eventi

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

lunedì 25 maggio 2015
Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

"Cento Anni di Grande Guerra in Italia". E' il titolo del convegno che si tiene lunedì 25 maggio al Palazzo dei Congressi di Orvieto, nel centenario dell'entrata in guerra dell'Italia nel primo conflitto mondiale. Il convegno, aperto a tutti, vuole innanzitutto porre attenzione a cosa è rimasto nella nostra memoria storica di quei lontani avvenimenti, quindi fare chiarezza dei tanti dubbi che ancora riguardano quel periodo (come ad esempio, la tanto discussa battaglia di Caporetto).

Con gli interventi di esperti del settore (storici, scrittori, giornalisti e militari) l'evento si prefigge di fare luce e di divulgare gli avvenimenti che hanno portato al mito e alla leggenda di sangue della Grande Guerra. Pur accennando anche agli altri fronti di guerra più o meno dimenticati, il convegno partirà dalla terribile quotidianità della vita nelle trincee del Carso e delle Dolomiti, richiamando così alla memoria personaggi e vicende che hanno fatto l'Italia che conosciamo e i cui nomi leggiamo spesso distrattamente sulle vie e nelle piazze delle nostre città.

Pensato come un grande momento di divulgazione verso un pubblico di non addetti ai lavori (con un occhio di riguardo per le scuole), il convegno si articolerà sul contributo di quattro esperti autori del settore, più un moderatore che cercherà di far interagire il pubblico, invitandolo a far domande e togliersi curiosità sull'argomento.

Intervengono:
Marco Scardigli, storico
Roberto Raja, giornalista e scrittore
gen. Massimo Coltrinari, storico militare
Andrea Santangelo, storico e divulgatore
Sabina Bordino, architetto

coordinano
Antonello Romano, giornalista
Gianluca Foresi, attore e regista

ore 10.30 – saluto del Sindaco e del Vicesindaco di Orvieto e inizio dei lavori
ore 10.45 – Marco Scardigli
“Il popolo delle trincee. La vita dei soldati nelle trincee della Grande Guerra”
ore 11 – Roberto Raja
“Una lunga gestazione. L'Italia va alla guerra”
ore 11.15 – Sabina Bordino
“Orvieto e il suo territorio (1915-1918): un cantiere in guerra”
ore 11.30 – Coffee Break
ore 11.45 – Gen. Massimo Coltrinari
“Falsi miti diplomatici e tattici della Grande Guerra”
ore 12 – Andrea Santangelo
“I fronti dimenticati italiani e non. Storie dell'altro mondo in guerra”
ore 12.15 – conclusione lavori  

Commenta su Facebook