disabili mentali.

Vittorio si ammalò ma ha sempre continuato ad esercitare la sua professione come vocazione-missione, con alcuni amici fonda l'Associazione 'Alle Querce di Mamre', una casa per accogliere donne e bambini in difficoltà, funzionante ancora oggi.

E' stato uno sposo, marito, padre, medico al servizio della persona malata e non, senza guardare l'orologio e senza fare calcoli, senza scendere a compromessi. Sempre disponibile, un santo nella ferialità e nella normalità, un esempio per tutti. La salma è stata trasferita nella cappella dell'Ospedale di Perugia il 2 luglio alla presenza dei vescovi umbri e del cardinal Bassetti, vescovo di Perugia-Città della Pieve. La presenza di Lia è un'occasione unica e una grazia per ascoltare e riflettere sulla chiamata a divenatre santi nella vita ordinaria".

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 ottobre