economia

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

lunedì 23 ottobre 2017
Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

L’Assemblea della Sezione di Terni di Confagricoltura Umbria, tenutasi lunedì 23 ottobre, ha confermato Giuseppe Malvetani, già presidente nell’ultimo triennio, alla guida dell’Associazione.

Il bilancio del primo mandato. Malvetani, nel ringraziare per la rinnovata fiducia, ha tracciato un breve bilancio del suo primo mandato: “Ringrazio innanzitutto gli associati, per la rinnovata fiducia, e ringrazio i miei colleghi del consiglio per il supporto avuto in questi tre anni. Tre anni impegnativi che, in un contesto generale piuttosto difficile, ci hanno visto conseguire risultati importanti: un numero di soci considerevolmente aumentato, con una significativa inversione di tendenza rispetto al passato; l’inaugurazione della nuova sede, più grande, più moderna e più comoda da raggiungere; il potenziamento dell’ufficio, con l’assunzione di nuovi collaboratori, per offrire un servizio sempre più vicino alle esigenze degli associati. Ed ancora, la soddisfazione di aver riportato, dopo oltre un decennio, la Confagricoltura nella giunta della Camera di Commercio di Terni, nella quale ho rivestito la carica di Vice Presidente.”

Azione politico-sindacale più incisiva. Poi Malvetani ha sottolineato come, in una situazione davvero difficile per il comparto, con un 2016 che già aveva visto un preoccupante calo, legato (anche) ai danni, diretti ed indiretti, del terremoto ed un 2017 pesantemente condizionato dalle condizioni climatiche (gelate primaverili e siccità estiva) e dai danni della fauna selvatica, sia quanto mai necessaria una maggiore attenzione da parte della politica. “Cercheremo di sensibilizzare e stimolare ancora di più la politica affinché non ci siano cali di attenzione verso il mondo agricolo. Auspichiamo, ad esempio, maggiore rapidità e certezza dei tempi per quanto riguarda le erogazioni dei contributi PSR su cui molte aziende, che coraggiosamente hanno investito o hanno in animo di investire in questo momento difficile, fanno grande affidamento.”

Il consiglio. Ad affiancare Malvetani, come vice presidente, ci sarà Stefano Grilli, mentre del direttivo faranno parte Augusto Anasetti, Giovanni Eroli, Guido Gatti, Gian Felice Montani, Raffaele Nevi, Costantino Piacentini, Francesco Quadraccia, Rufo Ruffo e Mario Varazi.

 

 

Commenta su Facebook