economia

Areoporto di Viterbo. Comuni umbri, toscani e dell’alto Lazio si incontrano a Castel Giorgio: una nuova stagione nei rapporti di vicinato regionale

domenica 17 febbraio 2008
di Maurizio Pinna, segretario Comitato Aeroporto e Opere della Tuscia
Sabato 16 febbraio si è tenuto nel Comune di Castel Giorgio, un incontro con i rappresentanti istituzionali dei comuni della bassa Toscana, dell’Umbria e dell’Alto Lazio, interessati allo sviluppo del proprio territorio ed alle opportunità che si potrebbero presentare con l’apertura dell’aeroporto viterbese. Opportunità che potranno essere cavalcate se si giungerà organizzati e preparati all’appuntamento. Un incontro pensato e portato a compimento dal nostro rappresentante del Comitato per Castel Giorgio, Renzo Prudenzi, estimatore, studioso e autore di libri di storia locale, pienamente sostenuto per l’organizzazione dell’evento dal vice sindaco Sandro Focarelli. Ha aperto i lavori il sindaco di Castel Giorgio, Pierluigi Peparello, evidenziando l’opportunità di sostenere il momento storico che certamente potrebbe dare un nuovo impulso economico e occupazionale anche nei comuni adiacenti alla provincia di Viterbo. Ha poi proseguito, in veste di moderatore di un’attenta e partecipativa tavola rotonda, il vice sindaco Focarelli. Presenti all’incontro il sindaco di Castel Viscardo Massimo Tiracorrendo, il sindaco di Montecchio David Lisei, il sindaco di Onano Giuseppe Onori, il vice sindaco di Pitigliano Diva Bianchini, il vice sindaco Rosato Ossorio per San Lorenzo Nuovo, l’ass. David Governatorini per Allerona, il cons. Samuele Brizi per Proceno. Per il Comitato per l’aeroporto e le opere della Tuscia sono intervenuti il presidente Giovanni Bartoletti e il segretario Maurizio Pinna, i quali hanno illustrato tecnicamente le tempistiche di realizzazione dello scalo e le possibilità di sviluppo per i comuni limitrofi. Sostanzialmente gli argomenti sono stati incentrati e condivisi sulla necessità di migliorare la viabilità anche a nord di Viterbo, valorizzare e promuovere il prodotto turistico e industriale delle singole realtà, con un intelligente lavoro di sinergia che superi lo sbarramento amministrativo tracciato dai confini territoriali. Al termine del convegno è stato sottoscritto dagli amministratori intervenuti un documento d’impegno programmatico. La perfetta riuscita dell’incontro che ha, di fatto, aperto una nuova stagione nei rapporti di vicinato regionale, ha suggerito ai sindaci, assessori e consiglieri intervenuti, di ripetere questi incontri, utili per coordinare e rafforzare le attività istituzionali in vista dello scalo, coinvolgendo altri comuni umbri e toscani altrettanto interessati all’evento aeroportuale. Al prossimo incontro, che molto probabilmente si terrà in territorio toscano, si spera nella partecipazione dei rispettivi assessori regionali competenti, necessari per continuare, poi, in ambito regionale, quelle attività emerse nel corso del confronto.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 aprile

Verso la fine dei vari campionati. Azzurra ancora in semifinale, verdetti in arrivo per le squadre orvietane

Tassare Internet sarebbe demenziale, piuttosto si riduca l’Iva al 10%

“Cantico delle creature”. Dall’1 al 10 maggio personale di pittura di Don Ruggero Iorio

Acquapendente. Cava di basalto delle Greppe. Precisazioni del C.I.S.A.

Alcune considerazioni di Roberto Antonini, fotografo naturalista

Ottimi cervelli dell'Orvietano. Da Montegabbione Fabio Roncella insegue il sole per la Pirelli

1° Memorial nazionale di atletica leggera "Luca Coscioni". Orvieto ricorda il suo "maratoneta"

Per Luca, con Luca. Il messaggio di Maria Antonietta Farina Coscioni

Ddl Lavoro, Cgil mobilitata anche in Umbria. Lavoratori in piazza a Perugia e Terni

Brignano raddoppia al Mancinelli. Recita straordinaria anche domenica 30 maggio

Azione Giovani Orvieto e Giovani della Sinistra Orvietana scendono in campo... un goal per Orvieto contro il Cancro

Dimissioni e manomissioni

Ancora sulla Musica. Il diritto al riposo e il diritto di esprimersi

Tessile. Nasce il polo produttivo IF Fashon. Ma la Grinta resta fuori

Auto impatta sul guard-rail lungo la Strada della Stazione. Illeso il conducente

Catiuscia Marini presenta la nuova Giunta Regionale

Controlli straordinari del Commissariato sul territorio. Decine di persone identificate e un fermato per guida in stato di ebbrezza

Il neo assessore Rossi: giusto assicurare adeguata rappresentanza a Terni nella Gointa regionale

L'amministrazione di Porano sul Bilancio. A breve l'approvazione del Consuntivo 2009

Meteo

mercoledì 26 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.8ºC 50% buona direzione vento
15:00 19.6ºC 52% buona direzione vento
21:00 13.5ºC 78% buona direzione vento
giovedì 27 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 15.0ºC 89% buona direzione vento
15:00 15.6ºC 82% buona direzione vento
21:00 12.9ºC 97% foschia direzione vento
venerdì 28 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 15.7ºC 52% buona direzione vento
15:00 15.8ºC 29% buona direzione vento
21:00 6.8ºC 68% buona direzione vento
sabato 29 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 13.9ºC 44% buona direzione vento
15:00 16.2ºC 40% buona direzione vento
21:00 8.2ºC 68% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni