ISAO
eventi

Il direttore dei Musei Vaticani relaziona su "Iconografia della messa di Bolsena in Vaticano"

lunedì 19 maggio 2014
Il direttore dei Musei Vaticani relaziona su "Iconografia della messa di Bolsena in Vaticano"

Venerdì 23 maggio alle 17 presso la Sala degli Incontri di Palazzo Coelli, sede della Fondazione CRO, l'Isao promuove la conferenza sul tema "Iconografia della messa di Bolsena in Vaticano". In cattedra, Antonio Paolucci, direttore dei Musei Vaticani, che terrà ad Orvieto la lezione di chiusura dell’anno accademico 2013-2014.

In uno dei Palazzi Pontifici, scelto come residenza da papa Giulio II della Rovere (1503-1513), l’appartamento al secondo piano è noto in tutto il mondo per quattro particolari ambienti unanimemente denominati “le stanze di Raffaello” e per gli affreschi realizzati dall’artista urbinate e dai suoi allievi tra il 1508 e il 1524. Qui, nella sala anticamente destinata alle udienze private del pontefice, si trova raffigurata la Messa di Bolsena, quadro storico di grande potenza e significato in cui è ritratto lo stesso Giulio II che assiste inginocchiato insieme alla schiera dei suoi illustri cortigiani. Il dipinto, che nell’ambito del complesso programma iconografico alludeva alla miracolosa protezione accordata da Dio alla Chiesa minacciata nella sua fede, sarà al centro della conferenza del professor Paolucci.

L’appuntamento segna anche il culmine di un programma in cui quest’anno l’Istituto ha voluto includere una sezione riservata al Giubileo Eucaristico straordinario.

Commenta su Facebook