editoriale

Perchè perdere dieci minuti a confessare un pensionato di 81 anni?

martedì 19 agosto 2003
di Fausto Cerulli

Lettera apertissima a don gianncarlo quasi vescovo.

Premetto che tra i tanti preti che impretano questi luoghi comunque sotto la dominazione pontificia tu mi stai

pure simpatico, Sei l’unico prete con i capelli finti, sei il berlusconi della chiesa cattolica torresanseveriana.

In questi giorni sei al centro dell’attenzione perché hai rifiutato la confessione a un peccatore fuori

orario. Cazzo, ci mancherebbe pure che adesso uno pretenda di dettar legge ai preti, ché manco

Garibaldi,. Dice:ma quello aveva 81 anni e magari aveva paura di morire con il groppone

dei peccati e magari rischiava di andare all’inferno per un disguido burocratico. E tu giustamente

replichi che la confessione è un dovere non di già un diritto, e lui aveva il dovere di esercitare il dovere

nei tempi e nei modi previsti, e magari poteva far ricorso al Tar dei sacramenti. Invece

Questo cattolico in fregola confessoria, pretendeva che tu perdessi tempo a perdere tempo

con i suoi peccati che a te non te ne poteva fregare di meno: vuoi mettere i peccati della

Susanna Tamaro, che magari un po’ per sana curiosità morbosa un po’ per mecenatismo

ecclesiale, tu saresti rimasto ad ascoltare le sue confessioni, a rischio di saltare la funzione.

Vuoi mettere ascoltare i peccati della Susanna che scrive pure su Famiglia Cristiana ed ha una

sua qualche rispettabilissima vita sessuale trasgressiva, che per un prete come te ha qualcosa

di- come dire- pruriginoso.  Oppure ti avrebbe detto che aveva bestemmiato Dio e la Madonna, senza sapere

che non è più neppure reato figurati se è peccato: e poi dio e la madonna non querelano

nessuno.

Magari mi fa un po’ sorridere il fatto che tu ti sia visto rubare un quarto d’ora per

discutere con il villano in crisi d’astinenza da confessione. Conosco preti che in un quarto

d’ora ti confessano un battaglione di marines, di quelli che portano la democrazia

agli irakeni a colpi di bazooka, e che se si sono fatti una canna di troppo ti stuprano

quattrocento irakene in quindici minuti e poi si scusano dicendo che volevano

aiutarle nella loro sacrosanta guerra di liberazione sessuale.

Tu giustamente sei andato dai Carabinieri, dopo aver detto la Messa ed aver intimato

ai fedeli di scambiarsi un segno di pace. Hai bevuto il vino e mangiato il pane

della riconciliazione, e intanto covavi in petto la tua sete di giustizia: e mentre

dicevi andate in pace la messa è finita, già stavi scrivendo a mente la querela.

Hai accusato in querela la tua pecorella smarrita di aver usato nei tuoi confronti

la c.d. violenza privata. E pensare che io è dal 1870 che rivendico il diritto

di sottoporre il clero a violenza pubblica.

Dal punto di vista giuridico, il villano di 81 anni non può vantare un diritto

soggettivo alla confessione: al massimo un interesse legittimo. Da far valere

dinanzi al TAR della Chiesa Cattolica Apostolica Romana. Ma tu, don Giancarlo

che per me saresti un ottimo vescovo, ti sei rivolto giustamente al braccio

secolare della giustizia laica. Così impara, il villano: che aveva sentito dire

che peccato confessato è mezzo perdonato, ed invece impara a sue spese

che peccato non confessato è tutto querelato.

Sic transit gloria innundi.


Questa notizia è correlata a:

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 febbraio

Meteo

domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 0.0ºC 88% discreta direzione vento
21:00 -2.5ºC 92% discreta direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.7ºC 71% buona direzione vento
15:00 -3.7ºC 64% buona direzione vento
21:00 -8.0ºC 95% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.4ºC 69% buona direzione vento
15:00 -1.6ºC 63% buona direzione vento
21:00 -7.8ºC 87% buona direzione vento
mercoledì 28 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -2.7ºC 67% buona direzione vento
15:00 0.4ºC 66% buona direzione vento
21:00 -3.7ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni