COLLEZIONISMO
eventi

"Un piccolo angolo per le nostre passioni". A Castel Viscardo, mostra su hobby, collezionismo e artigianato

mercoledì 19 giugno 2013
"Un piccolo angolo per le nostre passioni". A Castel Viscardo, mostra su hobby, collezionismo e artigianato

Sabato 22 e domenica 23 giugno, nella Sant'Agostino di Castel Viscardo si svolge una due giorni dedicata agli hobby, collezionismo e artigianato, una mostra espositiva nella quale troveranno spazio e ampio risalto quanti intendono condividere le loro attività e passioni. Non a caso, l'esposizione ha come complemento il sottotitolo "Un piccolo angolo per le nostre passioni", un luogo dove i vari espositori possono presentare quanto utilizzano per esercitare le loro abilità, nutrire passioni e riempire il tempo libero.

L'iniziativa è a cura della Associazione Turistica Pro Loco di Castel Viscardo, impegnata nell'innalzamento del proprio livello di attività, a seguito anche dei numerosi incontri, tavole rotonde, presentazioni di libri e concorsi di composizione, organizzati e in programma per il futuro, nel chiaro obiettivo di non lasciar intendere il proprio impegno in un unico e inscindibile connubio con la sola organizzazione della tradizionale "Sagra della Cannelletta". Questa, tra l'altro, giungerà quest'anno al traguardo della 48esima edizione, realtà unica nel nostro comprensorio, appuntamento per altro già ascritto con tre foglie nell'Elenco Regionale "Ecofeste2013".

Alla mostra espositiva si aggiungerà domenica 23 giugno, ore 17,30, un interessante incontro con Aldo Lo Presti, sul tema "Collezionismo: perché?", nel quale si parlerà delle diverse passioni dello scibile umano, sotto ogni sua forma; nel contempo sarà presentato il 4.° volume della collana "Piccola Biblioteca Orvietana", dedicato proprio al tema della mostra e dal titolo: CD.rom e Collezionismo : I nuovi incunaboli dell'era Digitale, a cura dello stesso Lo Presti e della detta Pro Loco, con postfazione di Luca Giuliani sull' "arte" di collezionare in senso lato con risvolti legati alla storia di Castel Viscardo e alle gesta della famiglia Spada che detenne il feudo "castellese" dal XVII al XX secolo. Il testo sarà distribuito in offerta e il ricavato destinato al restauro della statua lignea del SS.mo Crocifisso di Castel Viscardo.

L'Associazione Turistica Pro Loco ringrazia per la cortese collaborazione l'Amministrazione Comunale di Castel Viscardo, la parrocchia della SS.ma Annunziata, l'Associazione "Anche il Dilettante è Artista" e quanti, con il loro disinteressato contributo, daranno ausilio all'organizzazione esponendo il loro materiale.

Orari mostra: Sabato 22 giugno: 16,00 - 23,00; Domenica 23 giugno: 10,00 - 13,00, 16,00 - 20,00.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"