economia

Sensazioni positive dalle prime uve vendemmiate a "Le Velette"

venerdì 26 settembre 2014
Sensazioni positive dalle prime uve vendemmiate a "Le Velette"

"Sicuramente sarà un’annata fresca, che privilegerà i profili aromatici sulla struttura ma le uve che stiamo raccogliendo ci stanno dando sensazioni positive, migliori del previsto". Questa l’analisi di metà vendemmia di Corrado Bottai della Tenuta Le Velette, parole che rinfrancano dopo gli annunci tutt’altro che positivi di tanti viticoltori soprattutto del nord Italia. "Abbiamo davanti ancora qualche giorno di maturazione per alcune uve, la vendemmia è stata ritardata e le piogge di luglio non sono state proprio un fattore positivo per la vigna – continua Bottai -, confermo quindi l’idea condivisa che si tratterà di un’annata difficile, ma questo non vuol dire che non si possono fare buoni vini. Chi lavora bene da generazioni in vigna dovrebbe aver maturato le competenze e l’esperienza utili a fare ottimi prodotti anche in queste situazioni. Pur dovendo ammettere che per fare eccellenza ci vuole più sole per ora possiamo dirci moderatamente soddisfatti”.

Sulle quantità è ancora presto per esprimersi, nel complesso la Tenuta Le Velette sembra poter confermare la soglia dello scorso anno o al limite registrare un lieve calo. "Le diverse varietà di uva distribuite su oltre 100 ettari vitati – spiega ancora Corrado Bottai patron della Tenuta Le Velette – non dipendono solo dalla curiosità che comunque abbiamo, sono anche una garanzia di qualità. Grazie ad una attenta selezione, in vigna prima e in cantina poi, possiamo infatti ottenere sempre le giuste quantità di uve perfette provenienti magari da vigne diverse rispetto allo scorso anno". In ogni caso il sole per la parte di vendemmia restante permetterebbe una perfetta maturazione delle uve rosse e di quelle bianche locali, solitamente meno precoci di quelle internazionali.

In conclusione Corrado Bottai esamina la vendemmia dal punto di vista di lungo periodo di un’azienda con oltre 100 vendemmie alle spalle: “Ad oggi possiamo parlare di una vendemmia che, sebbene molto complessa, arricchirà i futuri risultati di molti elementi legati alle scommesse che sapremo vincere. Le incertezze legate alla variabilità di natura quest’anno sembrano maggiori del solito, dovremo essere attenti, bravi e fortunati”. Incertezze di stagione ma non sulla visione di lungo periodo dell’azienda, i progetti vanno avanti come evidenziato dai lavori per il nuovo vigneto di proprietà: cinque ettari che vedranno nascere filari di Sangiovese, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon per quanto riguarda le uve rosse; Grechetto, Vermentino e Trebbiano per le uve bianche. Lavori che hanno dentro il senso di una storia, anche personale, di un’idea, di tradizioni e di speranze. Ma anche una certa spettacolarità con il video con riprese aeree. "Mentre si lavora alla vendemmia 2014 - concludono dall'azienda - possiamo quindi già dare appuntamento, per il nuovo vigneto, alla vendemmia 2018":

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate