economia

Finalmente in attivo la Farmacia comunale: 10mila euro di utile al primo semestre 2007. Ma ora la squadra cambia

martedì 17 luglio 2007
di laura
Una certa sorpresa e un po' di amarezza per come si č conclusa la positiva “avventura” del risanamento dei conti della Farmacia comunale di Orvieto: č stato questo il leit motiv di fondo emerso, sia pure insieme ad altri temi, dalla conferenza stampa tenuta questa mattina dal Cda uscente, composto da Gianpaolo Tilli, vicepresidente, e dai consiglieri Alessandro Li Donni, Egisto Seghetta e Gianfranco Saluzzi. Giŕ nel mese di marzo il Cda aveva tenuto una conferenza stampa per fare chiarezza sulla situazione e per far conoscere le strategie virtuose che nel triennio 2004/2006 - quello della corrente amministrazione - avevano gradatamente portato al risanamento del passivo di circa 160 mila euro e ai primi sentori di utile; e oggi, allo scadere del bilancio semestrale sui risultati di esercizio al 30 giugno 2007, la prima percezione appare pienamente confermata, con 10 mila euro di attivo. Sono dunque stupiti, i consiglieri uscenti, della decisione del sindaco Stefano Mocio di cambiare la squadra, con le annunciate nomine di Gilberto Settimi, Sauro Trinchitelli e del dott. Maurizio Pollini, segretario generale del Comune, “perché – dicono – la squadra vincente non si cambia”. La modifica dello Statuto della Farmacia comunale, infatti, con la riduzione dei membri del Cda da cinque a tre, non imponeva il cambiamento dei membri dello stesso, il cui mandato andava a naturale scadenza alla fine del 2009. E' stato proprio con lo spirito di non indurre a cambiamenti e di far largo ai tre colleghi consiglieri restanti che il vice presidente Tilli, concluso il risanamento, si era dichiarato disponibile a rimettere il mandato, cosě che andasse a naturale buon fine, e senza sconvolgimenti, la riduzione del Cda che proprio il consiglio uscente aveva suggerito. E' certo stato il ridisegnarsi degli equilibri politici a indurre il Sindaco alle annunciate nuove nomine, anche se ufficialmente, se si esclude un incontro verbale con il Sindaco dopo aver appreso delle sue intenzioni dalla stampa, a tutt'oggi di ufficiale non č ancora intercorso niente e l'attuale Cda non č stato ancora sciolto. Ma i consiglieri lasciano anche intendere che, al di lŕ del nuovo quadro politico, a influenzare la decisione del Sindaco possa essere stata anche la loro volontŕ, fermamente perseguita nell'opera di risanamento, di aver voluto tenere ogni clientelismo politico fuori della porta. L'opera di risanamento della Farmacia ha infatti via via eliminato incarichi interni (alla Ragioneria) ed esterni, la figura della direttrice della Farmacia al momento del suo pensionamento, straordinari e turni affidati al personale interno piuttosto che dati in outsourcing; ha inoltre eliminato il problema delle scorte di magazzino, troppe rispetto allo smercio e, al momento di calcolare l'utile, considerate non sulla base del costo ma su quella del ricavo. Anche il personale č risultato e ancora risulta, da un'analisi di gestione, sovradimensionato, ma il Cda non ha voluto ridimensionare i posti di lavoro, cosa che avrebbe penalizzato le figure ormai in forza alla Farmacia, quanto piuttosto ottimizzarne e renderne meno oneroso l'impiego; due figure di farmaciste sono state anzi deprecarizzate e assunte regolarmente. Non si č voluto, perň, prestare ascolto a pressioni di ordine politico per nuove, eventuali assunzioni. Il trend positivo del primo semestre 2007, arrivato come detto a 10 mila euro, ha cominciato a manifestarsi in modo apprezzabile quando, dopo una prima fase di gestione piů “politica” si č passati ad una seconda fase esclusivamente “tecnica” impostata, dal 2006 in poi, su soli criteri di economicitŕ e redditivitŕ, come č proprio di una corretta politica aziendale. Secondo il Cda uscente, la prosecuzione di una attenta azione di contenimento dei costi e delle consistenze di magazzino e il mantenimento dei livelli di vendita, dati tutti monitorati con continuitŕ grazie all’ausilio di un modello per il controllo di gestione, contribuiranno a dare un risultato al 31 dicembre sorprendentemente piů significativo di quello ipotizzato ad inizio anno. Vincenti si dimostreranno, in particolare, le linee di indirizzo riguardanti la gestione del personale, dei volumi di acquisto merci, della rotazione di magazzino e, soprattutto, il principio in base al quale eventuali interventi sul sociale potranno essere fatti solo dal Comune con gli utili dell’Azienda. Con queste costanti, l’anno in corso potrebbe chiudersi con un risultato positivo oscillante da 25 mila euro (dato prudenziale) a 40 mila euro (dato inerziale); potrebbero addirittura arrivare fino a 70 mila euro con il verificarsi di azioni particolari che il Cda stava mettendo a punto e che spetterŕ eventualmente ai nuovi nominati, se lo riterranno opportuno, proseguire. “Tutto questo – affermano i consiglieri di amministrazione – č stato possibile grazie all'intesa tra noi e alla collaborazione del personale”. E con una punta appena polemica aggiungono: “Ci sembra di aver dimostrato, a chi faceva polemiche sui nostri compensi (400 euro al Presidente - Giuseppe Massino da tempo dimissionario - 362 al vice presidente e 328 ai consiglieri, ultimamente ridotti del 18%, nda) che non era certo quello il problema e che un compenso, se la gestione č buona, č ampiamente ripagato dal risultato”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 novembre

Montegabbione e San Casciano dei Bagni nel piano nazionale "Borghi Italiani"

Nasce la Rete di storici per i paesaggi della produzione. "Sulle aree interne serve un'analisi interdisciplinare"

Ammucchiate a destra e a manca? Intelligenza politica e acume amministrativo, i rimedi per neutralizzarle!

Gnagnarini: "Benvenga il confronto, ma bisogna dire la verità"

Al Castello di Alviano Marco Invernizzi presenta "Errare è umano. Il giro del mondo in bicicletta"

In 400 alla manifestazione per dare un futuro diverso all'Amiata

I bambini e i ragazzi di Castel Giorgio incontrano lo scrittore Davide Morosinotto

Orvieto FC, la prima squadra del futsal pareggia contro i Grifoni

La Zambelli Orvieto nulla può contro Chieri

Parcheggi gratuiti per le feste? Minoranza: "Sarebbe un segnale importante"

"Campioni in Cattedra" con il Coni, il campione di canottaggio Matteo Mulas alla Scuola Primaria

Partita la campagna di vaccinazione antinfluenzale. Informazioni utili per la prevenzione

Nuova versione autunnale per "Osteria da Shakespeare & Co."

"Normativa sulla Cittadinanza". Istituto Scientifico e Tecnico a convegno sullo Ius Soli

Si presentano gli itinerari turistici sulle Abbazie e gli Eremi tra Valdichiana, Valdorcia e Amiata

CNA, necessario un nuovo patto per l'Umbria

Il convegno "Nato per donare" apre l'ottavo Memorial "Sauro Pietrini"

Open Day al Campus Etoile Academy con Rossano Boscolo

Dalla Slovacchia all'Umbria, ricevuta in Provincia una delegazione di Vajnory

Ricercatori e professionisti nel Consiglio Scientifico del CSCO

Trent'anni di Erasmus, un successo anche per l'Unitus

Torna il sorriso in casa Azzurra, prima del derby con la Pallacanestro Femminile Umbertide

Accattonaggio molesto, petizione della Lega Orvieto: "Il Comune si attivi"

"Orvieto è ancora una città medievale?". Confronto su identità e opportunità

Ko a Perugia per la Vetrya Orvieto Basket, brucia la prima sconfitta

"Olio e Farro" continua a crescere. Ciardo: "L'obiettivo è farne un marchio dell'Umbria"

L'Unitus vince la "Call for Universities" e vola al "Maker Faire" di Roma

Dalle proposte al progetto pilota, per sviluppare l'economia dei borghi umbri

Presentate all'assemblea dei soci le linee programmatiche dell'Asu

In Sala Consiliare, convegno su "Le linee guida per il Piano d'Ambito Regionale"

L'Unitus impegnata in prima linea nel progetto sulla fusione nucleare

Ilaria Bertinelli e Luca Puzzuoli al Merano Wine Festival

Le criticità dei lavori per la mitigazione del rischio idraulico ad Orvieto Scalo

Francesco Barberini vola in Piemonte con la LIPU a Racconigi

Amici della Terra: "Il sindaco asseconda la Regione e trasforma in un butto il territorio"

Mostra di pittura degli artisti Riccardo Sanna e Paolo Crucili dal 14 al 29 novembre nellÂ’ex Chiesa di San Rocco

Conoscere la Dislessia: un'altra lettura è possibile. A cura di AID, domenica 15 novembre conversazione e dimostrazione tecnica a "Venti Ascensionali"

Per la rassegna Migrazioni appuntamento al Carmine con "Frammenti di esistenze amorose". Sabato alle 21,00 - Sala del Carmine

Telematica - Colle si recupera mercoledi 18 novembre

L'Orvietano, terra da conquistare

Adottato a Porano il Piano Regolatore Generale parte operativa

Qualche notizia su "Insopprimibili vizi", il testo di Laura Ricci da cui il lavoro è tratto

"Lettere": uno dei racconti puzzle di "Insopprimibili vizi"

L'acqua del Senato è già privata. Lettera aperta del collettivo "Il Manifesto" al Sindaco Antonio Concina

Cresce la consapevolezza sulla dislessia. Il progetto AID "La scuola per tutti in Umbria"

Screening e formazione sulla dislessia: Orvieto apripista e punto di eccellenza già da alcuni anni

L'esperienza della Nuova Biblioteca Pubblica di Orvieto a "Umbrialibri 2009"

Straordinario successo di adesioni, ad Orvieto, per l'iniziativa "Sognando al Museo"

PalaCiconia, oltre 520mila euro di investimenti dal 2006 ad oggi

Incontro a Palazzo Bazzani fra Provincia e dirigenti scolastici

Open Office.org Conference: un successo per la città di Orvieto e per l'informatica libera

Lettera aperta di Maurizio Conticelli al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale di Orvieto: un appello, al quale ci associamo, per evitare il web selvaggio. Akebia, editrice di Orvietonews.it, lavorerà per questo obiettivo

Il Consigliere Imbastoni preoccupato per il destino e i costi degli uffici pubblici soggetti a "sfratto"

Il piacere delle eccellenze. L'azienda agricola Vitalonga propone degustazioni e offerte in tandem "vino & cachemire". Tutti i giorni da domenica 16 novembre

L'Aprilia Orvieto perde di nuovo.

15 km a piedi per la scoperta del territorio. Tra Umbria e Lazio una valida proposta didattica dell'ISTP di Orvieto

Zona a Traffico Limitato: cattiva l'informazione verso i cittadini. Altra Città invia formale diffida

Solidarietà dell'assessore Maria Prodi alla rimossa Consigliera di parità nazionale Fausta Guarriello

Orvieto nell'Umbria migliore": Venerdì 14 novembre Conferenza programmatica del Partito Democratico. Ore15,00 a Palazzo dei Sette

Controlli del Commissariato: una denuncia per possesso e uso di atto falso

Finanziaria. La maggioranza boccia l'emendamento Bocci-Trappolino sulle mura di Amelia

Convegno "Alimenta la salute" a Palazzo del Popolo

Teatro Mancinelli, una sfida vinta. Gli abbonamenti crescono del 37%

Loriana Stella o “dello scompiglio”. Lettera aperta di Gianni Cardinali

Nuovo orario ferroviario. Ceccuzzi e Trappolino decisi a vigilare sul rispetto degli impegni di Trenitalia sul tratto Chiusi-Roma

O.K. all'Alta velocità ma che il progresso del Paese sia veramente per tutti. I pendolari chiedono certezze

Ecco il Regolamento per le primarie del PD in Umbria

Venerdì 14 Letture al Caffè con Daniele Barcaroli. La sera "Gente come uno" per la rassegna teatrale Migrazioni

Il governo accoglie l'odg Verini-Bocci-Trappolino per il superamento dell'emergenza Lago Trasimeno