economia

Umbria in vetrina al World Travel Market. Paparelli: "Grande interesse per la nostra regione"

giovedì 9 novembre 2017
Umbria in vetrina al World Travel Market. Paparelli: "Grande interesse per la nostra regione"

L’Umbria ha promosso la sua offerta turistica al World Travel Market di Londra, la più importante fiera sul turismo internazionale che si tiene in Europa: lo rende noto il vicepresidente della Regione Umbria, con delega al Turismo, Fabio Paparelli, comunicando che la Regione è stata presente all’interno del Padiglione ENIT-Italia, inaugurato dal Ministro della Cultura e del Turismo, Dario Franceschini.

“E’ stata un’edizione molto speciale – ha sottolineato Paparelli - in cui l’Italia è stata ‘premium partner’ della manifestazione e, pertanto, ha potuto godere di una particolare attenzione da parte del mondo della domanda turistica, attraverso un ricco programma di eventi e presentazioni nei quali anche l’Umbria è stata protagonista”.

L’assessore Paparelli, infatti, dopo aver partecipato alla serata inaugurale svoltasi presso l’Ambasciata italiana a Londra, ha preso parte ad una serie di eventi istituzionali come quello promosso da Enit nell’ambito del progetto “Emotions from the Heart of Italy" e pensato per la valorizzazione delle regioni del Centro Italia colpite dal sisma.

Inoltre, nella prestigiosa sede dell’Emporio Petersham Nurseries, è stato organizzato un evento speciale di presentazione della nuova campagna “L’Umbria, il tuo regalo di Natale” oltre che di promozione dell’offerta turistica regionale con particolare riferimento alle occasioni di viaggio pensate per il periodo invernale. Nel corso di tale evento, organizzato da Sviluppumbria, hanno preso parte circa 50 giornalisti inglesi in rappresentanza di testate importanti come il Financial Times, The Time, The Mirror e The Sun.

Alla serata hanno partecipato anche gli operatori turistici umbri presenti al World Trade Market che hanno potuto scambiare informazioni e realizzare importanti attività di networking. Si è parlato, infine, di Umbria, come modello di turismo sostenibile, nell’intervista rilasciata dal vicepresidente Paparelli al National Geographic Tv, che andrà presto in onda sulla piattaforma Sky nell’ambito dello speciale dedicato al Cuore Verde d’Italia.

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"