economia

Tessile. Nasce il polo produttivo IF Fashon. Ma la Grinta resta fuori

lunedì 26 aprile 2010
di monica
Tessile. Nasce il polo produttivo IF Fashon. Ma la Grinta resta fuori

Ad Orvieto c'è ancora chi nel settore del tessile intende investire e creare situazioni occupazionali importanti, tanto importanti da ufficializzare quest'oggi, in un incontro con la stampa, la nascita di un nuovo polo produttivo: la "IF Fashion". A presentare il progetto è Vincenzo Monetini, della IF Fashon, società orvietana che si occupa di gestioni finanziarie. "La società IF Fashon, - dice Monetini, - si propone alle varie aziende umbre interessate a costituire un polo moda di alta gamma che, supportate da marchi importanti, possa contribuire ad aggiungere maggior valore alla produzione rispetto alla pura fase di fason".

In pratica Monetini sta creando un polo produttivo che si basa sulla unione di professionisti del settore, aziende umbre perché, sostiene, "l'Umbria è la regione più attrezzata per creare il vero Made in Italy". Si tratta, per il momento di una ATI (Associazione Temporanea di Imprese) che ben presto, una volta compiuta la iniziale strutturazione delle logistiche interessate, diverrà un vero e proprio consorzio di imprese. Imprese che fungeranno da polo produttivo per commesse provenienti da molteplici settori. "La IF Fashon, - continua Monetini, - dispone da subito di due marchi importanti: ISOTTA FRASCHINI e IF by Isotta Fraschini, brand di fama mondiale. Altro marchio su cui iniziare a lavorare è KISS KISS dedicato al mondo dei bambini e degli adolescenti. In via di acquisizione invece alcuni marchi tra cui la linea Diego Armando Maradona, abbigliamento sportivo legato al nome del grande campione".

La IF Fashon si dedicherà principalmente alla gestione dei servizi prima, e della gestione finanziaria del consorzio poi, una volta iniziata la produzione, produzione che vede la partecipazione di investitori arabi e australiani. La parte logistica, per il momento, è affidata alla sede di Umbertide. Le ditte di produzione sono ubicate tutte in Umbria. E proprio rispetto a queste collaborazioni messe in piedi per giungere alla costituzione del consorzio, Monetini ha voluto chiarire la propria posizione nei confronti della Grinta SRL, ditta orvietana al centro di numerosi problemi e difficoltà. Nei confronti di Alessandro Calugi, titolare della Grinta, Monetini ha speso parole dure: "Non esiste alcuna possibilità di accordo con Calugi." La Grinta resta fuori quindi da ogni trattativa possibile per la IF Fashon. Mentre pare raggiunto un accordo con la MManifatture di Bardano che, all'interno del consorzio, dovrebbe occuparsi della produzione di capi spalla e pantaloni.

Anche se l'elenco dettagliato delle ditte coinvolte sarà reso noto solo nelle prossime settimane, a causa di ulteriori trattative in corso, sembrerebbe che si stia lavorando per un pronto rilancio del tessile in Umbria e in particolare nelle nostre zone, fermo restando la non compatibilità tra gli obiettivi della IF Fashon e la Grinta che resterebbe fuori dall'accordo. Si tratta di un rilancio che passa necessariamente per un innalzamento della qualità di produzione mediante l'attuazione di un reale Made in Italy, come previsto dalle nuove normative che prevedono controlli lungo tutta la filiera produttiva. In questo senso sarà cura delle aziende facenti parti del consorzio acquisire al più presto la Certificazione Etica, garanzia di qualità e di classe, nonché di trasparenza, certificazione che Monetini ha posto come condizione indispensabile per l'entrata nel consorzio.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 marzo

"Ficulle, Borgo del Belvivere". Progetto aperto, verso l'Ospitalità Diffusa

Al Mancinelli, "Ferite a Morte" di Serena Dandini. Con Lella Costa per dire "No" al femminicidio

"Le Elezioni viste della Rete", gli esiti del seminario all'Unitus

La Fit'n Dance Academy vola a Barcellona per il Campionato Mondiale di Danza

Paparelli al food show "Ciao Italia": "Grande vetrina per le produzioni umbre di qualità"

Vetrya, nuovo contratto con Vodafone Spagna per erogazione servizi mobile payment

Da Allerona Scalo, gli indirizzi pastorali del nuovo parroco

Le more

Le opere di Rita Paola in esposizione al Museo Colle del Duomo

Apertura straordinaria ed eventi in Biblioteca per la Settimana dell'Arte

"Orvieto per Tutti" sul centro storico: "Quale è il progetto?"

"Esercizio in tre atti per ritrovare le ragioni del legame tra luogo e comunità"

Pantano

Al Museo Civico di Zoologia presentazione del libro "Il mio primo grande libro sugli pterosauri"

Nuova seduta per il Consiglio Provinciale. L'ordine del giorno

Torna "Storie Sottobanco", i giovani studenti umbri diventano scrittori e si mettono in gioco

Alluvione, sei anni dopo. Il Comitato 12 Novembre 2012 sollecita interventi

Nessun dietro front su Piazza del Popolo. Aperto il confronto anche sul commercio

Inizia dal Porto Romano di Pagliano, la sensibilizzazione sull'Art Bonus

La soprintendente Margherita Eichberg in visita al Parco di Vulci

"Maremma d'aMare". Al via la quinta fiera delle tradizioni maremmane

L'Asd San Venanzo festeggia mezzo secolo di storia

Orvietana, Fatone spara sui "gufi"

Ingresso gratuito per tutti gli studenti per il docufilm "Pertini. Il Combattente"

A Magione si accendono i motori, driver e scuderie orvietane non stanno a guardare

"Coloriamoci di lilla". Luce accesa sui disturbi del comportamento alimentare

Brunori Sas, sold out la tappa umbra di "A Casa Tutto Bene Tour"

Michel de Montaigne per il secondo incontro dell'Osteria Philo

Alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", torna il progetto Erasmus Plus

Valeria Deanesi pronta al gran finale della Zambelli Orvieto

Il vescovo Benedetto Tuzia visita il Vicariato di San Terenziano

Under 20, seconda giornata del concentramento interregionale

A Villalba la “Sagra della Primavera”

Parlando di una lei

Nuovo team ufficiale Osella, a Fattorini la guida della PA30 V8 Zytek Evo

Ultimi giorni per visitare la mostra "Etruschi à la carte" e una nuova esposizione di carattere archeologico

Spacciavano droga a minorenni, in manette giovani orvietani

Quaresima: la guarigione pericolosa

Operazione Albornoz, tutti i dettagli del blitz

Lavori pubblici, quasi mille imprese iscritte nell'elenco regionale

"Slow life / Slow city. Ambiente, architettura, paesaggi del cibo: le piccole città del buon vivere come modello per le comunità urbane"

Eccidio di Camorena, corteo cittadino e presentazione del libro "Gli uomini di Mussolini"

La droga veniva nascosta nelle batterie, le foto

"Mille giorni di fallimenti politici e di arroganza". Olimpieri (IeT): "Germani alla frutta"

"Respira Parrano", Comune ed Università avviano lo studio aerobiologico dell'aria

Provincia, mobilitazione no tagli. "Niente più risorse per le strade", venerdì iniziativa per le scuole

Marcia per l'Europa, nel 60esimo anniversario dei Trattati di Roma

Bellezza ferita dal sisma, visita alle opere d'arte custodite a Santo Chiodo di Spoleto

Convenzioni tra ospedali, ad Acquapendente due medici specialisti di Orvieto

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

Asd Pm Pertica Orvieto: Vice Campioni Nazionali al campionato italiano a staffetta di pentathlon moderno

Settimana dell'Arte all'Istituto di Istruzione Artistica Classica e Professionale

È @governo.it, bellezza!

Al via la terza edizione del Master per gli "investigatori dell'arte"

Terza edizione per il Festival Nazionale dell'Educazione

"Fiorito è bello". Laboratorio di Primavera alla Biblioteca Ragazzi

Dio

Porano

Ampliata l'offerta di trasporto pubblico tra San Venanzo e Marsciano