editoriale

La magistratura faccia presto ad accertare le responsabilitŕ di questi ragazzi

martedì 10 dicembre 2002
di Gavino Angius, Giuseppe Ricci
In merito alla vicenda che ha coinvolto nei giorni scorsi numerosi giovani della nostra comunità, interessati da provvedimenti cautelari per questioni di droga, intendiamo esprimere la nostra più profonda preoccupazione per l'emergere di un fenomeno la cui entità non può essere in alcun modo sottovalutata.

Testimoniamo inoltre il nostro dolore e la nostra tristezza per tutti i ragazzi coinvolti oltre ché la nostra solidarietà per le loro famiglie.

Esprimiamo la nostra piena fiducia nell'operato delle forze dell'Ordine e della Magistratura alla quale chiediamo di fare presto e di accertare quanto prima le responsabilitĂ  individuali e la reale portata del fenomeno.

Infine riteniamo che sia un dovere preciso di tutti noi, uomini delle Istituzioni, della politica e di tutti i cittadini quello di interrogarci in profonditĂ  per cercare di capire cosa fare per prevenire ed intervenire su queste situazioni.

nella foto il senatore Gavino Angius, capogruppo in Senato dei Ds

Commenta su Facebook