editoriale

Gli espropri stalinisti e l'incredibile ostracismo verso gli "stranieri"

venerdì 12 luglio 2002
di Stefano Moretti
Ho condiviso con Mario Fortinelli un lungo periodo di impegno amministrativo e conosco le sue capacità intellettive e politiche. Non avendo notato un deciso e convinto sostegno alla sua azione contro quello che egli reputa un altro esempio di mala gestio della sinistra locale, mi sembra giusto, per parte mia e socialista, esprimere una condivisione assoluta per la battaglia che sta portando avanti contro la giunta comunale di Fabro ed il Consorzio Crescendo.

I motivi di diritto sostanziale mi pare sussistano tutti e difficilmente il Tribunale Amministrativo adito potrà rigettare come infondata la tesi per la quale un terreno che pare valga euro 20 al metro quadro per l'Agenzia delle Entrate, euro 17 per il Comune di Fabro ai fini ICI, venga invece apprezzato dallo stesso Ente in euro 6 ai fini dell'esproprio.

Ma oltre l'evidente incongruenza in termini di leicità dell'atto,ciò che appare più grave ancora,è l'argomentazione in puro stile stalinista degli esponenti della ricordata giunta e maggioranza comunale, i quali affermano pubblicamente, reiteratamente e senza tema di smentita, che tutta l'operazione si motiva nel poter consentire l'acquisto a prezzi onesti dei terreni da parte degli artigiani. Oddio! e chi stabilisce l'onestà del prezzo?

La tessera neo o post comunista di costoro o non invece il mercato, la domanda e l'offerta, la libera contrattazione delle parti? Che teste! Infine, l'ostracismo; caro Mario, tu sei nato ad Orvieto e non a Fabro come io a Sangemini e non a Monteleone e siamo pertanto come profughi curdi senza documenti, identità, linguaggio e cultura.

Questa ennesima e grande dimostrazione di solidarismo alla comunista dei nostri girotondosti di campagna, la stessa che riempie gli stadii per i grandi concerti a favore del terzo mondo, come vedi non ci riguarda. Io e mio fratello Paolo, già Sindaco di Monteleone d'Orvieto, abbiamo ricevuto nell'ormai lontano 1986, oltre all'esplicito invito di andare via da quel piccolo paese dell'orvietano, anche ripetute minaccie di morte, in quello stesso Monteleone che dopo i socialisti ha visto e sopportato le cose più indegne, ridicole e dannose che mai pubblica amministrazione potesse concepire.

Ti siamo pertanto vicini, compagno profugo senza diritto all'accoglienza in patria, convinti che la loro bestialità sia,nell'Europa democratica dei popoli, uno degli ultimi ritardi sulla strada di una compiuta civiltà politica.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 settembre

Dopo due anni riapre la Torre di Chia. "L'Anno dell'India" omaggia Pier Paolo Pasolini

Università della Tuscia, ecco i primi laureati in Ingegneria Meccanica

Genetliaco ai tempi dei social per Pietro Bilancini. La memoria virtuale della sua comunità

Vladimir Luxuria presenta il libro "Il coraggio di essere una farfalla"

Vetrya Orvieto Basket in campo per la prima di Coppa

Alla scoperta di Viterbo Medievale, tra antichi palazzi e famiglie influenti

Incidente stradale tra auto e moto, muore una coppia di cinquantenni

Il Sap attacca: "I tagli alle risorse per la sicurezza si abbattono sui cittadini"

Spettacolo pirotecnico allo Stadio Comunale per San Marco Papa patrono

"Rimboschiamoci le maniche per… Puliamo il Mondo". Due appuntamenti per grandi e piccini

Personale della Provincia in assemblea. Il 6 ottobre, sciopero nazionale

Lugnano in Teverina ospita la Maratona dell'Olio 2017, svelate le date

Giornata dell'Alzheimer, inaugurato il laboratorio di stimolazione cognitiva della Media Valle del Tevere

Mobilità notturna e agevolazioni per gli studenti universitari con "Gimo"

Libri di testo scolastici, entro il 20 ottobre la presentazione delle domande per i contributi

Presentazione di "Una poesia" e proiezione de "Il fiume ha sempre ragione"

L'esperienza del Contratto di Fiume del Paglia al convegno nazionale "I Paessaggi delle Acque" di Venezia

"Dalla passione alla professione". Intervento di Gianluca Foresi al "Festival del Medioevo"

Match rosa per l'Orvieto FC. Roberta Dieci presenta il romanzo "I sogni non fanno rumore"

Psr Umbria 2014-2020, svolta nei rapporti con l'organismo pagatore per accelerare i pagamenti

Disco verde al rifacimento del campo sportivo di Sferracavallo

Fs Italiane, rafforzato il Piano anti-aggressioni per salvaguardare personale treni e stazioni

Orvieto FC, le ragazze di mister Seghetta a Norcia. Al PalaPapini big match contro il Foligno

Progetto "Facciamo Musica", aperte le iscrizioni ai corsi musicali

La casa di Kafka

"Festa delle Mille Culture", nel segno dell'aggregazione e della condivisione

Blastofago alla marina, il Comune interviene a tutela della pineta

Bon Ton protagonista a "I Primi d'Italia", il festival nazionale dei primi piatti

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni