economia

Sicurezza stradale, la Regione finanzia 16 progetti per oltre 5 milioni di euro in 30 Comuni

venerdì 13 settembre 2013
Sicurezza stradale, la Regione finanzia 16 progetti per oltre 5 milioni di euro in 30 Comuni

Sono sedici i progetti presentati dagli enti locali per la realizzazione di interventi di sicurezza stradale in 30 comuni dell'Umbria. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore regionale alla sicurezza stradale Stefano Vinti, ha approvato la graduatoria definitiva dei progetti che possono essere immediatamente attuati per il miglioramento della sicurezza stradale, per un costo complessivo di oltre 5milioni e 200mila euro e un cofinanziamento a valere sui fondi del Piano nazionale della sicurezza stradale di oltre tre milioni di euro.

I progetti selezionati sono stati presentati questa mattina, venerdì 13 settembre, nella Sala Fiume di Palazzo Donini a Perugia, alla presenza dell'assessore regionale Stefano Vinti e dei rappresentanti dei comuni interessati. "Il "Piano Nazionale della Sicurezza stradale", ha dichiarato l'assessore Vinti, fu istituito con la legge 144 del 1999, con l'obiettivo di individuare alcune azioni prioritarie che consentissero di ridurre il numero delle vittime degli incidenti stradali e fu approvato dal Cipe nel 2002. Da quel momento, lo Stato avrebbe dovuto predisporre programmi annuali di attuazione nei dieci anni successivi. L'obiettivo era la riduzione della mortalità dovuta a incidenti stradali del 40% in dieci anni, valore poi portato al 50%, coerentemente con gli obiettivi comunitari. In Umbria, tra il 2001 ed il 2011 gli incidenti stradali hanno determinato 1045 morti e 55.079 feriti mentre i danni materiali, sempre nello stesso periodo, hanno causato un danno sociale di oltre 5 milioni e mezzo di euro. E' vero che negli ultimi anni, ha proseguito l'assessore, la situazione è andata sempre più migliorando e di conseguenza sono diminuiti sia il numero delle vittime che il costo sociale degli incidenti, ma i dati sono ancora preoccupanti. Tutto ciò ha pesanti ricadute anche sul versante economico per tutta la comunità regionale. L'Umbria sconta uno svantaggio competitivo rispetto alle altre regioni italiane ed europee che oscilla intorno all'uno per cento del Pil regionale con un peso aggiuntivo sul sistema regionale (in particolare sanità, previdenza ed assistenza, costi di produzione delle imprese e spese per le famiglie) che va da 90 a 180 milioni di euro l'anno. Si tratta di una dimensione economica, ha continuato Vinti, che non compare in nessun bilancio pubblico o di impresa ma i cui effetti finali incidono in maniera concreta sulla crescita economica ed occupazionale".

"Dal 2002 ad oggi tuttavia, ha dichiarato Vinti, lo Stato ha finanziato soltanto 5 programmi di attuazione e le risorse relative al 3°, 4° e 5° programma di attuazione, sono state assegnate a favore delle Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano in tempi molto ravvicinati fra loro. Alla Regione Umbria sono così giunte risorse per un ammontare complessivo di 3.451.713 euro che abbiamo deciso di assegnare agli enti locali, Province e Comuni, mediante un unico bando regionale, utilizzando le risorse delle tre annualità". Gli atti ministeriali (e i bandi tipo) stabiliscono di assegnare i contributi in riferimento al costo degli interventi previsti (per il contributo sono stati fissati valori massimi in termini assoluti e in termini percentuali rispetto al costo dei progetti), secondo diverse fasce di danno sociale cui appartengono gli enti richiedenti (in base al numero di vittime, morti e feriti, viene fissato il danno in base al costo sociale unitario).

"La regione, ha sottolineato l'assessore Vinti, assicurerà un contributo che si aggira intorno al sessanta per cento della spesa, mentre il restante quaranta per cento sarà a carico degli enti locali con un proprio cofinanziamento. Cinque milioni di euro di interventi certo non risolvono i problemi della sicurezza stradale in Umbria ma almeno un primo passo in avanti ci permettono di compierlo". I progetti ammessi a finanziamento sono quelli presentati dalla Provincia di Perugia e dalla Provincia di Terni (insieme ai comuni di Acquasparta, Montecastrilli e Sangemini), dai comuni di Perugia, Terni, Assisi, Gubbio, Bastia Umbra, Magione, Umbertide (raggruppamento con i comuni di Lisciano Niccone, Montone e Pietralunga), Campello sul Clitunno, Città di Castello, Amelia (insieme ad Alviano, Attigliano, Avigliano umbro, Baschi, Giove, Guardea, Montecchio e Penna in Teverina), Marsciano, Narni-Calvi-Otricoli, Orvieto-Porano e Spoleto. Il bando era stato pubblicato nel dicembre del 2011, dopo che la Regione aveva adeguato le normative alla realtà ed alle esigenze dell'Umbria, prevedendo una notevole semplificazione e la messa in coerenza dei criteri da applicare nella nostra regione rispetto ai criteri nazionali ed europei.

"Gli interventi ammessi al finanziamento, ha affermato l'assessore, sono dedicati sia alla riduzione dell'incidentalità sia alla formazione di una nuova cultura della sicurezza stradale anche attraverso un rafforzamento della capacità di governo. Vogliamo continuare su questa strada, ha concluso Vinti, coinvolgendo sempre di più gli enti locali, anche attraverso un protocollo d'intesa con l'Anci Umbria, che partecipano anche attraverso la destinazione dei proventi che sono arrivati dalle multe e dalle sanzioni stradali ed inoltre chiederemo di monitorare l'incidentalità dopo la realizzazione degli interventi e delle iniziative ammesse a contributo, per verificarne l'efficacia e trarne utili indicazioni per i prossimi programmi di attuazione. A questo proposito è in corso di definizione un accordo con l'Inail per monitorare gli incidenti stradali che si verificano negli spostamenti durante l'orario di lavoro e quelli che accadono negli spostamenti casa-lavoro".

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 giugno

Eliot ha sbagliato mese

Concluso il corso "Istruttore C-Ied Awareness" per gli allievi marescialli del 19esimo corso "Saldezza"

Ferma opposizione della Fondazione Cro alla fusione della banca

"Ludi alla Fortezza", la soddisfazione di Orvieto 1264 per l'edizione zero

Germani: "Amministrazione contraria alla fusione"

Attività antincendi boschivi, approvato il quadro delle esigenze per la convenzione con i vigili del fuoco

Parere tecnico di Praesidium sulla trasformazione della Cro

Luci sulle livree orvietane alla cronoscalata Pieve Santo Stefano

Caso migranti, sospesa l'accoglienza al centro di Tordimonte

Non solo Alfina, l'esito dell'assemblea "No Geotermia" a Ischia di Castro

Ultimi giorni per i giovani che non vogliono essere “fuori tempo”

Emergenza calore, temperature fino a 37°. I consigli utili

Categorie e Sindacati al fianco della Fondazione Cro, il sindaco chiede l'intervento del Governo

Ospedale, il Tar respinge la richiesta di sospensione cautelare

"Nuovi interventi per l’inclusione sociale e la lotta alla povertà. 22,5 milioni ai Comuni"

"Tuscia Film Fest 2017", arriva anche Michele Placido con "7 Minuti"

"La cultura non si mette a(l) bando". Serata di festa, protesta e proposta al Mancinelli

"Arte e Fede", bilancio positivo per la 12esima edizione del festival che accompagna al Corpus Domini

Necropoli del Vallone di San Lorenzo, ad agosto prendono il via gli scavi archeologici

Vetrya Orvieto Basket, quattro ragazzi convocati in rappresentativa regionale

Centro di accoglienza di Tordimonte, Olimpieri (IeT) vuole vederci chiaro

La Notte Romantica ne "I Borghi più belli d'Italia" fa il bis. Le proposte a misura di coppia

Aree danneggiate dal terremoto, operativo anche in Umbria il Fondo da 15 milioni a sostegno delle imprese

Simposio Europeo Enoturismo, a Orvieto l'assemblea dei sindaci dell'Associazione "Città del Vino"

Monteleone d'Orvieto aderisce a "Voler bene all'Italia", la festa dei piccoli Comuni

Siccità, piovono numeri nell'incontro in Regione. "Nessuna emergenza grazie a investimenti e strategia comune"

Il Coro Polifonico "Canto Libero" intona "Note per Ancarano" di Norcia

Pozzo di San Patrizio: l'Axis Mundi

"Governiamo con il 38%? Grazie!" Il PDL Orvieto risponde al centro-sinistra a suon di cifre e nomi

Muore per un malore. Anziano ritrovato in casa dopo giorni

Scoperto dalle Fiamme Gialle imprenditore orvietano non in regola con i versamenti INPS

Il PDCI Orvieto interviene sulle norme che regolano il mondo venatorio. Proposte e commenti

Fase II - Come si studia la politica

Giovedi 23 giugno al via i primi concerti di "Orvieto Musica", festival internazionale di musica da camera

"Un pirata convertito dallo sguardo di Gesù". Un emozionante Pietro Sarubbi a Arte e Fede #6

Radio Orvieto Web ricorda Francesco Satolli. In onda dalla mezzanotte del 21 giugno 4 puntate no stop di JazzCondicio

Grandi eventi a Orvieto. Per Pirkko Peltonen è davvero "la fine del mondo": "Tierra del Fuego: sì, Umbria Jazz Winter: sì, forse, come? Chi lo sa"

Politiche di genere... "metti in una Regione più donne che uomini". Convegno nella biblioteca storica di Monteripido a Perugia

La città verso la festa del Corpus Domini. Disciplina della viabilità durante le manifestazioni

Giovedi 26 giugno al "Festival d'Arte e Fede" il film "Uomini di Dio" di Xavier Beauvois

Venerdi 24 giugno al Teatro Santa Cristina di Porano, assemblea pubblica indetta dal Comune

Pascoli, D'Annunzio e Manzoni, on line impazza il toto-tema. "Notte prima degli esami" tranquilla grazie alla Polizia Postale

La città è donna. Leggendaria dedica una recensione di Maria Vittoria Vittori a "Dodecapoli"

"Fiumi di parole in libertà": l'ex assessora Calcagni commenta duramente le ultime esternazioni del sindaco Concina

'Dal Solstizio all’Equinozio': quattro notti d'estate sotto il cielo a cura della Speleotecnica e di Pegasus. la prima venerdì 22 giugno al parco delle Grotte

'Partecipazione è sviluppo, anche ad Orvieto?'. Venerdì 22 giugno Rifondazione Comunista organizza un incontro sugli scenari politici e economico-sociali della Città

Un dossier su Forza Nuova

Piccolo commercio. Siamo noi razzisti o sono loro fuorilegge ?

Orvieto Musica 2007 presenta il celebre Cassatt String Quartet

Orvieto città (quasi) medievale

Campionato Italiano Basket Femminile Serie B d’Eccellenza. Resi noti i calendari di gara per la Stagione 2007-2008. Gironi e struttura stravolti in una formula simile ai campionati USA

Cave in Umbria. Secondo l'assessore Bottini non sono fondate le preoccupazioni degli operatori del settore: soddisfatto il fabbisogno degli impianti e delle industrie ubicate sul territorio regionale.

Dal 2 luglio i lavori della rotatoria di Sferracavallo. Studiata per limitare il più possibile i disagi la nuova viabilità

Come sarà regolato il traffico nelle varie fasi dei lavori

Appello alla vigilanza democratica dei DS di Baschi e dell’Orvietano in occasione dell'apertura della sede di Forza Nuova. Ma niente manifestazioni provocatorie: piuttosto parliamo di Gramsci

Sabato 23 giugno a Baschi un incontro su Antonio Gramsci

La giunta approva importanti progetti esecutivi. Via libera al Palazzo delle Istituzioni e al consolidamento di Rocca Ripesena

Teatro amatoriale: il Gruppo Teatrale Castel Giorgio presenta la terza edizione della rassegna 'Trateatri'

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni