economia

La valutazione dell'annata olearia 2016, la vicinanza della Regione al comparto

giovedì 20 ottobre 2016
La valutazione dell'annata olearia 2016, la vicinanza della Regione al comparto

La valutazione dell'annata olearia 2016 è affidata al Consorzio di Tutela della Dop e al suo presidente Leonardo Laureti che pur non nascondendo alcune difficoltà legate all'andamento climatico e allo sviluppo di alcuni patogeni dell'ulivo come la mosca olearia, rassicura sul lavoro fatto dalle aziende e sulla garanzia offerta, come sempre dalla Dop Umbria. "La campagna olivicola che abbiamo davanti - dice - si presenta come una delle più incerte da stimare degli ultimi anni, in quanto non tutta la produzione supererà i rigorosi standard qualitativi della certificazione. In alcuni casi infatti, ci sono condizioni dove è preferibile non raccogliere, in altri casi invece le olive sono in perfetto stato e stanno regalando un olio dai grandi profumi, all'altezza delle aspettative e della reputazione dell'olio umbro. Il servizio di monitoraggio e informazione messo in campo in Umbria dalle associazioni olivicole con il coordinamento regionale è stato presente e continuo e ciò ha consentito a tante aziende di salvare la produzione".

Presentando la manifestazione "Frantoi Aperti", Paolo Morbidoni, presidente della Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria ha voluto sottolineare il ruolo costante dell'associazione "che - ha ribadito - tiene accesa una luce sul comparto per andare a intercettare un turismo di nicchia interessato al nostro territorio non soltanto in questa stagione". "Frantoi Aperti – ha aproseguito – vuole celebrare il principe dei prodotti umbri: l’Olio ed il frantoio è infatti il cuore della manifestazione. Il Frantoio è un’esperienza unica, dalla lavorazione esce un prodotto pronto subito al consumo a differenza di altri prodotti alimentari. Frantoi Aperti è un contenitore di macro e micro eventi sia dei singoli comuni, ma anche dei frantoi che oltre alle visite della struttura e alle degustazioni di olio, ogni anno coinvolgono i visitatori in esperienze diverse che vanno dalla raccolta delle olive, ai laboratori di cucina, laboratori per bambini e tante altre attività. La Strada dell’Olio per questa manifestazione fa da cabina di regia e crea sinergie tra le diverse città coinvolte e anche tra i comuni ed i frantoi in modo che tutti possano usufruire di una visibilità sul piano nazionale altrimenti non possibile alle piccole realtà.”

"Un evento – ha concluso l'assessore alle politiche agricole ed agroalimentari della Regione Umbria, Fernanda Cecchini - che sa mettere insieme frantoi, centri storici, territori rurali ed un fondamentale punto di riferimento per i turisti. Un evento che trascina con se la promozione, oltre che dell’Olio, anche degli altri prodotti agroalimentari. Siamo alle prese con una stagione difficoltosa a causa della mosca dell’olio qui come nelle altre regioni italiane, a causa dei cambiamenti climatici. La Regione si è impegnata in campagne di prevenzione, l’Umbria è costituita da circa 30.000 ettari di olivi con 26.000 proprietari, una frammentazione che complica la possibilità di fare prevenzione, ma stiamo facendo grossi passi in avanti anche rispetto al 2014 e ci sarà una buona raccolta e di ottima qualità. Un grande in bocca al lupo a tutti i Comuni che organizzano eventi, allo staff di Frantoi Aperti ed a tutti i Frantoi per questo mese all’insegna dell’Olio".

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"