economia

Li Donni: "La Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Bari"

venerdì 21 luglio 2017
Li Donni: "La Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Bari"

Ci risiamo, a nome del dr. Stefano Moretti è arrivata la risposta al quesito di Praesidium riguardante l’assetto societario della Cassa di Risparmio di Orvieto. Purtroppo ad Orvieto24 non è arrivato alcun comunicato e quindi abbiamo dovuto sapere tutto dagli altri quotidiani online di Orvieto. Peccato perché avremmo potuto rispondere visto che quando Praesidium chiede delucidazioni “secondo alcuni articoli di stampa” il riferimento è alla nostra testata.

Riportiamo qui la domanda: “In base all’attuale legislazione in materia ed il vigente Statuto della Cassa di Risparmio di Orvieto, la stessa può considerarsi sottoposta ad attività di direzione e coordinamento da parte della Banca Popolare di Bari in virtù della sola partecipazione maggioritaria a quest’ultima?”. Di seguito il professionista Stefano Moretti risponde: “la CRO non può considerarsi sottoposta formalmente ad attività di direzione e coordinamento da parte della BPB come pure da alcuni, con insufficiente cognizione di causa, è stato affermato. 

In realtà, pur non avendo il legislatore definito con esattezza l’utilizzata terminologia ed in presenza di non automatica sovrapponibilità di tale attività con quella di capogruppo, secondo unanime dottrina e corrente lettura dei disposti civilistici di cui all’art. 2497 e segg. C.c., qualora le attività di direzione siano espletate in autonomia funzionale e sussistano clausole di limitazione significativa al mero controllo partecipativo che, per quanto maggioritario, non presenti caratteristiche dominanti, come del caso (si pensi, ad esempio, alle frontiere invalicabili poste ex artt.12-16-21-25 del richiamato Statuto della CRO) nonché alla facoltà di promuovere l’azione di responsabilità in capo ad altri soci attualmente presenti, si potrà parlare solo di un limitato predominio partecipativo non configurante attività di direzione e coordinamento per carenza di presupposti oggettivi”.

E’ vero, nessuno di noi ha le competenze tecniche per discutere e spiegare se è così o meno ma siccome noi guardiamo gli atti e i documenti ufficiali, gli unici che fanno fede per correttezza riportiamo quanto scritto nella copertina del bilancio 2016 della Cassa di Risparmio di Orvieto: “società facente parte del Gruppo Creditizio Banca Popolare di Bari e soggetta all’attività di direzione e coordinamento della Banca Popolare di Bari SCpA”.

Noi proprio a questo facciamo riferimento, a null’altro. Poi ci saranno interpretazioni legislative che non possiamo avocare come assunti perché la realtà dei fatti, quella che si evince in Camera di Commercio e che conta anche per gli organi di vigilanza, Bankitalia in primis, è che la Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Bari, almeno fino a prova oggettiva e non interpretativa contraria. Questa risposta la dovevamo per correttezza nei confronti di tutti, dei nostri lettori e dei lettori di tutti i quotidiani on-line e non della città anche perché per formarsi un’opinione bisogna conoscere la realtà oggettiva e non quella interpretativa dei disposti civilistici.

Alessandro Li Donni
Vice-direttore Orvieto24.it

 


Questa notizia è correlata a:

"Sulla questione Cassa di Risparmio serve dialogo e lungimiranza"

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 ottobre

"Frantoi Aperti" compie vent'anni. Eventi a macchia d'olio nei borghi dell'Umbria

"Autunno. Archeologia, Arte, Architettura", quattro incontri alla Rocca dei Papi

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello e cede il passo a Caserta

Liste d'attesa...di morire

Orvieto FC, secondo anno di iscrizione a tutti i campionati della Figc

Gloria in Excelsis Deo

A Sferracavallo Dom Quix realizza un'opera murale dedicata ad Aldo Netti

"Festa dell'Aria". Parrano BioDiversa riflette su qualità dell'aria e cambiamenti climatici

Erasmus+, tra gli studenti che partecipano anche quelli dell'Agrario di Fabro

"Il Governo eroghi risorse necessarie alla gestione dei servizi da parte della Provincia"

Pampepato, via al percorso per il riconoscimento della certificazione Igp

"World Francigena Ultramarathon", domenica l'arrivo dei partecipanti

Volatili

Nuova sede di Cittaslow International, incontro con il presidente Stefano Pisani

La Fondazione "Peres center for peace" premia la presidente della Regione Catiuscia Marini

Zambelli Orvieto scontenta ma pronta a lavorare per migliorare

Sì della giunta al Piano per il passaggio a tariffa puntuale sui rifiuti

Amerina, convenzione tra Comune e Provincia per concessione di aree di pertinenza stradale

Sì al progetto per opere di urbanizzazione in vocabolo Fosso Fanello

Giornate della Castagna, nel secondo weekend arriva il Palio degli Asini

Rinnovato il Consiglio Provinciale dell'Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Perugia

"Ospedale da campo. Memorie di un medico cattolico dalla guerra di Libia a Caporetto"

Il punto di Guido Barlozzetti: "Una brutta notizia"

Riscaldamento in Via Scalza, Olimpieri (IeT): "In assenza di interventi Ater, provveda il Comune"

"La Libreria dei Sette di Orvieto compie 95 anni...e adesso rischia la chiusura. Parliamone!"

Autunno ricco di proposte alla Biblioteca Comunale

Il Boni pronto a volare. Aperta la campagna abbonamenti, via alla nuova stagione teatrale

Sogni incrociati

Bollette pazze, Olimpieri (IeT) chiede conto con un'interpellanza dell'accaduto

L'Istituto Agrario di Fabro vola in Sicilia per conoscere la cooperativa "Lavoro e non solo"

Le impressioni di capitan Serena Ubertini dopo l'esordio vincente della Zambelli Orvieto

Uffici postali. Gori: "Bene tavoli confronto regionale, impegno comune evitare riduzioni servizio"

Ceramica, Paola Biancalana e Andrea Miscetti sul podio del concorso "Il segno del tempo"

Forza Italia: "Acquapendente invasa dai topi, c'è troppa immondizia in giro"

In marcia con la Polisportiva verso la chiesa della Madonna di Loreto

Le tre slide mancanti di Palazzo Chigi

"Senza Monete" compie tre anni. Festa all'Emporio del Riuso e dello Scambio

Per "Lezioni di Storia" al Teatro Mancinelli arriva Alberto Mario Banti

Mano tesa tra la Scuola di Musica "Casasole" e la Filarmonica "Mancinelli"

Sicurezza all'ex caserma Piave con "Crash Scene. Indicazioni Salva Vita"

Dopo otto anni torna il "Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area Orvietana"

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

FotograMia

Giubileo, in corso le iniziative per le Settimane della Misericordia

Torna l'Operazione Mato Grosso. Giovani al lavoro a sostegno dell'America Latina

"Aspettando Halloween". Festa alla sala parrocchiale della Segheria

"Non c'è sicurezza senza prevenzione". Sul tavolo, le criticità del territorio umbro

Ritrovato l'uomo smarrito nei boschi. Terzo caso in quindici giorni

Orvietana, faccia a faccia con i due fratelli Fillippo e Giuliano Avola

Al frantoio Cecci di Monterubiaglio torna "Pane e Olio". Le degustazioni si fanno solidali

Ilaria Alpi si è suicidata?

"Arte sui muri. Street art e urban art". Giornata di studi all'Università della Tuscia