economia

Tassa di soggiorno, sì alla modifica del Regolamento. Ecco cosa cambia

mercoledì 27 dicembre 2017
Tassa di soggiorno, sì alla modifica del Regolamento. Ecco cosa cambia

Sette sì della maggioranza, sei astensioni da parte dell'opposizione. Questi i numeri con cui nella seduta post-natalizia di mercoledì 27 dicembre, il Consiglio Comunale ha approvatola modifica degli artt. 2-3-7 del Regolamento Comunale per la gestione dell’imposta di soggiorno approvato ad aprile del 2016 e, precisamente:

- all’Art. 2 viene inserito il comma 4: “Presupposto dell’imposta è l’alloggio nelle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere per tali si intendono: alberghi, alberghi diffusi, villaggi albergo, country house, case ed appartamenti per vacanze, appartamenti ammobiliati per uso turistico, affittacamere, bed & breakfast, case per ferie, case religiose di ospitalità, centri soggiorno studi, ostelli per la gioventù, centri di vacanza per ragazzi, agriturismi, strutture ricettive all’aria aperta, quali campeggi, aree attrezzate per la sosta temporanea e residenze d’epoca, nonché gli immobili destinati alla locazione breve, di cui all’art.4 del D.L. n.50/2017, convertito in Legge n. 96/2017”;

- All’art. 3 viene inserito il comma 2: “I soggetti responsabili degli obblighi tributari sono: il gestore o il proprietario della struttura ricettiva di cui all’art. 2, comma 4; il soggetto che incassa il corrispettivo del soggiorno di cui all’art.4, comma 5 ter del D.L. n.50/2017, convertito in Legge n. 96/2017 e, per i soggetti non residenti in Italia, l’eventuale rappresentante fiscale di cui all’art. 4 comma 5 bis dello stesso decreto. In questi casi, la riscossione deve essere espressamente disciplinata con apposita convenzione”;

- All’art. 7 vengono inseriti i commi 3-4-5-6: “3) La dichiarazione mensile deve essere effettuata accreditandosi al portale on line messo a disposizione dal Comune di Orvieto; 4) I gestori delle strutture ricettive hanno l’obbligo di conservare per 5 anni la documentazione relativa ai pernottamenti, all’attestazione di pagamento dell’imposta da parte di coloro che soggiornano nelle strutture e le dichiarazioni rilasciate dal cliente per l’esenzione dall’imposta di soggiorno, al fine di rendere possibili i controlli tributari da parte del Comune di Orvieto; 5) La dichiarazione va presentata anche in caso di presenze uguali allo 0; 6) I soggetti responsabili degli obblighi tributari, di cui all’art. 3 comma 2, in qualità di agenti contabili, sono tenuti alla presentazione al Comune di Orvieto del conto della gestione secondo le modalità previste dalla legislazione vigente”.

E’ stato inoltre stabilito che l’efficacia dell’imposizione per le locazioni brevi di cui alla legge n. 96/2017 avrà decorrenza dal 1° febbraio 2018.
Come è noto, il D.L. n. 50/2017, convertito in Legge n. 96/2017 definisce la locazione breve con la quale vengono stipulati contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni, inclusi quelli che prevedono la prestazione dei servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali, stipulati da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare, ovvero soggetti che gestiscono portali telematici, mettendo in contatto, persone in cerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliare da locare.

Inoltre stabilisce che il soggetto che incassa il canone o il corrispettivo, ovvero che interviene nel pagamento dei predetti canoni o corrispettivi, è responsabile del pagamento dell’imposta di soggiorno e degli ulteriori adempimenti previsti dalla legge e dal regolamento comunale; la Legge Regionale n. 8/2017, definisce gli alloggi locati per finalità turistiche e obbliga i soggetti che intendono locare questi appartamenti a darne comunicazione al SUAPE del Comune.

"In funzione della Legge 50/2017 - ha spiegato il sindaco Giuseppe Germani nell'illustrare l'atto - equipariamo gli affitti brevi all’altra serie di affitti dedicati al turismo, anch’essi inseriti negli obblighi della Tassa di Soggiorno. Per raggiungere questo obiettivo, quindi, con questo atto si va a modificare il regolamento. Inoltre, dal 1° febbraio 2018 la comunicazione dovrà avvenire per via telematica attraverso un software di cui l’Amministrazione si è dotata a seguito di esplicita richiesta degli stessi operatori, che da circa due mesi hanno condiviso tale percorso. La normativa prevede espressamente l’applicazione dell’Imposta di soggiorno alle locazioni turistiche brevi, pertanto, viene modificato l’art. 2 del vigente Regolamento Comunale, così come l’art. 3 inserendo quali sono i soggetti responsabili degli obblighi tributari sono, cioè: il gestore o il proprietario della struttura ricettiva, il soggetto che incassa il corrispettivo del soggiorno e, per i soggetti non residenti in Italia, l’eventuale rappresentante fiscale. In questi casi, la riscossione viene espressamente disciplinata con apposita convenzione”.

Ampi stralci del dibattito, a cura dell'Ufficio Stampa del Comune di Orvieto, sono consultabili a questo indirizzo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 luglio

Canti contadini, balli sull'aia e sapori della tradizione per la XIII Festa della Trebbiatura

Numerando con rose le rose

I dipinti dell'artista svizzero Marc Billeter vanno in mostra a La Badia

Parlandone

Nasce l'associazione "Le note di Fra". Musica e sport, ricordando Francesco

"Polvere di Stelle" all'Osservatorio Astronomico Monte Rufeno

Attraverso Cittaslow Orvieto e Trevi tendono la mano alla Cina

Concerto in Duomo per "Narnia Festival", tra contaminazione e sperimentazione

Quale futuro per l'energia in Umbria. Cgil, Cisl e Uil chiedono un protocollo d'intesa

Energia elettrica, ad agosto il Comune entra in Consip

Un albero ogni neonato. Sì del consiglio comunale all'incremento del verde urbano

Imposta di soggiorno, respinta la mozione sulla destinazione dei proventi

Approvate le convenzioni tra Comune e Centri Sociali Anziani per la gestione delle attività

Incidente ferroviario in Puglia, solidarietà e minuto di silenzio dal consiglio comunale

Mitigazione Tari per le utenze di campagna e disservizi. Sacripanti: "Una questione di giustizia"

Il Ritorno dei Supermen, sull'Alfina tre giorni di football e spettacolo

TeMa, nuova assemblea dei soci per la votazione di consuntivo e preventivo

Illuminazione e sicurezza stradale, in consiglio le criticità del territorio

Più decoro e pulizia per i cimiteri, arrivano le rassicurazioni del Comune

Il Ritorno dei Supermen, una festa nella festa con musica, stand gastronomici e tanti eventi

Trequattrini: "L'elezione di Caiello copre le reali intenzioni del Partito"

Liste d'attesa per prestazioni sanitarie, ecco la relazione conclusiva della Commissione

Il football dei ricordi, dei pennarelli rossi e dei sogni che ritornano

Castel Giorgio e il Football Americano, storia degli anni d'oro

Polemiche, scontri e politica: i ricordi di chi negli anni 80 amministrava il paese

All Star Game III divisione, segui la diretta dell'incontro di Football

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni