eventi

"Uprising" al Palazzo dei Sette, arriva il "Collettivo ConTesta"

sabato 7 gennaio 2017
"Uprising" al Palazzo dei Sette, arriva il "Collettivo ConTesta"

Si chiama "Uprising. Contro ogni forma di sessismo, razzismo e fascismo" ed è l'evento promosso per sabato 7 gennaio al Palazzo dei Sette dal "Collettivo ConTesta", un gruppo di persone formato per lo più da studenti, giovani lavoratori e non, ma soprattutto abitanti, nati e cresciuti ad Orvieto.

"Siamo giovani sognatori - affermano, loro - e vorremmo vivere all'interno di una città, dove tutte/i possano sentirsi libere/i di immaginare e realizzare i propri progetti. Siamo gli adulti di domani, che desiderano, giorno per giorno, diventare parte attiva della città, costruendo, attraverso lo studio, le competenze che ognuno di noi sta acquisendo, attraverso l’arte e l’amore per la vita di ogni essere vivente, un posto accogliente nel quale il rispetto sia base per una sana crescita.

Organizziamo incontri aperti a chiunque abbia voglia di dire la sua, dove tutte/i hanno il diritto di sentirsi liberi d’esprimersi senza essere giudicati. Parliamo di temi d’attualità e di come poter essere parte della soluzione di problematiche della nostra realtà armandoci degli strumenti che amiamo e conosciamo: l’arte, la musica, il teatro, la fotografia, l’educazione non formale".

Si inizia alle 18 con la mostra video-fotografica "Attimi Essenziali" che "mira a descrivere i momenti quotidiani delle diverse realtà che ci circondano. Tantissimi stranieri percorrono gli stretti vicoli della città ogni giorno. Come li accoglie Orvieto? Questi scatti cercano di darci una risposta. I ragazzi del Liceo Artistico hanno proposto il progetto e lo stanno realizzando con i mezzi che la scuola gli offre. La mostra sara’ accompagnata da pannelli con frasi inerenti al tema".

Nell'allestimento, trova spazio anche l'intervista-video fatta ai ragazzi coinvolti in un progetto di accoglienza per richiedenti d’asilo affiancata da una fatta ad alcuni cittadini orvietani. "A entrambi - spiegano gli organizzatori - sono state poste le stesse domande, che ‘sorprendentemente’ hanno portato a conclusioni simili. Ci piacerebbe che i giovani richiedenti d’asilo fossero presenti durante l’evento cosi’ da coinvolgerli direttamente nel nostro progetto e fargli conoscere una realtà di Orvieto che probabilmente ancora non hanno incontrato.

Ci piacerebbe conoscere e far conoscere ai giovani, sia migranti che orvietani, le storie della migrazione degli italiani nel secolo scorso. Vorremmo farci raccontare dagli anziani di Orvieto la loro esperienza o quella dei loro avi, cosi’ da creare un collegamento con gli attuali e passati flussi migratori".

Segue alle 19.30 l'aperitivo musicale e alle 22 canto e musica. "Riteniamo - spiegano - che lo strumento più forte che unisce le persone sia la musica! Vorremmo, attraverso concerti dal vivo, lanciare un messaggio: con la gioia nasce la forza per attuare un cambiamento o un miglioramento, nasce il coraggio di scegliere in cosa credere. Vorremmo proporre il ballo come strumento di integrazione tra le diverse persone, un ballo per esprimere il proprio essere. Come spunto per una fusione tra i giovani, per trovare un elemento che ci accomuna e ci rende più vicini!".

Alle 21 Dj Set con Plaza e Lampa Dread, alle 22.30 concerto dal vivo Skasso e da mezzanotte e mezza Dd Set. "Vi anticipiamo - concludono - una piccola sorpresa: solo per voi, avremo l'onore di avere con noi Giulio Rugantino Ferrante dei Radici del Cemento!
Per un contributo di qualità e amore!".

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 28 marzo

Martedì 29 marzo, 67° anniversario dell'eccidio nazi-fascista di Camorena. Le celebrazioni

All'Unione Orvietana Rugby il titolo di campione umbro di serie C

FUTURO IMPERFETTO - Domani

"Il recupero del patrimonio architettonico in termini slow". Convegno al Palazzo del Gusto sabato 2 aprile

I piccoli centri come modelli resistenti di cultura slow

Il programma del convegno

Gemellaggio tra Allerona e Arlena di Castro nel segno dell'etnia comune

La Guardia di Finanza cambia look. Via le vecchie divise, arriva il grigio antracite

Palazzo Monaldeschi della Cervara sede del Liceo Artistico Statale. Appello del Prof. Donato Catamo

Nek sul palcoscenico del Mancinelli. Domani la data zero del nuovo tour europeo

"Se un uomo è gentile con uno straniero, mostra d'essere cittadino del mondo". Ma a Lampedusa la situazione è difficile

Le scuse del sindaco Concina. "Nessuna intenzione di offendere chicchessia"

Scoperta dalla Guardia di Finanza di Orvieto evasione da oltre 1 milione di euro in azienda edile

San Venanzo festeggia i 150 anni dell'Unità d'Italia. Una mostra storica e altri eventi dall'1 al 3 aprile

Protezione Civile: la Giunta regionale approva piano riparto fondi per 3 mln 800 mila euro

Arrestati il direttore della Confcommercio di Terni e un collaboratore. L'accusa è di estorsione

"La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire". I Comunisti Italiani in piazza sabato 2 aprile per dire "no alla guerra"

Chi erano i sette martiri. Breve nota per ricordare

Un'osservatrice dagli States. Le due cose che preferisco di Orvieto

CITTASLOW in FESTIVAL DINNER MUSIC #13 torna sul lago di Corbara. Sabato 2 aprile Rita Marcotulli, Biondini e Girotto in concerto e il menù di San Miniato

Camorena: 29 Marzo 1944 - 29 Marzo 2011. Voci che ancora gridano: Libertà!

Meteo

martedì 28 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 7.4ºC 64% buona direzione vento
mercoledì 29 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 14.7ºC 41% buona direzione vento
15:00 19.3ºC 31% buona direzione vento
21:00 9.9ºC 65% buona direzione vento
giovedì 30 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.3ºC 44% buona direzione vento
15:00 20.6ºC 34% buona direzione vento
21:00 11.5ºC 65% buona direzione vento
venerdì 31 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.5ºC 44% buona direzione vento
15:00 21.3ºC 34% buona direzione vento
21:00 11.3ºC 72% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni