economia

Tassa di soggiorno, sì alla modifica del Regolamento. Ecco cosa cambia

mercoledì 27 dicembre 2017
Tassa di soggiorno, sì alla modifica del Regolamento. Ecco cosa cambia

Sette sì della maggioranza, sei astensioni da parte dell'opposizione. Questi i numeri con cui nella seduta post-natalizia di mercoledì 27 dicembre, il Consiglio Comunale ha approvatola modifica degli artt. 2-3-7 del Regolamento Comunale per la gestione dell’imposta di soggiorno approvato ad aprile del 2016 e, precisamente:

- all’Art. 2 viene inserito il comma 4: “Presupposto dell’imposta è l’alloggio nelle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere per tali si intendono: alberghi, alberghi diffusi, villaggi albergo, country house, case ed appartamenti per vacanze, appartamenti ammobiliati per uso turistico, affittacamere, bed & breakfast, case per ferie, case religiose di ospitalità, centri soggiorno studi, ostelli per la gioventù, centri di vacanza per ragazzi, agriturismi, strutture ricettive all’aria aperta, quali campeggi, aree attrezzate per la sosta temporanea e residenze d’epoca, nonché gli immobili destinati alla locazione breve, di cui all’art.4 del D.L. n.50/2017, convertito in Legge n. 96/2017”;

- All’art. 3 viene inserito il comma 2: “I soggetti responsabili degli obblighi tributari sono: il gestore o il proprietario della struttura ricettiva di cui all’art. 2, comma 4; il soggetto che incassa il corrispettivo del soggiorno di cui all’art.4, comma 5 ter del D.L. n.50/2017, convertito in Legge n. 96/2017 e, per i soggetti non residenti in Italia, l’eventuale rappresentante fiscale di cui all’art. 4 comma 5 bis dello stesso decreto. In questi casi, la riscossione deve essere espressamente disciplinata con apposita convenzione”;

- All’art. 7 vengono inseriti i commi 3-4-5-6: “3) La dichiarazione mensile deve essere effettuata accreditandosi al portale on line messo a disposizione dal Comune di Orvieto; 4) I gestori delle strutture ricettive hanno l’obbligo di conservare per 5 anni la documentazione relativa ai pernottamenti, all’attestazione di pagamento dell’imposta da parte di coloro che soggiornano nelle strutture e le dichiarazioni rilasciate dal cliente per l’esenzione dall’imposta di soggiorno, al fine di rendere possibili i controlli tributari da parte del Comune di Orvieto; 5) La dichiarazione va presentata anche in caso di presenze uguali allo 0; 6) I soggetti responsabili degli obblighi tributari, di cui all’art. 3 comma 2, in qualità di agenti contabili, sono tenuti alla presentazione al Comune di Orvieto del conto della gestione secondo le modalità previste dalla legislazione vigente”.

E’ stato inoltre stabilito che l’efficacia dell’imposizione per le locazioni brevi di cui alla legge n. 96/2017 avrà decorrenza dal 1° febbraio 2018.
Come è noto, il D.L. n. 50/2017, convertito in Legge n. 96/2017 definisce la locazione breve con la quale vengono stipulati contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni, inclusi quelli che prevedono la prestazione dei servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali, stipulati da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare, ovvero soggetti che gestiscono portali telematici, mettendo in contatto, persone in cerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliare da locare.

Inoltre stabilisce che il soggetto che incassa il canone o il corrispettivo, ovvero che interviene nel pagamento dei predetti canoni o corrispettivi, è responsabile del pagamento dell’imposta di soggiorno e degli ulteriori adempimenti previsti dalla legge e dal regolamento comunale; la Legge Regionale n. 8/2017, definisce gli alloggi locati per finalità turistiche e obbliga i soggetti che intendono locare questi appartamenti a darne comunicazione al SUAPE del Comune.

"In funzione della Legge 50/2017 - ha spiegato il sindaco Giuseppe Germani nell'illustrare l'atto - equipariamo gli affitti brevi all’altra serie di affitti dedicati al turismo, anch’essi inseriti negli obblighi della Tassa di Soggiorno. Per raggiungere questo obiettivo, quindi, con questo atto si va a modificare il regolamento. Inoltre, dal 1° febbraio 2018 la comunicazione dovrà avvenire per via telematica attraverso un software di cui l’Amministrazione si è dotata a seguito di esplicita richiesta degli stessi operatori, che da circa due mesi hanno condiviso tale percorso. La normativa prevede espressamente l’applicazione dell’Imposta di soggiorno alle locazioni turistiche brevi, pertanto, viene modificato l’art. 2 del vigente Regolamento Comunale, così come l’art. 3 inserendo quali sono i soggetti responsabili degli obblighi tributari sono, cioè: il gestore o il proprietario della struttura ricettiva, il soggetto che incassa il corrispettivo del soggiorno e, per i soggetti non residenti in Italia, l’eventuale rappresentante fiscale. In questi casi, la riscossione viene espressamente disciplinata con apposita convenzione”.

Ampi stralci del dibattito, a cura dell'Ufficio Stampa del Comune di Orvieto, sono consultabili a questo indirizzo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 ottobre

"Frantoi Aperti" compie vent'anni. Eventi a macchia d'olio nei borghi dell'Umbria

"Autunno. Archeologia, Arte, Architettura", quattro incontri alla Rocca dei Papi

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello e cede il passo a Caserta

Liste d'attesa...di morire

Orvieto FC, secondo anno di iscrizione a tutti i campionati della Figc

Gloria in Excelsis Deo

A Sferracavallo Dom Quix realizza un'opera murale dedicata ad Aldo Netti

"Festa dell'Aria". Parrano BioDiversa riflette su qualità dell'aria e cambiamenti climatici

Erasmus+, tra gli studenti che partecipano anche quelli dell'Agrario di Fabro

"Il Governo eroghi risorse necessarie alla gestione dei servizi da parte della Provincia"

Pampepato, via al percorso per il riconoscimento della certificazione Igp

"World Francigena Ultramarathon", domenica l'arrivo dei partecipanti

Volatili

Nuova sede di Cittaslow International, incontro con il presidente Stefano Pisani

La Fondazione "Peres center for peace" premia la presidente della Regione Catiuscia Marini

Zambelli Orvieto scontenta ma pronta a lavorare per migliorare

Sì della giunta al Piano per il passaggio a tariffa puntuale sui rifiuti

Amerina, convenzione tra Comune e Provincia per concessione di aree di pertinenza stradale

Sì al progetto per opere di urbanizzazione in vocabolo Fosso Fanello

Giornate della Castagna, nel secondo weekend arriva il Palio degli Asini

Rinnovato il Consiglio Provinciale dell'Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Perugia

"Ospedale da campo. Memorie di un medico cattolico dalla guerra di Libia a Caporetto"

Il punto di Guido Barlozzetti: "Una brutta notizia"

Riscaldamento in Via Scalza, Olimpieri (IeT): "In assenza di interventi Ater, provveda il Comune"

"La Libreria dei Sette di Orvieto compie 95 anni...e adesso rischia la chiusura. Parliamone!"

Autunno ricco di proposte alla Biblioteca Comunale

Il Boni pronto a volare. Aperta la campagna abbonamenti, via alla nuova stagione teatrale

Sogni incrociati

Bollette pazze, Olimpieri (IeT) chiede conto con un'interpellanza dell'accaduto

L'Istituto Agrario di Fabro vola in Sicilia per conoscere la cooperativa "Lavoro e non solo"

Le impressioni di capitan Serena Ubertini dopo l'esordio vincente della Zambelli Orvieto

Uffici postali. Gori: "Bene tavoli confronto regionale, impegno comune evitare riduzioni servizio"

Ceramica, Paola Biancalana e Andrea Miscetti sul podio del concorso "Il segno del tempo"

Forza Italia: "Acquapendente invasa dai topi, c'è troppa immondizia in giro"

In marcia con la Polisportiva verso la chiesa della Madonna di Loreto

Le tre slide mancanti di Palazzo Chigi

"Senza Monete" compie tre anni. Festa all'Emporio del Riuso e dello Scambio

Per "Lezioni di Storia" al Teatro Mancinelli arriva Alberto Mario Banti

Mano tesa tra la Scuola di Musica "Casasole" e la Filarmonica "Mancinelli"

Sicurezza all'ex caserma Piave con "Crash Scene. Indicazioni Salva Vita"

Dopo otto anni torna il "Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area Orvietana"

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

FotograMia

Giubileo, in corso le iniziative per le Settimane della Misericordia

Torna l'Operazione Mato Grosso. Giovani al lavoro a sostegno dell'America Latina

"Aspettando Halloween". Festa alla sala parrocchiale della Segheria

"Non c'è sicurezza senza prevenzione". Sul tavolo, le criticità del territorio umbro

Ritrovato l'uomo smarrito nei boschi. Terzo caso in quindici giorni

Orvietana, faccia a faccia con i due fratelli Fillippo e Giuliano Avola

Al frantoio Cecci di Monterubiaglio torna "Pane e Olio". Le degustazioni si fanno solidali

Ilaria Alpi si è suicidata?

"Arte sui muri. Street art e urban art". Giornata di studi all'Università della Tuscia