eventi

Convegno nazionale "Darsi la mano per la sicurezza stradale. Un impegno iniziato più di 50 anni fa"

domenica 16 novembre 2014
Convegno nazionale "Darsi la mano per la sicurezza stradale. Un impegno iniziato più di 50 anni fa"

E' in programma per martedì 18 novembre alle 9.30 nella Sala dei Quattrocento del Palazzo del Capitano del Popolo l'annunciato convegno nazionale sul tema della sicurezza stradale dal titolo "Darsi la mano per la sicurezza stradale. Un impegno iniziato più di 50 anni fa" promosso dalla Consap in occasione del 50esimo anniversario dell’inaugurazione dell’ultimo tratto dell’Autostrada del Sole Chiusi-Orvieto e della contestuale istituzione della Polizia stradale di Orvieto.

"Il 4 ottobre 1964 - ricorda il segretario nazionale Stefano Spagnoli - l’allora presidente del Consiglio Aldo Moro, ad Orvieto tagliò il nastro di inaugurazione dell’ultimo tratto del’Autostrada del Sole, Chiusi-Orvieto. Questa inaugurazione congiunse per sempre, sotto il punto di vista della viabilità, il nord al sud e segnò una svolta epocale e decisiva per l’economia italiana, che di lì a poco ebbe il suo boom economico segnando però, allo stesso tempo, anche una svolta decisiva per lo sviluppo della città di Orvieto. In questi giorni, tutti i mass-media nazionali, ne hanno parlato sottolineando l’importanza della realizzazione di questa straordinaria opera infrastrutturale.

Circa due mesi prima, sempre ad Orvieto, esattamente il 1° agosto, fu istituito un reparto di Polizia e precisamente il Distaccamento Polizia Stradale AdS, oggi elevato a Sottosezione, cui venne affidato, in via esclusiva e senza soluzione di continuità fino ai giorni nostri, come peraltro avviene in tutta Italia sin dalla posa della prima pietra, il compito di vigilare sulla sicurezza a 360° degli utenti dell’ Autostrada del Sole.
In proposito, peraltro, non si può non ricordare che quel Distaccamento, appena tre anni dopo, esattamente il 25 gennaio 1967, sull’autostrada pagò anche un tributo di sangue in quanto la guardia di P.S. Antonio Guglielmi, quarantenne, mentre eseguiva il controllo di un veicolo pesante, venne investito da un altro analogo veicolo in transito, riportando lesioni gravissime che, il giorno successivo, purtroppo, ne determinarono la morte; lasciò la moglie ed un figlio di sei anni (presenti al convegno).

L’eccezionale evento, che ha cambiato radicalmente la storia italiana e la sua economia ha spinto questa O.S., ad organizzare, proprio ad Orvieto un convegno nazionale per ripercorrere questo mezzo secolo sotto il profilo dell’evoluzione della sicurezza stradale e come questa abbia influenzato anche l’economia italiana. Infatti, nel mese di novembre, sarà celebrata la Giornata mondiale della sicurezza stradale e per questo abbiamo ritenuto che proprio tale periodo così importante potrà benissimo conciliarsi con la ricorrenza del cinquantesimo dell’apertura definitiva e totale dell’Autostrada del Sole, avvenuta proprio ad Orvieto.

Sempre nel mese di novembre, esattamente il giorno 26 dell’anno 1947, con Decreto del Capo Provvisorio dello Stato venne istituita la Polizia Stradale. L’obiettivo del convegno è quello di ricordare e replicare, con la medesima importanza, quanto accadde nella cittadina etrusca quel 4 ottobre 1964 e riflettere sui grandiosi risultati che ne derivarono per la sicurezza stradale e per l’economia italiana. Saranno presenti importanti autorità istituzionali tra le quali, l’On. Luigi di Maio, Vice Presidente della Camera dei Deputati, l’On. Pietro Laffranco, il Vice Capo della Polizia Vicario, Prefetto Alessandro Marangoni e, figura d’eccezione, Maria Fida Moro, figlia dell’On. Aldo Moro".

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune