eventi

"AmaTeatro", via alle finali. Si inizia con "Ipocondria" della Compagnia S.o.S.

mercoledì 21 ottobre 2015
"AmaTeatro", via alle finali. Si inizia con "Ipocondria" della Compagnia S.o.S.

Sarà il palcoscenico del Teatro Mancinelli di Orvieto ad ospitare le ultime fasi di "AmaTeatro - Festa della Creatività", il Torneo di Teatro Amatoriale di Orvieto, Acquapendente e Abbadia San Salvatore, organizzato da Associazione TEMA, Associazione TeBo e Cinema Teatro Amiata. Dodici, gli spettacoli portati in scena nei mesi scorsi con grande impegno da compagnie teatrali amatoriali che hanno presentato al Teatro Boni di Acquapendente e al Cinema Teatro Amiata di Abbadia San Salvatore spettacoli di generi diversi, ma tutti molto interessanti e di qualità. Il tutto accompagnato da tanta allegria.

Questo in sintesi la IV edizione del Torneo di Teatro Amatoriale che, dopo il successo degli anni scorsi, ha coinvolto per questa edizione ben tre regioni: Umbria, Lazio e Toscana. Gli spettacoli sono stati valutati attraverso il giudizio del pubblico e di una giuria di esperti nominata dal Teatro Mancinelli, dal Teatro Boni e dal Cinema Teatro Amiata. Le 5 compagnie finaliste presenteranno i loro spettacoli al Teatro Mancinelli dal 23 ottobre al 15 novembre.

La prima compagnia a salire sul palcoscenico sarà, venerdì 23 ottobre alle ore 21, la Compagnia S.O.S. Soggetti Omotetici Sospesi, gruppo teatrale amatoriale di Pitigliano (GR) che presenterà "Ipocondria". Scritto e diretto da Sandro Nardi, lo spettacolo vede in scena Irenea Bianchi, Adele Bifolchi, Vittorio Massai, Miriam Lusini, Alberto Martini, Cesira Mengoni, Giulia Micci, Marella Niccolucci, Martina Nizzi, Antonello Solinas, Marco Vincenti. La scenografia è curata da Sandro Nardi e Marco Vincenti, i costumi da Sabrina D’Angelo.

"Ipocondria" è la satira di un mondo borghese dove i protagonisti sono dei medici dotti e sapienti, un malato ingenuo e credulone e la sua famiglia, composta da chi nutre affetto per lui è da chi invece trama nei suoi confronti solo per i propri egoistici interessi. Il regista in questo spettacolo si è lasciato ispirare dal Malato Immaginario di Molière, creando un libero adattamento intrigante, coinvolgente e surreale: la fotografia di un mondo fuori dal tempo, antico e attuale, che mette in mostra le manie di un "malato immaginario" contornato da una dolorosa realtà che trascende da una precisa collocazione temporale, riuscendo così a mettere in evidenza non i "caratteri" ma l'eterna illusione umana.

Gli altri appuntamenti della fase finale del torneo sono i seguenti:
Domenica 25 ottobre ore 17 Compagnia Amici del Teatro – Saragiolo (Piancastagnaio - SI) "1944-1945: FRATELLI D’ITALIA"
Sabato 31 ottobre ore 21 Compagnia Retropalco – Acquapendente (VT) "LA LUNA E LA PANCHINA"
Sabato 14 novembre ore 21 Compagnia delle Vigne – Sugano (Orvieto - TR) "RIPOSA IN PACE"
Domenica 15 novembre ore 17 Compagnia Arcadia Teatro Giovani – Abbadia San Salvatore (SI) "OSCAR, DUE FIGLIE E TRE VALIGIE"

Anche in questa fase finale, gli spettacoli saranno valutati attraverso il giudizio del pubblico e di una giuria di esperti nominata dal Teatro Mancinelli, dal Teatro Boni e dal Cinema Teatro Amiata. Il pubblico e la giuria incideranno ognuno per il 50% sul giudizio finale. Alla fine del Torneo, oltre al Primo Premio di 1.000 euro per la compagnia prima classificata, saranno assegnati una serie di riconoscimenti alle compagnie amatoriali che hanno partecipato all’intera rassegna (miglior attore protagonista, miglior attore non protagonista, miglior attrice protagonista, miglior attrice non protagonista, migliore regia, migliore allestimento…).

Ingresso spettacoli 7 euro, ridotto per Soci TeMa, Soci TeBo e compagnie teatrali amatoriali 5 euro.
Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
www.teatromancinelli.com Tel. 0763.340493 biglietteria@teatromancinelli.it

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"