economia

CO.RE.COM.: Il valore dell'indipendenza delle autority

venerdì 24 settembre 2010
di Valentino Filippetti - consigliere Co.re.com. Umbria

Si è recentemente svolto a Roma un importante incontro tra i presidenti dei Consigli regionali e i rappresentanti dei Corecom di tutte le regioni italiane nel corso del quale si è convenuto di affrontare le molte questioni cruciali che interessano il settore delle comunicazioni soprattutto a livello locale. Ricordo che nel nostro Paese il settore delle comunicazioni vale circa 80 miliardi di euro e conta 800 mila addetti di cui il 40% impiegato nelle 500 emittenti locali.

Il settore è investito, al pari di altri, della grave crisi economica che si associa ai grandi cambiamenti in atto derivanti, innanzitutto, dalla transizione al digitale terrestre. Questo processo sta mettendo a dura prova la tenuta dell'intero settore a causa di un un crollo generalizzato degli introiti pubblicitari e l'aumento dei costi d'investimento necessari all'adeguamento degli impianti analogici. E' facile dunque prevedere che in futuro, a fronte di una maggiore disponibilità di frequenze e canali si riduca il numero di emittenti sul mercato con la conseguente contrazione del pluralismo informativo di questo Paese. Per questa ragione uno dei primi obiettivi emersi nell'incontro romano è stato quello di individuare le più efficaci forme di sostegno e tutela delle emittenti locali, che rappresentano un punto di riferimento prezioso nell'ambito dell'informazione locale territoriale. Emittenti che, come detto, attraversano gravissime difficoltà.

Il mondo delle comunicazioni, dunque, sta affrontando una radicale trasformazione che obbliga la politica ad una rinnovata attenzione. Come ha ribadito il Presidente Calabrò nel corso della presentazione della Relazione annuale dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, i Comitati regionali per le comunicazioni (Co.re.com.) rappresentano "l'ultimo miglio", il local loop del governo delle comunicazioni, per la loro vicinanza al cittadino, e per la loro capacità di realizzare al meglio la prossimità delle garanzie, dei servizi e dei diritti fondamentali riconosciuti dall'ordinamento delle comunicazioni.

Pertanto, l'attività dell'Autorità volta a rafforzare i Co.re.com. significa avvicinare al cittadino i centri decisionali e accrescere la possibilità di accesso a una serie di servizi. Significa, in termini generali, realizzare il principio di sussidiarietà, previsto dalla nostra Carta Costituzionale e dal Trattato europeo, che mira a garantire che le decisioni siano adottate il più vicino possibile al cittadino, verificando che l'azione da intraprendere a livello locale.

Negli ultimi anni il ruolo delle Autority è cresciuto notevolmente al punto che in assenza di vere e proprie politiche industriali, le loro decisioni hanno creato standard e quindi conseguenze economiche rilevanti. I Co.re.com. hanno però per troppo tempo vissuto di luce riflessa e le classi dirigenti territoriali non si sono sempre dimostrati all'altezza delle sfide di governo dei processi di riorganizzazione territoriale del sistema della comunicazione. Spesso, a livelle locale, si rincorrono processi con una cultura ottocentesca. Ma questo primo confronto diretto tra i presidenti dei Consigli regionali ed i Co.re.com. può essere visto come un primo atto importante in grado di realizzare quelle sinergie essenziale per affrontare le sfide che abbiamo di fronte, a partire dalla omogenizzazione della leggi regionali sia per quanto riguarda gli assetti che le funzioni.

I Co.re.com insieme alle Assemblee legislative regionali dovranno, quindi, avere la lungimiranza di lavorare congiuntamente per portare a soluzione questioni strategiche come: la transizione al digitale, la revisione delle linee guide sul monitoraggio e l'esigenza di una nuova legge quadro nazionale di sistema che tuteli il pluralismo e i cittadini utenti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 ottobre

"Come difendersi da truffe e raggiri". Incontro all'Unitre con il maggiore Rovaldi

Un progetto di formazione per operatori del sociale porta "attimi di resilienza" a Parrano

"Sulle Tracce del Mistero. Una settimana dedicata a ignoto, mistero e paranormale"

Terminati i lavori sulla SR 205 Amerina, sistemate barriere di sicurezza e paramassi

Fissate al 26 ottobre le elezioni del Consiglio Comunale dei Ragazzi

Carta Tutto Treno Umbria sospesa, Sacripanti (GM): "Il sindaco si attivi"

Karate, la Scuola Keikenkai in partenza per i Mondiali Iku a Kilkenny

Venticinque candeline per Umbria jazz Winter, nel segno di Thelonious Monk

Cambio al vertice di Ance Umbria. Stefano Pallotta succede a Massimo Calzoni

Orvieto per Tutti: "Varco di Via Malabranca, nuovo provvedimento disomogeneo"

Infoteam della Scuola Sottufficiali dell'Esercito per la Giornata Tricolore

#UjW25, ricco programma di star per celebrare un grande anniversario

Umbria Jazz Winter, storia di passioni e successi

Quattro passi tra le meraviglie di Viterbo. Visita guidata nel centro storico

Turismo, Anci e CAI rilanciano quello sostenibile dei 110 mila chilometri di sentieri italiani

Cammini ed escursioni, intesa tra Pro Loco e CAI per la valorizzazione

Modifiche allo statuto dell'Associazione "Lea Pacini", prima la Commissione costituente

Umbria Jazz Winter # 25, un connubio indissolubile con la Città del Duomo

Quattro giorni nel Villaggio del Teatro con Isola di Confine

"Campioni in Cattedra". I più piccoli intervistano il campione di pallavolo Jack Sintini

Accanto al Duomo, Ippolito Scalza "perde" la testa

Mogol si racconta ad Alessandra Carnevali: "Il mio mestiere è vivere la vita"

Ripartono le attività del Lions Club Orvieto. Anno lionistico 2016/17 dedicato ai giovani

All'Unitre torna "Solo solo canzonette?". La quarta puntata del format è dedicata agli anni '80

Incontro sul Soccorso Alpino e Speleologico Umbria "Sasu" promosso dal CAI

I ladri colpiscono ancora. Nel mirino bar e tabaccherie ai piedi della Rupe

Il Comitato per il No di Parrano diventa sempre più grande

Il patto scellerato

Viabilità, lavori per 250mila euro sulle strade regionali 79 e 61

L'associazione Ippocampo presenta i corsi di teatro per bambini, ragazzi e adulti

Editoria, preadottata la nuova legge regionale. Via alla partecipazione

Nuova seduta per il consiglio provinciale. L'ordine del giorno dei lavori

Tutto pronto per "Zafferiamo". Colori, aromi e sapori invadono Città della Pieve

Umbria Jazz Winter #24, dal 20 ottobre via alle prevendite. Tutto il Programma

Nuove attività all'Unitre. Il plauso del sindaco Gianluca Filiberti

Stella al Merito Sociale al giornalista orvietano Stefano Corradino

Informazione locale, Asu: "Bene la preadozione del Ddl regionale"

"Orvieto sotto le stelle", quaranta auto storiche per la terza edizione

Nuovo incontro ISAO: Agostino Paravicini Bagliani e "Il Bestiario del Papa"

Testate giornalistiche digitali locali, Anso protagonista a Dig.it

Sciopero FS, Trenitalia regionale: "Frecce e servizi locali regolari"

Teatro Null, si riparte. Laboratorio di Teatro al Palazzo della Cultura

Legambiente fa le pulci alla differenziata dell'Umbria. "E i Comuni che fanno?"

Il volo nascosto

Il Grand Tour di Dodecapoli arriva a Vigevano. Ambra Laurenzi e Laura Ricci alla Cavallerizza del Castello Ducale per la rassegna letteraria “Italia Italiae”

Continua la raccolta tappi. I risultati dei primi due anni della benefica iniziativa

Bagni, frazione dimenticata. Grido d'allarme dei Comunisti Italiani: "non c'è più nemmeno il cartello di località!"

Lei lo lascia, lui la insegue, lei chiama il 112. In manette trentottenne di Ficulle per stalking

Approvato il progetto preliminare per i lavori di completamento della Biblioteca "Luigi Fumi"

Energia da fonti rinnovabili, la Giunta individua alcune aree giudicate non idonee alla installazione di impianti

Linux Day #6. Approfondimenti su didattica e sicurezza informatica al Centro Studi

Il Gal Trasimeno-Orvietano finanzia 14 progetti "Cultura che nutre" nelle direzioni didattiche del territorio

Più potere alle donne. A Orvieto forum nazionale delle amministratrici del Partito Democratico

1° Forum nazionale delle Amministratrici democratiche - Programma

Turreni in merito alla falsa lettera attribuita al presidente Frizza: "Sfido il PD a denunciare la mia presunta incompatibilità"

Le produzioni di ArTè. Gli appuntamenti di Ottobre nei vari teatri

Confermare la cassa integrazione alle lavoratrici della Grinta. La CGIL torna sulla vicenda del tessile orvietano

I parlamentari umbri del PD chiedono un rapido intervento del Ministro della Giustizia: "fatti non parole per le carceri umbre"

"Sogni di Autori Vari". Parte il progetto finanziato dalla Fondazione CRO dedicato a ragazzi e ragazze con diversa abilità

"Sogni di autori vari" - Il progetto e le modalità di accesso ai corsi

Una diffusa esigenza di cambiamento

Presentato ad Allerona il progetto Parchi Attivi

Bilancio: Il riequilibrio del poco o niente

Ma secondo il PdL siamo a un passo dal risanamento