economia

SII. Cresce il front-office: in aumento accessi al sito e mail. Lattanzi: "Grande sforzo per accorciare le distanze tra utenti e società"

lunedì 19 aprile 2010

Più chiarezza, tempestività e tagli alla burocrazia. Cresce il rapporto tra Sii e cittadini. Lo dimostrano i dati 2009 del front office che evidenziano un notevole incremento delle comunicazioni generali da parte dell'utenza e del ricorso agli strumenti telematici.

I risultati più importanti riguardano l'utilizzo delle e-mail (info@siiato2.it) e la navigazione sul sito internet (www.siiato2.it). Gli accessi al sito registrano un +25% rispetto al 2008, con una media mensile di 1.475 contatti; le e-mail sono state 5.651 ed hanno avuto il grande vantaggio per i cittadini di snellire le pratiche burocratiche e velocizzare i servizi. Per quanto riguarda i contatti al numero verde, il 91% di essi è andato a buon fine, in crescita è anche il settore delle comunicazioni scritte. In generale il rapporto di fiducia tra utente e Sii è in sensibile aumento, grazie alle innovazioni tecnologiche introdotte, all'affinamento dei servizi e all'innalzamento dei livelli di professionalità.

Tra comunicazioni e reclami scritti e verbali e richieste di intervento, sono state 58.964 le pratiche trattate dal front office che ha anche potuto conseguire un risultato molto importante nella gestione del rapporto con l'utenza: l'azzeramento degli errori di fatturazione. Un risultato di grande rilievo se si considerano le oltre 120.000 utenze gestite su tutto il territorio provinciale. Tra le più importanti novità del front office 2009 ci sono la possibilità per gli operatori di avere in tempo reale la disponibilità delle foto delle letture, della stampa delle bollette e del perfezionamento del collegamento al database dell'anagrafe del Comune di Terni che consente un controllo immediato sulle richieste contrattuali degli utenti e una verifica sui contratti definiti. Il numero di contratti complessivi si è infine attestato a 5.968, 3705 nel ternano, 1328 nell'amerino-narnese e 935 nell'orvietano, mentre la customer satisfaction rileva i migliori risultati sul versante tecnico. Soddisfatti gli utenti si dichiarano per la continuità di erogazione, la qualità dell'acqua e i tempi di allacciamento.

Il presidente Giampiero Lattanzi esprime grande soddisfazione per i risultati ottenuti. "E' la testimonianza - afferma - che la Sii sta facendo in questi anni un grande sforzo per avvicinare sempre di più il servizio ai cittadini. I dati del front office confermano la qualità delle prestazioni in sensibile crescita rispetto al recente passato, con l'obiettivo finale di accorciare i tempi e le procedure, eliminare la burocrazia e ridurre concretamente le distanze fra società e utenti".

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"