economia

La relazione introduttiva del presidente di Confcommercio Orvieto Giuseppe Santi

martedテャ 16 ottobre 2007
Innanzitutto vi ringraziamo per la vostra presenza. Siamo qui per illustrare un段niziativa importante promossa da Confcommercio e Federalberghi Orvieto insieme ad un nostro associato, Piero Salituri responsabile dell段stituto di lingua e cultura italiana, Lingua S. Il progetto, che sar successivamente chiarificato da Piero prevede di effettuare una promozione mirata e concreta in Australia attraverso investimenti privati e coinvolgendo direttamente operatori del territorio che vogliano rischiare in primis per portare nuova linfa vitale nel comprensorio Orvietano fino al Lago di Bolsena, legato al primo anche dal miracolo del Corpus Domini, celebrazione riconosciuta a livello mondiale: riteniamo che Bolsena sia un naturale prolungamento e fiore all弛cchiello di un comprensorio che ha grandi potenzialit di sviluppo ma necessita di investimenti reali per muoversi in un mercato sempre pi agguerrito e competitivo dove ogni mossa nasce da un誕ccurata programmazione di marketing. Pur essendo l棚talia uno dei paesi che meno investe in promozione e che ha anche eliminato il ministero del turismo, assistiamo a livello nazionale ad un incremento delle presenze: da una ricerca di Federalberghi risulta che il 2006 ha registrato a livello di presenze i migliori risultati degli ultimi 10 anni crescendo del +13,4 % con un incremento medio annuo dell+1,5%, le localit legate al turismo lacustre hanno avuto un incremento addirittura del +5,9% e le citt d誕rte del +2,9% a discapito di un calo di presenze nelle localit montane e termali. I tedeschi rappresentano ancora il 27,6% della domanda straniera e sono aumentate le presenze degli americani (+12,5% tra giugno e dicembre 2006) e dei giapponesi, +9,3%. Ma dei milioni di turisti provenienti degli Stati Uniti che visitano l脱uropa risulta che al 67% farebbe piacere visitare l棚talia ma solo il 13% decide concretamente di farlo. Questo dimostra le potenzialit di incremento delle presenze da quelle zone. La regione Umbria ha proprio in questi giorni divulgato i dati statistici del movimento turistico nella regione dei primi mesi del 2007 e come era facile prevedere ribalta completamente ogni pi rosea aspettativa: si parla di -5,4% di presenze solo a Orvieto, Todi e Spoleto, mentre gli altri comuni assistono ad una crescita che va da un +1,5% a un +2,6%. In un momento in cui il turismo si sta sviluppando prepotentemente a livello planetario l棚talia che ha risorse artistiche maggiori ed sempre stata naturalmente votata verso questo settore non riesce ancora a raggiungere i livelli che ci si aspetterebbe: l置ltimo rapporto del World Economic Forum ci mette solo al 33ー posto per livelli di competitivit mondiale e il rapporto dell但ssociazione Mondiale delle imprese turistiche ha declassato quest誕nno l棚talia all82ー posto nel mondo per il contributo del turismo all弾conomia nazionale e al 173ーposto su 176 per le prospettive di crescita; i dati sono allarmanti considerando che siamo al secondo posto dopo gli Stati Uniti per disponibilit posti letto. Questo significa che non ci sono n a livello nazionale n locale progetti all誕vanguardia per essere competitivi e promuovere seriamente uno dei paesi universalmente considerato meraviglioso. Non basta pi il monumento, il posto famoso l段sola rinomata oggi ci vogliono strategie diverse legati a 田lub di prodotto che consentano al visitatore di non percepire il suo viaggio come un percorso tra singole tappe mordi e fuggi ma diano l段dea di un percorso sinergico da assaporare in tutte le sue connessioni. Si punta poco sugli eventi, dove bisognerebbe costruire un portafoglio virtuale-clienti e sul recupero di tradizioni locali da mettere su un calendario tematico e pubblicizzarlo non solo non solo nella provincia vicina ma a livello internazionale. Orvieto e Bolsena sono due territori con caratteristiche peculiari e importanti troppo spesso sottovalutate: il nostro patrimonio enogastronomico, di grandi livelli una goccia nel complessivo panorama italiano e non riusciamo a trovare uno spazio di visibilit. L弾nogastronomia e gli stessi vini del comprensorio, una volta pubblicizzati e conosciuti in ogni parte del mondo ora non sono valorizzati: importante comprendere che puntare su un prodotto non significa valorizzare solo quello ma dare possibilit all段ntera comunit di beneficiarne le conseguenze. Riteniamo di aver assistito in questi anni ad un assopimento cronico delle iniziative promozionali che non sono connesse tra loro e puntano solo su quei 2-3 eventi che coinvolgono qualche giorno pochi operatori. Il nostro progetto vuole essere una importante novit che andr sicuramente ad attecchire su un mercato come quello australiano desideroso di esplorare e assaporare il nostro paese conosciuto spesso di sfuggita a causa dell段mponente comunit di italiani che tramandano a voce le nostre bellezze in quelle terre. Inoltre in Australia l誕lta stagione cade quando qua inverno e questo significa nuova linfa, costante per tutto l誕nno e nuovi stimoli nel mettere in campo tutta la nostra competitivit. Siamo lieti che le amministrazioni degli enti preposti abbiano colto il nostro invito, il nostro non vuole essere un progetto da custodire gelosamente, ma da mettere a disposizione della comunit.

Questa notizia ティ correlata a:

Lingua S in Australia per promuovere il territorio: lingua e cultura veicolo di nuovo turismo

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì