editoriale

Gran carnevale con intermezzo irlandese

lunedì 24 febbraio 2003
prosegue "orvieto dinner music" con i ritmi salsa e merengue di Chirimia, che ci portano direttamente sulle sponde dell'oceano a rio de janeiro. la gran festa sud americana con le due cene di giovedi' grasso 27 febbraio e di martedi' grasso 4 marzo, sara' inframmezzata da una serata speciale, sabato 1° marzo, dedicata all'irlanda e ai sui toni inconfondibili, nei colori pastello e nei suoni del banjo e della piva.

Il San Francesco, ristorante e club sulla rupe di Orvieto, muta pelle, e per due giorni si fa sudamericano, creolo, in onore della fabbrica del Carnevale, quel Brasile che tanto sa coinvolgere limmaginario collettivo di tutti gli italiani. Le corde da toccare le conoscono benissimo i dodici componenti di Chirimia, il gruppo che si esibirà sul palco: sono ritmo a go go, sound coinvolgente e suggerimento di fiesta per celebrare alla grande il Carnevale 2003. Alvaro Hugo Atehortua e il suo gruppo, non mancherà di stupire per lentusiasmo trascinante e la musica degli antichi strumenti locali. Dulcis in fundo, limpegno in cucina dello chef del San Francesco che per le due serate di Giovedì e Martedì Grasso offre unoriginale proposta di piatti delle cucine cubana e portoricana. Sabato, il ritmo si stempera e i cieli dIrlanda avvolgono per un giorno la rupe orvietana. E la volta di Folk Studio A, uno dei più qualificati gruppi italiani di musica celtica, che ha partecipato con successo alle più importanti rassegne del genere a livello nazionale ed europeo. Sostiene lIrlanda un menù studiato appositamente per loccasione, con alcuni classici della cucina dellisola. Si finisce, of corse, con Irish coffee e guiness cake. La fortunata rassegna musical-gastronomica di Orvieto, prosegue ancora l8 marzo con Irio de Paula Trio e sabato 15 marzo, Gran finale allumbra con Jazz Trio e Altrocanto Tribù Acustica. Vini in abbinamento della cantina orvietana Covio-Cardeto, di Cantine Riunite e di Maschio. A ciò si aggiunge come tutte le sere la presentazione e la degustazione del sigaro italiano dalla caratteristica forma a fuso, da parte di esperti dell ETI SpA(spazi per fumatori riservati). Le cene di Orvieto Dinner Music sono tutte con servizio al tavolo e iniziano puntuali alle 20,30 con lintrattenimento al piano di Stefano Corradino.

La cena con servizio al tavolo + il concerto, sono offerte a 30 e hanno inizio puntuale alle ore 20.30. Su prenotazione telefonando allo 0763343302, Ristorante Al San Francesco, via Bonaventura Ceretti, 10 Orvieto TR Programma generale: www.cramst.it e-mail: cramst@cramst.it

Questa notizia è correlata a:

Commenta su Facebook