economia

Inaugurata la nuova sede della Cna Umbria dell'Orvietano

sabato 25 giugno 2016
Inaugurata la nuova sede della Cna Umbria dell'Orvietano

E' stata inaugurata sabato 25 giugno, come annunciato, la nuova sede di CNA Umbria del Comprensorio Orvietano al civico 61 di Via Angelo Costanzi, ad Orvieto Scalo. "Un nuovo inizio - ha esordito il sindaco Giuseppe Germani - per un punto di riferimento sul territorio come CNA che ad Orvieto ha una grande storia. Ne abbiamo bisogno in questo particolare momento storico. Stiamo puntando molto sulle risorse per il territorio, per lo sviluppo futuro. Ci sono strumenti che si sono già concretizzati come le aree interne, il Patto 2000, il contratto di fiume e che porteranno nell'Orvietano diversi milioni di euro.

Per far si che queste risorse funzionino occorre che gli imprenditori e gli artigiani inizino a fare rete. Oggi più che mai c'è bisogno di collaborare tra soggetti per raggiungere i risultati sperati, l'amministrazione è a fianco di tutti gli artigiani e imprenditori perché abbiamo necessità di un nuovo sviluppo. C'è da dare una risposta importante ai nostri cittadini. La mancanza di lavoro, in maniera particolare per i giovani è estremamente problematica. Non riusciamo a invertire la tendenza. Con l'aiuto delle categorie possiamo fare un bel po' di strada. I fondi in questo momento ci sono. L'alibi di dove trovare le risorse non c'è più, c'è semmai da creare progetti e mettere a frutto le idee”.

"Un giorno di festa – ha aggiunto poi il direttore di Cna Umbria Roberto Giannangeli – da condividere insieme ai tanti lavoratori della Cna che stanno lavorando in questo territorio, anche con risultati importanti. Per noi Orvieto è un'area strategica sulla quale stiamo puntando e lavorando molto. Grazie al sostegno assicurato alle nostre imprese dalla Regione, con cui la Cna collabora da tempo, è stato possibile dare corso a importanti progetti”.

“Il ruolo delle associazioni di categoria – ha aggiunto Luigi Rossetti, coordinatore di ambito imprese e lavoro della Regione – è oggi anche quello di recuperare la dimensione di rete e integrazione, di supporto diretto alle attività delle imprese, nella fornitura di servizi, ma sempre di più è richiesto un impegno superiore”.

Presenti all'inaugurazione anche il presidente di Cna Umbria Renato Cesca e il responsabile Claudio Pagliaccia. A seguire, la benedizione dei locali da parte di don Piero Brancaccia, vice parroco di Fabro Scalo e già parroco di Ficulle, e don Danilo Innocenzi, che ha portato i saluti di monsignor Benedetto Tuzia, vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate