economia

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

mercoledì 22 marzo 2017
Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

L’avvio della ricostruzione per le aziende agricole e zootecniche e lo stato di avanzamento del Programma di sviluppo rurale 2014-2020: sono stati questi i punti principali discussi dal “Tavolo Verde” che, presieduto dall’assessore regionale all’Agricoltura, Fernanda Cecchini, si è riunito mercoledì 22 marzo nella sede dell’Assessorato regionale.

“Siamo nella fase conclusiva dell’emergenza dopo gli eventi sismici che hanno colpito parte della nostra regione – ha detto l’assessore Cecchini – Sono infatti ultimati oltre l’80% degli interventi che in questa fase hanno riguardato prevalentemente le aziende zootecniche per assicurare soluzioni abitative adeguate per gli allevatori e ripari per i capi di bestiame e per il foraggio. Per mercoledì 29 marzo – ha annunciato – stiamo organizzando due incontri pubblici con agricoltori e allevatori, la mattina alle 11 a Norcia presso la tensostruttura nello stadio comunale ‘Europa’ e nel pomeriggio, alle 15.30, a Cascia nella tensostruttura di Piazza Dante. Vogliamo, infatti, continuare quel costante dialogo e confronto che ha contraddistinto l’attività di questi mesi, illustrando le nostre proposte e ascoltando le esigenze delle aziende agricole e zootecniche per la ricostruzione delle strutture danneggiate e soprattutto per la ripartenza del settore”.

L’assessore Cecchini, che ha ricordato fra l’altro come sia stato superato il problema dell’accesso ai Piani di Castelluccio per la semina della lenticchia grazie al lavoro svolto dal Prefetto di Perugia ed Anas, ha sottolineato come “in considerazione della situazione di difficoltà a causa del terremoto, grazie all’impegno del ministro dell’Agricoltura Martina che ha ottenuto l’autorizzazione da parte del commissario europeo Hogan, sono stati accelerati i pagamenti da parte di Agea relativi alle misure a superficie del Programma di sviluppo rurale, compresa la misura Benessere animale, per oltre 30 milioni di euro, a beneficio non solo delle imprese agricole e zootecniche del ‘cratere’, ma dell’intero territorio regionale”.

“Interverremo – ha aggiunto – per sollecitare il superamento di alcune anomalie che ci sono state evidenziate, in modo che i pagamenti di Agea siano regolarmente erogati a tutti i beneficiari”.
“Domani – ha proseguito l’assessore – prenderò parte alla riunione della Commissione Politiche agricole della Conferenza delle Regioni in cui affronteremo, fra l’altro, le iniziative di solidarietà e sostegno all’Umbria e agli territori colpiti dagli eventi sismici”.

“La prossima settimana, inoltre, è previsto un incontro con il ministro Martina – ha comunicato l’assessore - per definire gli ultimi aspetti che riguardano gli aiuti a copertura del mancato reddito, con rimborsi in base ai capi di bestiame posseduti prima del terremoto”. Quanto allo stato di avanzamento del Programma di sviluppo rurale, ad oggi “l’Umbria ha raggiunto una spesa di 130 milioni di euro, grazie alla forte accelerazione resa possibile dai provvedimenti dopo il terremoto, e con gli ulteriori pagamenti previsti entro questo mese salirà a circa 135 milioni, il 15 per cento del Programma. Un risultato che pone l’Umbria, ad oggi, al primo posto tra le Regioni che si avvalgano di Agea quale organismo pagatore. Si sta intanto lavorando per una riprogrammazione di ‘solidarietà’ per i Programmi di sviluppo rurale dell’Umbria e delle altre tre Regioni terremotate”.

Il “Tavolo Verde” ha dato il via libera all’assessore Cecchini per portare all’approvazione della Giunta regionale lo scorrimento delle graduatorie per quanto riguarda i bandi della Misura 4 per il sostegno a investimenti per il miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità globale dell’azienda agricola (mis. 4.1.1.), agli investimenti per la trasformazione, commercializzazione e sviluppo dei prodotti agricoli (mis. 4.2.1.) e per il Pacchetto Giovani “per rafforzare la capacità delle imprese di fare investimenti”.

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 aprile

"Donne di potere tra il Medioevo e l'Età Moderna". Cresce l'attesa per il convegno

"Colore, Suono, Fiaba", un laboratorio per dipingere con l'emozione

"Un luogo in un secolo. Storia, immagini, identità. Bolsena e il suo Lago nel Novecento"

La Zambelli Orvieto combatte ma è superata dalla forte San Giovanni in Marignano

"Mosaico Verde", un progetto per l'ambiente

Il Tredici Gradi Slow Bar ospita "Il Signore dei Sussuri"

Studenti a lezione dal campione di ciclismo Luca Panichi

La Chiesa Cattolica Ortodossa Ecumenica denuncia il vescovo

"Chocomoments" addolcisce il lungo Ponte del Primo Maggio

L'Ecomuseo del Paesaggio degli Etruschi aderisce alla Festa dei Boschi

Il parroco condanna i volantini affissi con il silicone sulla Chiesa di Sferracavallo

Primo Maggio, il programma della giornata

"Oltre le avversità, la volontà e la forza delle produttrici umbre del vino e dell'olio per il rinnovamento nel solco della tradizione"

La Zambelli Orvieto è pronta a rifarsi, il ds Iannuzzi chiama a raccolta i tifosi

Folta partecipazione a "La scuola ricorda… il 25 aprile e il 1° maggio"

Geotermia, lettera aperta di Nogesi alla presidente Marini e all'assessore Cecchini

"NarrAzioni", tre serate di musica e spettacoli per la terza edizione

Villa Rosa a "San Pellegrino in Fiore". "Non tutto ciò che è rotto è in realtà da buttare"

Vaccini, inadempienze nelle scuole. Barberini: "Rappresenteremo il problema al Governo, ma convinti dell'obbligatorietà"

Anche una rappresentana orvietana alla quinta edizione di "Maremma d'aMare"

Sicurezza sul lavoro. Inas, Patronato della Cisl, punta i riflettori sulle morti bianche

Piccole e medie imprese, pubblicato il bando regionale per contributi sugli investimenti

Ex Ospedale. De Vincenzi (Misto-Umbria Next): "Rischio di speculazione edilizia. La giunta regionale conferma il via libera"

"Modificare l'accordo per realizzare il Palazzo della Salute"

Contratto di Fiume interregionale per il Paglia. Vertice ad Orvieto di Umbria, Lazio e Toscana

L'Amministrazione presenta alla Conferenza Capigruppo il Progetto Culturale e Piano Eventi 2018

Riapre la pizzeria all'aperto del Ristorante "Al San Francesco"

Quella porta

Gli ebook sbarcano nel Sistema bibliotecario Lago di Bolsena

Furto sacrilego alla reliquia di San Teodoro Martire, comprotettore di Monteleone

Verso la fine dei vari campionati. Azzurra ancora in semifinale, verdetti in arrivo per le squadre orvietane

Tassare Internet sarebbe demenziale, piuttosto si riduca l’Iva al 10%

“Cantico delle creature”. Dall’1 al 10 maggio personale di pittura di Don Ruggero Iorio

Acquapendente. Cava di basalto delle Greppe. Precisazioni del C.I.S.A.

Alcune considerazioni di Roberto Antonini, fotografo naturalista

Ottimi cervelli dell'Orvietano. Da Montegabbione Fabio Roncella insegue il sole per la Pirelli

1° Memorial nazionale di atletica leggera "Luca Coscioni". Orvieto ricorda il suo "maratoneta"

Per Luca, con Luca. Il messaggio di Maria Antonietta Farina Coscioni

Ddl Lavoro, Cgil mobilitata anche in Umbria. Lavoratori in piazza a Perugia e Terni

Brignano raddoppia al Mancinelli. Recita straordinaria anche domenica 30 maggio

Azione Giovani Orvieto e Giovani della Sinistra Orvietana scendono in campo... un goal per Orvieto contro il Cancro

Dimissioni e manomissioni

Ancora sulla Musica. Il diritto al riposo e il diritto di esprimersi

Tessile. Nasce il polo produttivo IF Fashon. Ma la Grinta resta fuori

Auto impatta sul guard-rail lungo la Strada della Stazione. Illeso il conducente

Catiuscia Marini presenta la nuova Giunta Regionale

Controlli straordinari del Commissariato sul territorio. Decine di persone identificate e un fermato per guida in stato di ebbrezza

Il neo assessore Rossi: giusto assicurare adeguata rappresentanza a Terni nella Gointa regionale

L'amministrazione di Porano sul Bilancio. A breve l'approvazione del Consuntivo 2009