Feste tradizionali
eventi

Tra storia, artigianato e enogastronomia a Castel Viscardo torna la Sagra della Cannelletta

domenica 11 agosto 2013
Tra storia, artigianato e enogastronomia a Castel Viscardo torna la Sagra della Cannelletta

 In Piazza IV novembre, dal 13 al 22 agosto prossimi

"Nelle sagre e nelle celebrazioni che le accompagnano, si rinviene uno degli archivi più antichi del gusto e del costume popolare". Può essere una sagra di paese movimento culturale e manifestazione storica di un borgo e della sua gente? Si possono riscoprire le ragioni economiche e sociali che ne hanno interessato l'organizzazione dal lontano 1966, oltre il facile guadagno portato da nuovi innesti culinari? E tutto questo nel momento che viviamo, nel proliferare di questo fenomeno, a volte tutt'altro che tipico, proprio dell'attuale melting pot culturale?

Ponendosi questi interrogativi e andando incontro alla "sfida", la Pro Loco di Castel Viscardo, con il patrocinio del Comune di Castel Viscardo, organizza l'annuale edizione della Sagra della Cannelletta (ossia la storica "vendita al minuto" del vino), nel tentativo di mantenere viva la tradizione legata alla tipicità enogastronomica, "caratterizzata dal non avere una caratterizzazione", non un piatto o un prodotto tipico (se non il vino, l'olio e la tortuccia), ma la passione e l'amore dei castellesi per il loro paese e l'ospitalità che da sempre li contraddistingue, tra giri di cantine e merende in compagnia.

La prima "Sagra della Cannelletta col prosciutto e la porchetta" fu organizzata nell'agosto del 1966. A quei tempi c'era ancora l'usanza di fare il vino nelle piccole cantine, una produzione familiare che stentava un po' nella vendita all'ingrosso, per questo spesso si chiedeva il permesso alle autorità del paese di vendere le eventuali giacenze annuali anche al minuto, cioè con una vera e propria mescita ai piccoli compratori e bevitori occasionali, detta "Cannelletta", dalla cannella messa alla botte da cui si spillava il vino. L'iniziativa poteva portare vantaggi alla già presente usanza dei produttori locali e, per questo, fu accolta con favore. Inoltre, data l'originalità dell'evento, avrebbe portato in paese, un po' per piacere, un po' per curiosità, anche molta gente dei dintorni, e così successe!

Per l'apertura si organizzava un carro allegorico con una botte e la relativa cannella, reso caratteristico da verdura, tralci di vite, oggetti usati nella vinificazione, scritte divertenti sul vino. Il carro, preceduto dalla banda musicale, sfilava per il centro del paese seguito da una folta folla di bevitori e curiosi. Nelle cantine, ossia negli attigui "cellai", si vendeva poi del buon vino per 15-20 giorni, con sottointesa gara a chi lo avesse più buono, il tutto accompagnato con ciambelle e panini al prosciutto. La Pro Loco aveva a sua volta un proprio locale, dove cucinava cibi tradizionali oramai in disuso quali polenta, fagioli con le cotiche e altri piatti caratteristici. Le cosiddette "Cannellette" private erano almeno una decina e la gente faceva il giro per visitarle tutte e assaggiare del vino che era completamente diverso da una cantina all'altra, dove i proprietari avvertivano dell'apertura di una botte mettendo una nuova frasca (una fronda) all'uscio della cantina (la cosiddetta "Frascetta").

Da queste mosse, la Pro Loco di Castel Viscardo, attenendosi alle nuove disposizioni in materia di igiene e sicurezza, organizza in Piazza IV novembre, dal 13 al 22 agosto prossimi, la 48esima edizione della Sagra della Cannelletta. Ogni giorno un piatto diverso, "per vederci - afferma - stare insieme e fare festa tutte le sere, riprendendo il vero concetto di "sagra", dal sagrato delle chiese, i primi luoghi dove si organizzavano le feste popolari che, conservando il loro intento originale, custodiscono ancora qualcosa di 'sacro': uno degli archivi più antichi del gusto e del costume popolare".

Commenta su Facebook

Accadeva il 12 dicembre

"Un Natale con i fantasmi" al Piccolo Teatro Cavour

Torna la Maratona Telethon, per sostenere la lotta alle malattie genetiche

Diciottesima edizione per "Porano nel Presepe"

Dedicata ai più piccoli l'edizione invernale della Festa dello Sport

Dopo di Noi, 2 milioni di euro per interventi e servizi per l'assistenza

Salci continua e continuerà a vivere sui social

"Incontri Natalizi 2017". Mostra d'arte e solidarietà al Museo Diocesano

Liste d'attesa e problemi a non finire. Pci: "Delusi dall'atteggiamento della politica"

Lavori straordinari alla rete idrica, possibili disservizi ad Orvieto Scalo

Piano Neve per la Stagione invernale 2017-2018. Consigli utili ai cittadini

"Minori stranieri non accompagnati, risorsa per la riqualificazione dei centri storici"

Gabriele Cirilli fa tappa al Teatro Boni con "#TaleEQualeAMe...Again"

Impianto a biomasse, i motivi del ricorso al Tar al centro di un incontro

La Zambelli Orvieto raccoglie le energie per ospitare Ravenna

"Il borgo si illumina", un percorso di presepi artistici nel centro storico

In provincia di Terni immigrazione stabile negli ultimi anni, freno allo spopolamento

Beni storico-religiosi, il Comune illustra al vescovo le priorità nel recupero

Karate, Coppa Nazionale Confederata. Il risultato del lavoro congiunto di Fik e Fiam

Dalla TeMa, l'invito a diventare soci per sostenere la cultura

La Azzurra ci crede, la partita è sua

Auto si ribalta lungo la Strada della Stazione a causa della pioggia

L'adesione del Polo Museale dell'Umbria al convegno

Dialogo in qualche Paradiso

"Frantoi Aperti in Umbria", in archivio l'edizione del ventennale

I "Pescatori notturni" di Romeo Mancini a Palazzo della Penna per "Le ragioni dell'arte"

Sesta edizione, nuovo percorso per "Montalto di Castro accoglie il Bambino Gesù"

Il Mise riconosce Viterbo "città di antica ed affermata produzione ceramica"

"Concerto di Natale" nel Castello Boncompagni Ludovisi di Trevinano

Proiezione di "S is for Stanley" alla presenza del regista Alex Infascelli

Scaricabile "Pieve FilRouge", l'App turistica per scoprire il patrimonio culturale

Sandro Baldoni presenta il film "La botta grossa. Storie da dentro il terremoto"

"Un balcone sul Lago di Corbara". Tra Salviano e Scoppieto, con sosta all'Ovo Pinto

Furti, spaccate e falsi incidenti: il lato "oscuro" del Natale

I vicoli diventano toilette per cani, scoppia la protesta

A Spagliagrano ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

L'Orvietana rallenta, a Giove è pareggio

Grande accoglienzaa Giove, il volto migliore del calcio

Una Vetrya incerottata spreca nell’ultimo quarto

Griffe false, finanza sequestra 6000 capi nell'orvietano

Week end di normale “pazzia” futsalistica per l’Orvieto Fc

Acqua e rifiuti, le scuole visitano gli impianti della provincia

"D'oro e d'argento", rassegna corale di beneficenza al Teatro Boni

Investimento territoriale integrato, ora si passa alla fase operativa

Inaugurati i lavori di Rotecastello, migliorata l'accessibilità al borgo

Semmai un giglio

La Zambelli Orvieto corre forte e semina il San Lazzaro

Orvieto Cittaslow come esempio di turismo culturale a Berlino

Il "frottolo" fiorentino, ovvero: "Chi è causa dei suoi mali..."!

Marta

Parco Nazionale dei Monti Sibillini: rischi lungo i sentieri dopo il sisma, ma non in tutti

Flavio dei miracoli

Risate&Risotti compie dieci anni, in viaggio tra buona cucina e divertimento

La piazza della fontana nascosta

Tradimenti

Cinquanta presepi, mercatini e Babbi Natale in Harley Davidson per le feste

In distribuzione le tessere per i parcheggi gratuiti

Attivata la rete Wi-Fi gratuita in tutto il centro storico

Il Corporale di Orvieto in onda su Rai2 per "Voyager, ai confini della conoscenza"

Controlli intensificati per il Ponte dell'Immacolata, ecco gli esiti

"The Bus Driver is Drunk". Musica live in Piazza della Repubblica

A Castel Viscardo e nelle frazioni si accende il Natale, nel segno della solidarietà

"19 note per un sorriso". Beneficenza insieme a Massimiliano Varrese

Rapina lampo al Monte dei Paschi di Siena, in manette il ladro

Germani rimodula la squadra e va avanti

Senso unico in Via degli Ulivi per lavori urgenti di manutenzione straordinaria della rete idrica

Celebrazioni liturgiche del Natale, tutti gli appuntamenti in Duomo

Selargius spaventa la Azzurra Ceprini

"Un dono per un dono". Mercatino della Croce Rossa in Piazza Gualterio