eventi

Passeggiata ecologica a risparmio energetico per "M'illumino di meno"

mercoledì 17 febbraio 2016
Passeggiata ecologica a risparmio energetico per "M'illumino di meno"

"La simpatia che ispira la bicicletta deriva anche dal fatto che nessuna invasione è stata fatta in bicicletta". Così diceva Didier Tronchet ed è l’assunto da cui è partita anche la Pro Loco di Castel Viscardo che, per l’edizione 2016 della campagna nazionale di sensibilizzazione al risparmio energetico "M’illumino di meno”, ha deciso di rendere protagonista proprio la bicicletta.

Anche perché quest’anno la campagna ideata da Caterpillar, storico programma in onda dal lunedì al venerdì su Radio 2 RAI, è associata a Bike the Nobel la raccolta di firme per la candidatura al Nobel della Pace della bicicletta, emblema di mobilità sostenibile, ma anche di libertà e pace. Per questo la Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Castel Viscardo, ha organizzato per venerdì 19 febbraio, una "passeggiata sostenibile" tra musica e letture per le vie del paese. Il percorso si articolerà in quattro tappe, in ognuna delle quali si ascolterà un brano letterario e una canzone che ha la bicicletta per protagonista.

“Ovviamente – spiega la presidente della ProLoco Elena Basili – tutti sono invitati a partecipare a questa iniziativa il cui obiettivo è quello di sensibilizzare la gente al consumo intelligente dell’energia. In questo caso, tutta l’energia dovrà essere convogliata nelle proprie gambe visto che il mezzo con cui ci muoveremo sarà la bicicletta. Ecco, questo, sicuramente, è un modo sano per rispettare l’ambiente e se stessi. Tutti, però, potranno partecipare alla passeggiata ecologica, con qualsiasi mezzo a disposizione che sia però, rigorosamente ad energia pulita”.

L’appuntamento sarà in piazza IV Novembre alle 17. La partenza è prevista per le 17.30. Durante il percorso ci saranno varie tappe con delle letture.

"M’illumino di meno" è la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile, Giunta alla dodicesima edizione anche quest’anno la campagna coinvolge una varietà di soggetti: migliaia di ascoltatori, centinaia di associazioni ed i più importanti attori istituzionali. L’iniziativa si avvale da anni dell’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, dell’adesione del Senato e della Camera dei Deputati, del Patrocinio del Parlamento Europeo, nonché dell’adesione di centinaia di Comuni.

Nella Giornata di M’illumino di meno sono stati spenti alcuni dei monumenti più in vista d’Italia e d’Europa e la giornata è diventata una vera e propria festa in cui il risparmio energetico è interpretato con eventi e manifestazioni sul territorio: dai concerti in cui il pubblico pedala per produrre energia al museo che organizza una visita con la sola luce naturale.

In questa edizione si confermano i capisaldi dell’iniziativa: il racconto in onda delle migliori pratiche nell’ambito del risparmio energetico in Italia e all’estero, la mappatura radiofonica delle migliaia di adesioni alla campagna e durante la diretta radiofonica di Caterpillar del 19 febbraio i collegamenti con le varie città in cui avverranno gli spegnimenti che simbolicamente rappresentano un atto di riduzione del consumo. L’edizione di quest’anno è dedicata in particolare al tema della mobilità sostenibile con la grande operazione Bike the Nobel, la campagna etica di Radio2 promossa da Caterpillar in cui candidiamo la bicicletta a Premio Nobel per la Pace.

Bike The Nobel aggrega tutto il mondo del ciclismo: dai più grandi ciclisti professionisti italiani (hanno aderito il CT della Nazionale Davide Cassani, Paola Gianotti, Vincenzo Nibali, Fabio Aru, ecc.) alle associazioni amatoriali (la Fiab, Cyclopride, le Critical Mass, ecc.), le ciclofficine e tutti coloro che pedalano per andare al lavoro o per piacere.

La campagna prevede una doppia raccolta di firme: quella ufficiale di alcuni Onorevoli che presenteranno la candidatura ufficiale della Squadra Nazionale Afghana Femminile di Ciclismo, come simbolo della bicicletta come strumento di parità di genere e di autonomia. Paola Gianotti, ciclista pluripremiata, compirà il tragitto dalla sede Rai di Corso Sempione fino a Oslo come atto simbolico di consegna della candidatura. Con l’inizio del suo viaggio, il 16 gennaio è partita ufficialmente anche la campagna che si concluderà con la giornata del 19 febbraio.

Quest’anno l’invito per gli amministratori e i cittadini è quello di basare la propria adesione sul tema della mobilità sostenibile: promuovendo l’uso della bicicletta e di tutti i mezzi a basso impatto energetico come simbolo di pace e di rispetto per l’ambiente. Pedalate cittadine, incentivi a usare i mezzi pubblici, pedibus scolastici, rinunciare un giorno all’automobile sono solo alcune delle tante iniziative che è possibile organizzare nei proprio territori per aderire.

 


Questa notizia è correlata a:

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"

Meteo

venerdì 26 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 23.5ºC 31% buona direzione vento
21:00 14.7ºC 53% buona direzione vento
sabato 27 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 22.8ºC 34% buona direzione vento
15:00 25.2ºC 30% buona direzione vento
21:00 16.3ºC 53% buona direzione vento
domenica 28 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 24.0ºC 35% buona direzione vento
15:00 26.9ºC 29% buona direzione vento
21:00 16.6ºC 55% buona direzione vento
lunedì 29 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 24.7ºC 37% buona direzione vento
15:00 27.9ºC 31% buona direzione vento
21:00 17.2ºC 60% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni