eventi

I magistrati d'Italia a Orvieto per "Né protagonisti né burocrati. Solo magistrati"

giovedì 25 giugno 2015
I magistrati d'Italia a Orvieto per "Né protagonisti né burocrati. Solo magistrati"

"Né protagonisti né burocrati. Solo magistrati". E' il titolo del congresso dell'Associazione Nazionale Magistrati - Unità per la Costituzione in programma al Palazzo del Capitano del Popolo di Orvieto da venerdì 26 a domenica 28 giugno. Alla tre giorni di riflessioni prenderanno parte parte importanti esponenti del mondo giuridico e politico.

Si inizia venerdì 26 giugno alle ore 15,00 con l’intervento di Angela Scalise – Presidente di Unità per la Costituzione, e gli indirizzi di saluto di: Vladimiro De Nunzio – Presidente della Corte d’Appello di Perugia, Giuseppe Germani – Sindaco di Orvieto, Silverio Tafuro – Presidente del Comitato Organizzatore.

Seguirà la relazione introduttiva di Roberto Carrelli – Segretario Generale di Unità per la Costituzione, quindi l’apertura dei quattro Workshop coordinati dalla Segreteria Generale di Unità per la Costituzione e dal Centro Studi “Nino Abbate” sui seguenti temi: Processo civile telematico, tirocini formativi ed ufficio del processo; Processo penale ed organizzazione degli uffici del Pubblico Ministero; Valutazioni di professionalità e conferimento degli incarichi direttivi e semidirettivi; Organizzazione degli uffici e responsabilità dei magistrati.
Argomenti che saranno oggetto di confronto dei partecipanti al meeting anche per l’intera giornata di sabato 27 giugno.

I lavori dei quattro gruppi confluiranno in un documento finale che rappresenterà la proposta di Unità per la Costituzione, elaborata all’esito del dibattito congressuale e che sarà discussa pubblicamente nell’ambito di una Tavola Rotonda in agenda per domenica 28 giugno a partire dalle ore 10:00 con la partecipazione di esponenti della Politica, dell’Autogoverno, dell’Avvocatura e della Magistratura.

Alla tavola rotonda coordinata da Nadia Zigoschi interverranno: Giovanni Legnini – Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Andrea Orlando – Ministro della Giustizia, Nitto Francesco Palma – Presidente della Commissione Giustizia del Senato, David Ermini – Responsabile giustizia del Partito Democratico, Donatella Ferranti – Presidente Commissione Giustizia della Camera, Beniamino Migliucci – Presidente dell’Unione Camere Penali Italiane, Giovanni Canzio – Presidente della Corte d’Appello di Milano, Giuseppe Maria Berruti – Presidente di Sezione della Corte di Cassazione, Luca Palamara – Componente del Consiglio Superiore della Magistratura.

Modifiche alla viabilità. Il mercato trasloca in piazza Cahen

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"