economia

Tessile. Nasce il polo produttivo IF Fashon. Ma la Grinta resta fuori

lunedì 26 aprile 2010
di monica
Tessile. Nasce il polo produttivo IF Fashon. Ma la Grinta resta fuori

Ad Orvieto c'è ancora chi nel settore del tessile intende investire e creare situazioni occupazionali importanti, tanto importanti da ufficializzare quest'oggi, in un incontro con la stampa, la nascita di un nuovo polo produttivo: la "IF Fashion". A presentare il progetto è Vincenzo Monetini, della IF Fashon, società orvietana che si occupa di gestioni finanziarie. "La società IF Fashon, - dice Monetini, - si propone alle varie aziende umbre interessate a costituire un polo moda di alta gamma che, supportate da marchi importanti, possa contribuire ad aggiungere maggior valore alla produzione rispetto alla pura fase di fason".

In pratica Monetini sta creando un polo produttivo che si basa sulla unione di professionisti del settore, aziende umbre perché, sostiene, "l'Umbria è la regione più attrezzata per creare il vero Made in Italy". Si tratta, per il momento di una ATI (Associazione Temporanea di Imprese) che ben presto, una volta compiuta la iniziale strutturazione delle logistiche interessate, diverrà un vero e proprio consorzio di imprese. Imprese che fungeranno da polo produttivo per commesse provenienti da molteplici settori. "La IF Fashon, - continua Monetini, - dispone da subito di due marchi importanti: ISOTTA FRASCHINI e IF by Isotta Fraschini, brand di fama mondiale. Altro marchio su cui iniziare a lavorare è KISS KISS dedicato al mondo dei bambini e degli adolescenti. In via di acquisizione invece alcuni marchi tra cui la linea Diego Armando Maradona, abbigliamento sportivo legato al nome del grande campione".

La IF Fashon si dedicherà principalmente alla gestione dei servizi prima, e della gestione finanziaria del consorzio poi, una volta iniziata la produzione, produzione che vede la partecipazione di investitori arabi e australiani. La parte logistica, per il momento, è affidata alla sede di Umbertide. Le ditte di produzione sono ubicate tutte in Umbria. E proprio rispetto a queste collaborazioni messe in piedi per giungere alla costituzione del consorzio, Monetini ha voluto chiarire la propria posizione nei confronti della Grinta SRL, ditta orvietana al centro di numerosi problemi e difficoltà. Nei confronti di Alessandro Calugi, titolare della Grinta, Monetini ha speso parole dure: "Non esiste alcuna possibilità di accordo con Calugi." La Grinta resta fuori quindi da ogni trattativa possibile per la IF Fashon. Mentre pare raggiunto un accordo con la MManifatture di Bardano che, all'interno del consorzio, dovrebbe occuparsi della produzione di capi spalla e pantaloni.

Anche se l'elenco dettagliato delle ditte coinvolte sarà reso noto solo nelle prossime settimane, a causa di ulteriori trattative in corso, sembrerebbe che si stia lavorando per un pronto rilancio del tessile in Umbria e in particolare nelle nostre zone, fermo restando la non compatibilità tra gli obiettivi della IF Fashon e la Grinta che resterebbe fuori dall'accordo. Si tratta di un rilancio che passa necessariamente per un innalzamento della qualità di produzione mediante l'attuazione di un reale Made in Italy, come previsto dalle nuove normative che prevedono controlli lungo tutta la filiera produttiva. In questo senso sarà cura delle aziende facenti parti del consorzio acquisire al più presto la Certificazione Etica, garanzia di qualità e di classe, nonché di trasparenza, certificazione che Monetini ha posto come condizione indispensabile per l'entrata nel consorzio.

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 dicembre

"Far Web. Odio, bufale, bullismo. Il lato oscuro dei social" nel saggio di Matteo Grandi

Todi Magic Christmas. Tra luci e musica, il Natale dà spettacolo

Lectio Magistralis di Gianrico Carofiglio su "La Ribellione della Bellezza"

Taglio del nastro (arancione) a Palazzo dei Sette per la sede di Cittaslow International

Due incidenti stradali in due giorni

Ad "Arti e Mestieri Expo" vetrina natalizia per i prodotti della Tuscia

L'Istituto Agrario guarda al futuro. Cotarella all'inaugurazione della Cantina Didattica

Il Lions Club per il Merletto Orvietano. Catalogo generale e mostra tematica a Palazzo Coelli

"Sicurezza, Cittadini, Territorio" incontro con il Sottosegretario Bocci

Vetrya Orvieto Basket ospita la Favl per la prima di ritorno

"Prendere a Cuore" per favorire la prevenzione e la riabilitazione dei malati cardiopatici

"Imago VV". A Palazzo Coelli la presentazione del volume di Alberto Satolli

Per Maria Elena

Umbria al vertice del rapporto Istat su servizi prima infanzia

Fondo Beato Giacomo Villa, si conferma anche quest'anno

Open Day all'Istituto Professionale per l'Agricoltura e l'Ambiente "Bruno Marchino"

Precetto militare interforze nella Chiesa Cattedrale di San Lorenzo

Scuola aperta per tutti, l'Istituto "Dalla Chiesa" si mette in vetrina

Sportello UnitusJob, il ponte tra laureati e mondo del lavoro

I progetti presentati al V Premio Simonetta Bastelli esposti alla Mostra Internazionale di Architettura del Paesaggio

Chiuso in entrambe le direzioni il tratto della Strada Statale 685 delle Tre Valli Umbre

"Natale in Musica 2017". Eventi e concerti dal 16 dicembre 2017 al 28 gennaio 2018

Old Rock City Orchestra in gara su "Classic Rock Italia", come votare

"Salva la tua lingua locale", Rita Santinami tra i sette finalisti del concorso

"Tanti Lati Latitanti" al Lea Padovani. Viaggio nelle relazioni con Ale e Franz

Le giornate del merlo

La Zambelli Orvieto lotta, soffre e vince, battendo in trasferta il Club Italia

La Fidapa - Bpw Italy guarda al nuovo anno. A Orvieto, l'Assemblea del Distretto Centro

Trasferta a Villa Giulia per l'Ecomuseo del Paesaggio degli Etruschi

Il fascino nascosto di "Bagnoregio Underground". Conferenza e mostra a Palazzo Alemanni

I Clown di Fellini a "Particolari. Volti e racconti del Natale bagnorese"

Notti sul ghiaccio alla Fonte del Rigombo, si pattina con "Acquapendente On Ice"

"Lavandaia Day" in compagnia della Compagnia delle Lavandaie della Tuscia

Fumo bianco a "Le Crete", cittadini in allerta

Unitus, Beni Culturali restaura il Fonte Battesimale del Duomo di Viterbo

La Zambelli Orvieto assalta la prima posizione ospitando la Teodora Ravenna

Servizi alla sanità. Confindustria conferma presidente Nardi Schultze, Mazzocchini nel direttivo

"Stradabilia (prove tecniche per un festival di artisti di strada)". Musica con Rossella Costa Trio

In attesa di che

Inaugurato il Nucleo Alzheimer, "modello da esportare ed estendere in Umbria"

"Tu sei Bambino!". Doppio concerto per i cori parrocchiali di Montecchio e Guardea

Babbo Natale a Piazza degli Aceri, festa con l'associazione Ciconiaviva

Vetrya: l'Università della Tuscia presenta i lavori del programma "Semestre in Azienda"

Forestale alla discarica. SAO: "Solo vapore acqueo"

Un re folle

Dopo Orvieto, Voyager fa tappa anche a Viterbo

Orvieto e Perugia insieme per la candidatura unitaria della "Spur - Città Etrusche" al Patrimonio Unesco

Tredicesima seduta del consiglio comunale. In otto punti l'ordine del giorno

"Sacro e Profano". Sergio Canonici espone alla Torre dei Monaldeschi

La Nuova Biblioteca Pubblica "Luigi Fumi" si fa salotto per "Le Streghe"

Al Concerto di Natale alla Camera dei Deputati vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma

Giornata di solidarietà per i più piccoli a San Pellegrino di Norcia

"Natale al Fanello". Musica e danza, aspettando Babbo Natale al mercato straordinario

A Orvieto Scalo si inaugura "La Natività dei Giardini"

Sonorità argentine a Palazzo dei Sette, anteprima per "Orvieto Tango Festival"

In mostra a Civitella del Lago due rarissime stampe ritraenti Orvieto e Amelia

"Sfilata e Aperi....Piero (Aperitivo)...e Tanto Altro"

Le labbra, mio Dio, l'aspide

Al Muzi, l'Orvietana ritrova la Clitunno

Raccolta differenziata, Orvieto balza dal 44% del 2014 al 70%