economia

Li Donni: "La Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Bari"

venerdì 21 luglio 2017
Li Donni: "La Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Bari"

Ci risiamo, a nome del dr. Stefano Moretti è arrivata la risposta al quesito di Praesidium riguardante l’assetto societario della Cassa di Risparmio di Orvieto. Purtroppo ad Orvieto24 non è arrivato alcun comunicato e quindi abbiamo dovuto sapere tutto dagli altri quotidiani online di Orvieto. Peccato perché avremmo potuto rispondere visto che quando Praesidium chiede delucidazioni “secondo alcuni articoli di stampa” il riferimento è alla nostra testata.

Riportiamo qui la domanda: “In base all’attuale legislazione in materia ed il vigente Statuto della Cassa di Risparmio di Orvieto, la stessa può considerarsi sottoposta ad attività di direzione e coordinamento da parte della Banca Popolare di Bari in virtù della sola partecipazione maggioritaria a quest’ultima?”. Di seguito il professionista Stefano Moretti risponde: “la CRO non può considerarsi sottoposta formalmente ad attività di direzione e coordinamento da parte della BPB come pure da alcuni, con insufficiente cognizione di causa, è stato affermato. 

In realtà, pur non avendo il legislatore definito con esattezza l’utilizzata terminologia ed in presenza di non automatica sovrapponibilità di tale attività con quella di capogruppo, secondo unanime dottrina e corrente lettura dei disposti civilistici di cui all’art. 2497 e segg. C.c., qualora le attività di direzione siano espletate in autonomia funzionale e sussistano clausole di limitazione significativa al mero controllo partecipativo che, per quanto maggioritario, non presenti caratteristiche dominanti, come del caso (si pensi, ad esempio, alle frontiere invalicabili poste ex artt.12-16-21-25 del richiamato Statuto della CRO) nonché alla facoltà di promuovere l’azione di responsabilità in capo ad altri soci attualmente presenti, si potrà parlare solo di un limitato predominio partecipativo non configurante attività di direzione e coordinamento per carenza di presupposti oggettivi”.

E’ vero, nessuno di noi ha le competenze tecniche per discutere e spiegare se è così o meno ma siccome noi guardiamo gli atti e i documenti ufficiali, gli unici che fanno fede per correttezza riportiamo quanto scritto nella copertina del bilancio 2016 della Cassa di Risparmio di Orvieto: “società facente parte del Gruppo Creditizio Banca Popolare di Bari e soggetta all’attività di direzione e coordinamento della Banca Popolare di Bari SCpA”.

Noi proprio a questo facciamo riferimento, a null’altro. Poi ci saranno interpretazioni legislative che non possiamo avocare come assunti perché la realtà dei fatti, quella che si evince in Camera di Commercio e che conta anche per gli organi di vigilanza, Bankitalia in primis, è che la Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Bari, almeno fino a prova oggettiva e non interpretativa contraria. Questa risposta la dovevamo per correttezza nei confronti di tutti, dei nostri lettori e dei lettori di tutti i quotidiani on-line e non della città anche perché per formarsi un’opinione bisogna conoscere la realtà oggettiva e non quella interpretativa dei disposti civilistici.

Alessandro Li Donni
Vice-direttore Orvieto24.it

 


Questa notizia è correlata a:

"Sulla questione Cassa di Risparmio serve dialogo e lungimiranza"

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 marzo

Semaforo mobile blocca il traffico sul Ponte dell'adunata

Comprensorio e Intercomunale del Pd pronti per le Regionali, ampio consenso su Galanello

Coppia di Ficulle vittima della truffa della casa di legno, i carabinieri denunciano due messinesi

La Conferenza permanente delle Donne Democratiche di Orvieto elegge portavoce Alice Leonardi

Il clero della diocesi di Orvieto-Todi in ritiro spirituale a Spagliagrano

Zambelli Orvieto: sarà una Coppa Italia di grande attrattiva

Un logo per Civita di Bagnoregio. Via al concorso di idee per realizzarlo

Polemica rientrata, la sala piccoli interventi dell'ospedale è operativa

Le iniziative a cura del Centro di Documentazione Popolare di Orvieto

Il Lions Club vicino al Gruppo Fai di Orvieto per le Giornate di Primavera

Rupe di Sugano. Entro fine estate, via agli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico

Nuova data per la tappa di Orvieto del tour "In strada con sicurezza"

Sacripanti (FdI-An): "Affidare quanto prima il Centro Congressi a soggetti esterni competenti"

Royale Confrerie Prestige des Sacres. Serata di beneficenza per sostenere la lotta contro il cancro

Sul palco di "Amateatro" è la volta di "Come d'Autunno"

La Farsiccia di Archeofood pronta a conquistare il San Giovanni di Orvieto

A Camorena le celebrazioni in ricordo del sacrificio dei Sette Martiri orvietani

"SNS Meeting" al Palazzo dei Congressi. Attività svolta e programmi di gestione e di sviluppo

Verso la candidatura del merletto italiano come patrimonio immateriale dell'Unesco

Cerimonia delle Candele e due nuovi ingressi per la Fidapa di Orvieto

Centrale a biomasse. Ancora un contributo per capire meglio

Perché aderire all’associazione Libera. Anche in Umbria occorre impegnarsi contro le mafie

Buoni frutti dall'impegno politico di Emily Umbria: molte le socie elette. Nell'immediato un'iniziativa politica il 7 aprile e la piena attuazione sul lavoro dei diritti per le pari opportunità

Settimana della Cultura: '...che il buon Dio ci faccia ritornare a casa sani e salvi e vincitori'. Lettere e cartoline di soldati della I guerra mondiale. All'Archivio di stato di Orvieto fino al 30 aprile

Settimana della Cultura: 25-31 marzo 2008. Domenica 30 Marzo visite guidate presso i tre Antiquarium Comunali di Baschi, Lugnano in Teverina e Tenaglie

Un voto a sinistra per una scelta di parte. Mercoledì 26 marzo incontro-dibattito con il candidato al Senato Giuseppe Ricci: ore 21 a Palazzo dei Sette

La valorizzazione della Tuscia passa per il Casello autostradale Nord. Soddisfazione di Assocommercio per il comune impegno dei Comitati dell'aeroporto di Viterbo e del Casello Nord

La Nuova Biblioteca Luigi Fumi si arricchisce della donazione Giuseppe Gadda Conti

Il Dottor Terrezza confermato direttore sanitario alla Divina Provvidenza di Ficulle. 600 firme a suo sostegno

Protestano i lavoratori dell'autogrill di Fabro chiuso per inagibilità. Summit in Prefettura per trovare una celere soluzione

Confagricoltura Orvieto chiede coinvolgimento e trasparenza sulla centrale a biomassa

Giovedì 27 marzo a Orvieto incontro alle 21 con Giampiero Bocci e Carlo Emanuele Trappolino. Altri incontri a Viceno, Castelgiorgio, Porano