eventi

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

martedì 15 novembre 2016
Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Dopo il successo de "Il Presidente una tragica farsa" la stagione “Teatri in movimento” prosegue con la Compagnia Circomare Teatro, che porta al Teatro dei Calanchi di Lubriano, sabato 19 novembre alle 21 “Abdullino va alla guerra”. Lo spettacolo attraverso le maschere e i lazzi della commedia dell’arte, descrive la contemporaneità con un linguaggio giocoso. Esso attinge al sostrato culturale nazionale, per restituire valore alla commedia dell’arte e al teatro come strumento d’informazione e diffusione oltre che d’interpretazione della quotidianità. Abdulino va alla guerra è anche un coraggioso esperimento teatrale che coniuga gli antichi saperi della commedia dell’arte cinquecentesca a messaggi contemporanei come l’immigrazione, la paura del diverso, la precarietà del mondo del lavoro e dei giovani.

La storia è semplice: in un non luogo dell’Italia Colombina è serva di Pantaleo, ricco veneziano che rappresenta il potere degli industriali. Ama segretamente Valentino, figlio del bolognese Balanzone, che rappresenta invece il potere politico. I due vecchi, unitamente al Capitano che incarna il potere militare, presenziano ad un comizio organizzato dalla servetta nel quale dichiarano, mal celando i loro interessi economici, di voler organizzare una guerra (o missione di pace, così come tentano di camuffarla) in un non specificato paese del Medio Oriente. I loro vili intenti si mascherano dietro la parola “democrazia”, spesso abusata nella politica moderna.

Ma ecco arrivare Abdulino, moderno Arlecchino vestito di pezze, il quale approccia alle maschere con fare costruttivo, ritrovandosi però a servire egli stesso la guerra contro il proprio paese, che alla fine sarà distrutto. Abdulino tenterà la vendetta contro le maschere con un gesto da kamikaze salvo poi, con un colpo di scena, ritirare il suo gesto malsano virando le sue azioni verso il dialogo. L’unione tra Valentino e Colombina, alla fine, rimanda alla tradizione della commedia e al lieto fine con gli innamorati liberi di vivere il proprio sogno d’amore. Uno spettacolo scoppiettante dove ritroviamo molti spunti comici, senza però tralasciare i temi d’attualità come la crisi del lavoro, l’immigrazione, la paura dell’altro da sé, lo sfruttamento. Lo spettacolo vede impegnati in scena Alessandra Cappuccini, Luisa Ciavattini, Mario Umberto Carosi, Andrea Onori e Mariagrazia Torbidoni. La regia è di Mario Umberto Carosi.

Per info e prenotazioni: 347.1103270 – www.iportidellateverina.it

 

 

 

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 novembre

Iniziativa del comitato AdessoOrvieto per Matteo Renzi con il sindaco di Fabro Maurizio Terzino

A Villa Faina di San Venanzo la mostra "La protesta nuda" del pittore Massimo Musicanti

Le donne uccise in Italia nel 2012

Le iniziative parlamentari

Allo Scalo niente luminarie natalizie ma aiuti concreti agli alluvionati

Presso il Palazzo di Maria Bambina incontro su "Iniziazione cristiana di stile catecumenale"

Pane, Olio e Fantasia. Il programma

Al ridotto del Mancinelli grande emozione per la prima del progetto nazionale "Nati per la Musica"

Dal SII oltre 800mila euro di investimento per l'emergenza. Depuratori e impianti di distribuzione: "nessun problema di potabilità"

Dissesto idrogeologico, riunione Regioni-Ministro Ambiente. L'assessore Rometti: "Bene l'impegno del Ministro"

Avviata in Comune la raccolta di firme a sostegno dell'iniziativa referendaria sulle indennità spettanti ai parlamentari

Assistenza e consulenza sulle auto alluvionate

Iniziativa di solidarietà privata

Agevolazioni per acquisti di ferramenta ed utensileria

Il MaxiGiuli riapre sabato 24 novembre

La ORA di Fausto Paradiso operativa con le revisioni, officina in riapertura

La COAR della famiglia Anselmi ha riaperto ed è operativa

Assistenza gratuita sui pc alluvionati

La Autoforniture della famiglia Sborra operativa con servizio consegna ricambi

Danni per oltre 220 milioni di euro dalle alluvioni. La presidente Marini in Commissione Ambiente alla Camera

Alluvione. Come potremmo limitare i danni?

Olio consapevole con l'Associazione L'Albero di Antonia

Fine settimana dedicato all'olio. A Ficulle c'è "OlioDiVino"

Meteo

martedì 21 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.3ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 77% buona direzione vento
21:00 10.4ºC 95% buona direzione vento
mercoledì 22 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.4ºC 96% buona direzione vento
15:00 12.0ºC 96% buona direzione vento
21:00 11.1ºC 99% foschia direzione vento
giovedì 23 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.3ºC 94% scarsa direzione vento
15:00 14.1ºC 80% buona direzione vento
21:00 11.7ºC 97% buona direzione vento
venerdì 24 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.2ºC 93% scarsa direzione vento
15:00 12.4ºC 88% buona direzione vento
21:00 10.8ºC 96% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni