economia

Paolo Maurizio Talanti rappresenta l'Istituto nazionale di urbanistica al summit delle città antiche cinesi

mercoledì 14 dicembre 2016
Paolo Maurizio Talanti rappresenta l'Istituto nazionale di urbanistica al summit delle città antiche cinesi

La Presidente dell'Istituto Nazionale di Urbanistica, Silvia Viviani, ha designato il Consigliere Comunale di Orvieto Paolo Maurizio Talanti ha rappresentare l'Istituto presso l'Ancient Town Summit 2016 a Qingyan, nella provincia cinese del Guizho.

La partecipazione di Talanti si inserisce all'interno dell'accordo di collaborazione e scambio siglato dall'Istituto Nazionale di Urbanistica e la Urban Planning Society of China promosso dal professore Shi Nan e dal Professore Pietro Garau, architetto e pianificatore, ricercatore in pianificazione presso la Sapienza, ha lavorato più di vent’anni sulle politiche e le ricerche sugli insediamenti umani promuovendo e guidando la produzione del primo Rapporto Globale sugli insediamenti umani e della “New Agenda for Human Settlements” e della “Global Strategy for Shelter to the Year 2000”.

Talanti ha avuto modo, di fronte ad una platea composta da oltre 600 tra sindaci, ufficiali del governo Cinese e rappresentanze diplomatiche, di presentare il "Regolamento sulla collaborazione tra cittadini e amministrazione per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani" di cui nel 2014 si era fatto promotore in Consiglio Comunale ad Orvieto. Una prospettiva di comunità sulla pianificazione urbana e un approccio alternativo dove il rapporto tra le comunità locali e lo spazio pubblico diventa strumento di sviluppo umano sostenibile ed innovazione delle Città storiche.

In un momento di crisi economica, politica e sociale lo sviluppo e la promozione dei temi legati ai beni comuni é una importante opportunità per i comuni che hanno intenzione di offrire strumenti alla cittadinanza per partecipare a politiche pubbliche più sostenibili.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 ottobre