editoriale

Inaccettabile il patrocinio a padre Benjamin

lunedì 24 marzo 2003
di Franco Raimondo Barbabella
Come capogruppo dei socialisti democratici del Comune di Orvieto voglio testimoniare la mia estraneità e il mio dissenso sul patrocinio del Comune ad una manifestazione alla quale partecipa in veste di protagonista padre Jean Marie Benjamin, che in nessuna delle numerose trasmissioni tv alle quali ha partecipato ha mai voluto dire, lui che pure è un sacerdote, una sola parola di condanna contro i crimini del dittatore Saddam.

Ribadisco il netto giudizio di condanna della guerra unilaterale e preventiva in Iraq, già espresso dai socialisti democratici in diverse occasioni sia per motivi umanitari che politici.

Ribadisco l’assenso e la partecipazione alle manifestazioni che testimoniano un autentico desiderio di pace. Ribadisco però contestualmente anche la contrarietà più convinta ad ogni iniziativa che abbia connotati di antiamericanismo e suoni anche lontanamente come avallo della sanguinaria dittatura di Saddam Hussein.

Questa notizia è correlata a:

Commenta su Facebook