economia

Tutto bene per UJW, ma impegna troppo le casse comunali. Un ordine del giorno di Altra Città perché si stimoli il privato nazionale e internazionale

lunedì 10 dicembre 2007
Buone prospettive per Umbria Jazz Winter, che registra già, grosso modo, il tutto esaurito. Sulla manifestazione, proprio in considerazione del fatto che costituisce l’evento più rilevante organizzato ad Orvieto, con ricadute molto positive sull’economia locale e con ampi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, hanno presentato un ordine del giorno da discutere in Consiglio Comunale i consiglieri di Altra Città Maurizio Conticelli e Fabrizio Cortoni. Esaminando il quadro finanziario, Conticelli e Cortoni mettono in evidenza che, considerando anche il contributo ministeriale ricevuto dalla Te.Ma., i finanziamenti di tipo istituzionale costituiscono circa il 68% delle entrate totali e che l’incidenza di quelli erogati dal Comune di Orvieto ammonta a circa il 52% dei finanziamenti istituzionali e al 35% dei finanziamenti complessivi. A partire da queste rilevazioni, Cortoni e Conticelli fanno notare che, a fronte della notorietà e del successo della manifestazione, non si registrano “risposte adeguate da possibili sponsor interessati ad abbinare il loro marchio a quello di UJ Winter, con particolare riferimento ad aziende che operano a livello nazionale ed internazionale, mentre va dato atto che molti operatori economici locali sono già impegnati a sostenere altre attività di interesse prevalentemente sociale che avvengono sul nostro territorio”. L'ordine del giorno presentato da Altra Città è dunque volto ad esprimere un auspicio, da parte del Consiglio Comunale di Orvieto, perché si giunga a: - una maggiore incisività da parte del Comune di Orvieto, della Fondazione UJ e dell’Associazione Te.Ma. per il coinvolgimento di privati nel sostegno alla manifestazione Umbria Jazz Winter; - una conseguente progressiva riduzione dei finanziamenti a carico del bilancio comunale; - un ulteriore sviluppo della manifestazione e di iniziative ad essa collegate. Di seguito il quadro economico di UJW, così come riportato nell' odg di Altra Città: a) Finanziamenti istituzionali (contabilizzati nel bilancio comunale) Comune di Orvieto € 321.424,64 Fondazione CRO € 50.000,00 UE Obiettivo 2 € 51.000,00 Regione Umbria € 100.000,00 Provincia di TR € 50.000,00 Camera Commercio TR € 10.300,00 TOTALE A) € 582.724,64 b) Entrate gestite da Te.Ma. Contributo Ministero € 36.000,00 Incassi € 171.887,68 Sponsor € 56.666,67 Entrate varie € 59.236,85 TOTALE B) € 323.791,20 TOTALE A) + B) € 906.515,84

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 marzo

Orvieto basket in trasferta a Foligno, sfida tra le big del campionato

Proiezione del documentario "Un monte d'acqua" e dibattito sull'impatto della geotermia

"Propaganda and Ideology in Rome". A Orvieto gli studenti del master in Storia antica della University College London

Orvieto Basket. Delusione reatina per l'Under 17

Avviate le attività di riproduzione per le specie ittiche. Divieti di pesca, ecco dove

Sale il livello dei fiumi, Paglia e Chiani "osservati speciali"

Azzurra, Cagliari – Orvieto 82-70 ma la salvezza è molto più vicina. Ultimo appuntamento della regular season

Dal Vinitaly una prospettiva per dare maggiore evidenza al vino di Orvieto e al Territorio

"La fotografia si tinge di rosa". Dopo il contest, arriva la mostra

Caccia ai ladri nell’Orvietano, scappano a piedi dopo un lungo inseguimento

City Camps a Ficulle con l'Associazione Culturale Linguistica Educational

Edilizia: sindacati, settore "massacrato". Il rinnovo del contratto integrativo è un'occasione per il rilancio

Terza edizione de "La Città del Corpus Domini" nel segno della bellezza

Con l'Umbria che si sveglia presto. Sette punti per un contratto elettorale dell'Orvietano con la presidente Marini

Intercity 581, l'Autorità di Regolazione dei Trasporti si attiva verso Rfi e Trenitalia

Il Libro Parlante apre col botto: il 12 aprile incontro con David Grossman

Operazione "Silver and Gold", primi riconoscimenti della refurtiva

Piena fiducia del Sindaco all'Assessore alla Cultura

Tevere in piena a Marsciano, cade in un fosso e annega