editoriale

Elogio ironico dell'urbanistica orvietana

mercoledì 17 aprile 2002
di Gianni Cardinali
Siamo venuti all’inaugurazione della passerella sul fiume Paglia. Finalmente un intervento come si deve. Un piccolo ponte, filante, tutto in legno lamellare, con un unico pilone su una riva ed un sistema di tiranti che lo sostiene. Un’opera moderna, elegante, funzionale, degna del nome e del prestigio che merita Orvieto.
Per fortuna che ci si è accorti in tempo per decidere di non realizzare un laghetto da pesca accanto all’autostrada. Abbiamo fugato inevitabili fenomeni di eutrofizzazione a causa della mancanza di ricambio di acqua e, per giunta, abbiamo anche facilitato l’accesso verso la funicolare.
Occorre dire che è ragguardevole l’iniziativa di realizzare un vialetto di collegamento contornato da una siepe di sambuchi, biancospini, prugnoli, come quelle di una volta, oltre ad un filare di aceri campestri con accanto una vite, a ricordare come si facevano i vigneti in passato. Finalmente il superamento delle staccionate di castagno, non protette, poco durevoli e costose.
Un ottimo intervento, già preventivato da tempo e di cui si poteva immaginare l’effetto in breve tempo, quello di piantare accanto all’autostrada un doppio filare fitto di pioppi cipressini. L’effetto è immediato: di copertura estetica e di barriera antirumore.
Brillante l’idea di disporli anche lungo la direttissima, a coprire il disordine, ben visibile nel percorso tra la rotatoria ed il parcheggio della funicolare. Su questo, occorre rilevare un altro ottimo intervento di percorso pedonale e ciclabile realizzato in mezzo al parcheggio per potere facilitare il collegamento diretto con la funicolare.
Che dire poi dell’abbellimento dei due sottopassi con il percorso privilegiato per evitare che i mezzi motorizzati danneggino il fondo della pista.
Dobbiamo riconoscere che anche dall’altra parte del Paglia, nell’area scuole, sono stati fatti i primi interventi significativi a delineare il futuro parco urbano. Intanto ottima l’iniziativa di trasferire i campi di ruzzolone, per destinare tutto lo spazio ad un rapporto polifunzionale con la gente.
Inoltre l’avere deciso di realizzare un campeggio, semplice, con strutture poco costose e tante siepi ed alberi, nell’area ancora libera della riva destra del Chiani, ci sembra particolarmente encomiabile. Quella piccola passerella di legno, ad arco, sul Chiani collega brillantemente pedoni e biciclette con l’altra sul Paglia.
Così, chiunque voglia venire ad Orvieto con la tenda, la roulotte o il camper, ha la possibilità di sostare in un posto ameno, con ogni possibilità di accedere al centro storico. Grazie a tutte le iniziative ed all’abbellimento di tutta la zona, non è detto che la sosta possa essere favorita indipendentemente dal richiamo del centro storico. A tal proposito va riconosciuto lo sforzo fatto per regolare quello splendido e nello stesso tempo orrendo sistema di orti lungo il Paglia.
Il fatto di avere mantenuto gli orti ed avere contribuito al loro ordine con strutture adeguate, prodotto di incentivi e promozioni, non può che essere additato ad onore di chi ha operato in questo senso. Ci ha piacevolmente sorpreso l’inizio di riqualificazione del fiume in attesa di interventi di programmazione più diffusa e pertinente: la messa a dimora di tanti ontani neri e di olmi in mezzo al bosco ripariale già esistente e molto mal messo, sia per i maltrattamenti, sia a causa del continuo abbassamento della falda di alveo del fiume.
Certamente occorre fare ancora molto, ma l’esistenza di un progetto organico, già delineato nel dettaglio, che vede l’uso della bicicletta in concorrenza all’automobile per sdrammatizzare la congestione di tutta l’area a valle del centro storico, ci rende particolarmente ottimisti. Come ci rende ottimisti il fatto di avere ripensato al parcheggio sotterraneo di via Roma, nel centro storico, proprio in relazione a questa nuova e provvidenziale visione illuminata che in qualche modo ci riporta alle belle idee progettuali degli anni settanta-ottanta.
A maggior ragione e grazie all’avere constatato e riconosciuto che la disponibilità degli spazi della caserma Piave da una parte e l’avvedutezza relativa a non fare ulteriori debiti, suggeriscono scenari molto diversi da quelli ai quali siamo da troppo tempo abituati.
Dobbiamo riconoscere ancora che su molti altri interventi occorrerebbe porre l’attenzione perché venga evidenziata l’ottima progettualità e l’egregia attuazione, sia nel centro storico che nella periferia, soprattutto nel settore urbanistico.
Non mancherà l’occasione per farlo con tutti gli onori. A questo proposito non va dimenticata l’opportuna marcia indietro sui lotti del Tamburino in zona, tra l’altro, archeologica.
Con i migliori saluti.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni