economia

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì

giovedì 22 aprile 2010
di L.R.
L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì

"Forse non so leggere bene la Legge 12, ma non c'è scritto da nessuna parte che le associazioni di categoria hanno l'esclusiva alla partecipazione". Lo ha dichiarato in Consiglio Comunale l'assessore al Commercio e al Turismo Marco Sciarra, rispondendo a una question time del consigliere Stefano Olimpieri (PDL), che chiedeva spiegazioni sullo spiacevole episodio che ha visto contrapposti, per la partecipazione al QSV, da una parte Confcommercio e Confesercenti, dal'altra il rappresentante del coordinamento dei commercianti del centro storico che non fanno capo a nessuna delle due associazioni.

Gianluca Luciani, portavoce del coordinamento, era stato ufficialmente invitato alla riunione con una lettera firmata dall'assessore Barberani e dal city manager preposto alla redazione del Quadro strategico di valorizzazione, Arch. Rocco Olivadese, ma Confcommercio e Confesercenti hanno posto la questione che, in base alla legge regionale n. 12, solo le associazioni di categoria nazionalmente accreditate avrebbero diritto, ufficialmente, alla fase partecipativa.

Il consigliere Olimpieri ha inoltre invitato l'assessore al Commercio ad assicurare nella partecipazione la massima rappresentatività di tutte le categorie commerciali e sociali del centro storico. Proposta condivisa dall'assessore Sciarra, il quale ha spiegato che sebbene ci sia di certo una differenza tra un tavolo di partecipazione e uno di concertazione istituzionale, preferisce in ogni caso avere incontri più partecipati, piuttosto che dividere incontri ufficiali ed ufficiosi.

"Io stesso - ha aggiunto - ho fatto parte in passato del coordinamento dei commercianti non iscritti ad associazioni di categoria. Avevamo ottenuto, dalla passata amministrazione, l'equiparazione nei tavoli partecipativi. Mi sembrerebbe poco coerente intraprendere, passato in altro ruolo, un'altra strada, ed è su questa partecipazione allargata che mi sembra giusto proseguire".

Intanto, il coordinamento dei commercianti del centro storico, ha convocato un'assemblea dei commercianti per lunedì 26 aprile in cui, insieme agli assessori Sciarra e Zazzaretta e al Comandante dei Vigili urbani Mauro Vinciotti saranno discussi importanti punti all'ordine del giorno: regolamento del suolo pubblico, ZTL e piano di traffico e sosta nel centro storico, regolamenti e bandi su commercio e turismo.

Commenta su Facebook