eventi

Dopo due anni riapre la Torre di Chia. "L'Anno dell'India" omaggia Pier Paolo Pasolini

giovedì 21 settembre 2017
di Davide Pompei
Dopo due anni riapre la Torre di Chia. "L'Anno dell'India" omaggia Pier Paolo Pasolini

La bellezza chiama bellezza. È così alle porte di Soriano nel Cimino, nel borgo di Chia che nel 1966 – dopo aver scoperto il fortilizio medioevale abbandonato nel cuore della Tuscia – faceva esprimere a Pier Paolo Pasolini il desiderio, realizzato solo nell'autunno del 1970, di acquistare e restaurare la torre dell'antico castello, incastonato nel "paesaggio più bello del mondo, dove l'Ariosto sarebbe impazzito di gioia nel vedersi ricreato con tanta innocenza di querce, colli, acque e botri".

Un eremo, sotto le cascate. Quella stessa torre, da lui scoperta nella primavera del 1966 girando le prime sequenze del film "Il Vangelo secondo Matteo" ed eletta a seconda dimora, ospitò spesso negli ultimi tre anni di vita quello che ad oggi è considerato uno tra i maggiori artisti e intellettuali del XX secolo. Nella casetta con grandi vetrate costruita ai suoi piedi, lavorò al romanzo rimasto incompiuto "Petrolio" e da qui spedì non poche delle sue "Lettere Luterane".

Inserita nel 2017 dalla Regione Lazio nell’elenco dei beni accreditati alla rete regionale delle dimore, ville, complessi architettonici e paesaggistici, parchi e giardini di valore storico-artistico, dopo due anni la Torre di Chia – situata al chilometro 15 della Strada Provinciale Ortana – domenica 24 settembre alle 17 riaprirà in via eccezionale grazie alla disponibilità di Graziella Chiarcossi attraverso ad un evento ricco di suggestioni che offre al pubblico la possibilità di essere accolto in luogo visitabile solo per l’occasione.

A farsene promotore, il Collettivo "Roccaltia Musica Teatro" che, in collaborazione con "Fanelli International Kathak Company", presenterà qui "L'Anno dell'India", evento diretto da Ilaria Passeri e dedicato alla cultura indiana, con letture a cura dell'attore Aldo Paco Milea tratte da "L’Odore dell’India", il diario del viaggio che Pier Paolo Pasolini intraprese nel 1961, in compagnia di Alberto Moravia ed Elsa Morante nel subcontinente indiano, osservando "i gesti e le movenze della gente, seguendo i colori dei paesaggi e soprattutto l'odore della vita".

A seguire, spettacolo di Kathak, la danza del Nord India tra le più antiche al mondo, e musica indiana "Pavitr Laya (Sacro Ritmo)". Ideazione e coreografia, Rosella Fanelli. "Shiva, il danzatore cosmico e Signore dello Yoga – anticipano gli organizzatori – danzerà al ritmo del Damru, compiendo il ciclo della vita-morte-vita, così come tramandato dalla tradizione dell’antica India, il cui suono, colore, odore ci accompagnerà in un viaggio estetico.

Artista Kathak, Rosella Fanelli. Artista Tabla (percussione indiana), Nihar Mehta (Tabla – percussione indiana). Danzatrici Kathak: Valeria Vespaziani, Beatriz Ceccarini. Il suono della percussione magistralmente gestito da Nihar Mehta, artista indiano di calibro Internazionale, ci porterà nel ritmo tonante tipico della 'Benares Gharana', la cui intensità, velocità dal lento all’accelerato, darà spazio ad una speciale comunicazione tra il percussionista e la danzatrice Kathak, che risponderà attraverso il battito dei piedi avvolti da centinaia campanelli".

La serata si concluderà con una degustazioni di prodotti biologici locali a cura di "Donne Contadine". Pronto il piano B, in caso di maltempo, con il trasferimento dell'evento a Bomarzo, nelle sale di Palazzo Orsini, formato da varie costruzioni, risalenti al periodo che va dal 1525 al 1583, e con la sua struttura articolata domina il paese. All'interno, assieme alla sede del municipio, spicca il salone affrescato da pittori della scuola di Pietro da Cortona.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni obbligatorie:
328.8264142 - www.spaziocorsaro.it

Foto in apertura di Fabio Mellini

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"